Salta i links e vai al contenuto

Lasciata dopo due anni senza un motivo logico

Io e il mio ex stavamo assieme da due anni… alti e bassi, poi mesi senza litigare e poi altrettanti litigando… siamo tornati da 5 giorni da una vacanza in spagna, bellissima, e lui sarebbe ripartito il giorno dopo per la calabria, per stare da solo e tranquillo. Mi disse che ci teneva a me e che gli mancavo, che voleva stringermi forte e che non vedeva l’ora di vedermi. Mi disse anche che stava preparando una cosa per domenica, il giorno del suo ritorno, e che la mia pazienza sarebbe stata ricompensata…
Prima di partire mi ha detto “ti dirò il nome dell’hotel, ti farò sapere cosa faccio, non contattarmi sempre, ti cerco io, la sera e la mattina”.
Il primo giorno lo cercavo, perché mi diceva ti chiamo tra poco… e la chiamata non arrivava… poi alla sera tardi mi dice tra poco ti chiamo e io gli dissi che poteva non chiamarmi perché stavo andando a dormire…. il giorno dopo telefona e io felicissima gli chiesi come fosse andata… rimane molto vago,,, molto…. gli chiesi se fosse veramente a tropea dove diceva di essere andato, e lui disse di non indagare e che avrebbe tenuto spento il cell…
Io aspettai fino a sera, e alle nove e mezza arrivo una sua chiamata… figurarsi io grondavo lacrime dopo non averlo sentito tutto il giorno… dopo due minuti mise giù, doveva andare a cercare un posto dove mangiare. Mi disse che mi avrebbe chiamata…. risultato, rimasi fino alle due del mattino attendendo la chiamata che non arrivò.
Il giorno dopo mi scrive scusa per tutto piccola, è che vorrei stare da solo in questa vacanza ecc… ti chiamo io prima di andare al mare… chiamata che non arrivo mai. Tutto il giorno senza sentirlo… finché non arrivarono le dieci di sera… mi ero decisa a non cercarlo, per lasciarlo tranquillo, quando mi arrivarono due messaggi con scritto ” ho provato a mandarti un messaggio alle ore….. informazione di vodafone”, gli telefonai per sapere cosa volesse dirmi perché magari aveva il cell scarico… telefono spento…. poi acceso poi spento e poi acceso. Mi venne paura che gli fosse successo qualcosa. Iniziai a riempirlo di messaggi e telefonate per sapere se stesse bene, ero in crisi, e dopo un ora e mezza di tentativi risponde con “ciao piccola dai non piangere sono qui adesso”… poi mi dice che doveva andare subito, io gli chiesi ma sei al ristorante? E lui si devo andare ciao. (in realtà era all’aeroporto) me lo sentivo che non era in un ristorante. Gli telefonai dopo un oretta e gli chiesi scusa se gli avevo rotto le palle in quell’ora ma ero preoccupata. Lui inizio a urlarmi addosso dicendo che gli avevo rotto le palle che voleva stare tranquillo tutta la settimana e che non mi sopportava più. Io le volte che lo avevo contattato era perché non mi chiamava quando aveva detto che lo avrebbe fatto.
Mia mamma a quel puto dice che mi stava preparando una sorpresa giu e che lo sapeva già da giorni. Il giorno dopo allora non l’ho assolutamente contattato, sperando che gli passasse.
non mi cercò. La mattina del giorno seguente ricevo un suo messaggio che dice che era già tornato a casa il giorno prima e che non aveva intenzione di abbracciarmi ne di farmi nessuna sorpresa…. e mi lasciò.
Ci siamo lasciati perché io l’ho contattato mentre era li.
La sorpresa era un anello….
Mi disse che non ci teneva più che non è innamorato e che non mi apprezzerà mai.
Nei giorni seguenti provai a contattarlo, per cercare di farlo ragionare, prima mi riempiva di promesse, mi manchi, e altri termini simili, e poi questo allontanamento…
Lui mi disse sempre di non farmi più sentire, che era storia chiusa, non sopportava più i litigi frequenti (anche se erano notevolmente diminuiti).
Infine ieri, in una telefonata, mi minaccia di uccidermi con un colpo di pistola. Dicendomi che sono psicopatica.
Le scuse sono arrivate oggi, che non voleva finire la storia così, e che mi vuole bene comunque.
Ci sentiamo al telefono e gli chiedo come fosse possibile che una settimana prima mi voleva e gli mancavo alla follia e ora a questo punto.
Mi disse che si era reso conto di stare meglio da solo, che è più tranquillo e che se dovesse tornare con me mi tratterebbe di merda e mi riempirebbe di corna.
Alle mie domande su come possa essere stato bene con me fino alla settimana prima ha risposto ” non lo so”.
Io ora mi sento… incredula e impotente.
Non ho più intenzione di innamorarmi. Mai più.
Sembra un incubo, dove ci si vorrebbe svegliare ma è troppo reale troppo troppo!!!
È incredibile, mi sento incredula e impotente di fronte a quello che è successo.
Avrei preferito che mi avesse tradita, avrei preferito essere arrabbiata con lui, e invece mi arrabbio solo verso me stessa per questo dolore che provo e che non ho mai provato prima, innanzi alla sua decisione ferma e irremovibile, davanti le minacce e davanti al rifiuto di aprire il proprio cuore verso una persona che ha donato l’anima per lui.
Se una storia deve iniziare ponendo le basi su qualcosa che si sa già che finirà, allora non ha senso innamorarsi, e forse sarebbe meglio far finta che nulla sia successo, di non averlo mai conosciuto, di non averlo mai desiderato, amato, voluto, toccato, baciato.
Sarebbe meglio dimenticare tutto, e pensare che ci sia qualcosa anche pr me la fuori, ma la disperazione della quale sono soggetta ora mi riempie di lacrime e di dolore e oddio solo dio può sapere quello che sento adesso!!!
Nessuna giustificazione, nessun preavviso che accadesse tutto questo, niente di niente, solo una vacanza fantastica e tanta voglia di amore nell’aria.
Non so che errori io abbia fatto, ma chiedo scusa se ti ho fatto soffrire e se ti sei allontanato. Anche se magari non è nemmeno colpa mia, ma il dolore mi rende vittima e carnefice, e avrei solo voglia di sparire.
Vorrei solo del conforto.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    sarah -

    secondo me si è fatta un altra…

  2. 2
    elisabetta -

    Non ho parole, davvero…
    Potrebbe aver ragione Sarah come potrebbe essere dipeso da qualcos’altro, boh chi lo sa…
    Io mi rivolgo a chi dice che sono le donne quelle che lasciano in maniera crudele.. Per me non è una questione di sesso, per me dipende dall’ instabilità di una persona incapace di essere coerente come il sorgere del sole dopo la notte.

    E comunque che abbia ragione o no Sarah, per me è uno stronzo puro sangue! E a dire il vero non ci ho capito molto..alla fine tua madre era a conoscenza della sua sorpresa giusto? sorpresa che alla fine non ti ha fatto perchè lo hai chiamato giustamente preoccupata del suo ritardo??
    Mbah.. tua madre cosa dice ora?

    Ps: è successa la stessa cosa anche a me col mio ex 6 anni fa,con la differenza che stavamo insieme da appena 5 mesi e non 2 anni, ma lo faceva per mettermi alla prova come lui stesso mi disse, voleva capire fino a che punto lo amassi nonostante le sue stranezze!!! E io mi comportavo esattamente come te..

    Ma si sa, ogni storia è diversa, come diverso è chi la scrive!
    Ti capisco e ti sono vicina, mi sembra di rivivere il mio incubo.
    Si è fatto sentire??

  3. 3
    duranlove91 -

    mia mamma sapeva, infatti lo str::o la aveva contattata per dirle che voleva sapere il numero del mio dito che voleva regalarmi un anello e di tenermi brava che era una sorpresa.
    Lei gli aveva solo chiesto di non farmi soffrire e di scrivermi ogni tanto…
    lui pure quando lei gli ha scritto che stavo male di cercarmi..niente, nè si è fatto sentire da me nè da lei.
    io incredula…. l’ho contattato per tutta la settimana per farlo ragionare, ma lui diceva che era irremovibile.
    Prima diceva che era arrabbiato perchè lo contattavo troppo.
    Poi per i litigi che c’erano tra noi.
    Poi mi ha detto che non ci teneva più a noi.
    Infine ieri sera mi ha detto che voleva stare da solo …e cercava di consolarmi!!!!! dice che queste cose le ha già provate e che due anni sono tanti e che mi capisce….ma vaff***o!
    mi sento solo una cretina.

  4. 4
    Mara139 -

    L’unica cosa è non colpevolizzarti di niente. Il tuo ex non so se ha un’altra o meno ma so che come dice elisabetta è uno stronzo puro sangue! Non ci si comporta così..Dove hai sbagliato tu? Hai sbagliato a preoccuparti troppo per una persona che non si preoccupava di te, hai sbagliato a cercarlo e aspettarlo ore ore quando lui non ti pensava minimamente, tutti comportamenti giustificati e naturali lì per lì ma non sbagliare adesso stando male e distruggendo la tua vita. Lascialo stare, è dura lo so ma hai il DOVERE di provare a liberarti dal pensiero di lui. Io mi sono lasciata da non molto e nonostante mi ripeta giorno e notte quello che ho appena scritto a te, soffro ancora..ma devo anche aggiungere che il tempo aiuta davvero, è l’unica cura,se mi rivedo ai primi giorni mi vengono i brividi ora a distanza di un mese o poco più in confronto sono come rinata!Devi avere pazienza e fiducia. Non scoraggiarti, non demoralizzarti, tieniti impegnata e tieni costantemente a mente il comportamento, le parole e le minacce del tuo ex, evita di fossilizzarti sui momenti più belli passati insieme, è deleterio, vedrai ti sarà di aiuto!Meriti di più!Non perdere fiducia nell’amore perché per fortuna non tutti gli uomini sono uguali!Un abbraccio

  5. 5
    IO -

    secondo me puoi ritenerti fortuna di aver perso uno che ti tratta e ti dice certe cose.
    ha perso il rispetto che ti deve, il rispetto basilare per un rapporto normale tra due persone.
    Vuoi un consiglio, non chiamarlo più e guarda avanti, più gli stai addosso e più lo fai allontanare.
    Lui è troppo sicuro che comunque ti tratti, tu sarai sempre lì ad aspettare, fagli venire la tremarella, sparisci e saprai se è interessato a te o no.
    Se ti dovesse chiamare fai la fredda e non calare le braghe subito.
    Lui era in vacanza a farsi i beati cavoli suoi e non ti ha pensato per niente, altrimenti ti avrebbe chiamato e scritto come fanno tutti i fidanzatini.
    Anzi ti dirò di più, la storia dell’anello era solo un pretesto per tenerti buona, nel senso che non dovevi assillarlo per fargli passare una settimana tranquillo per i cavoli suoi, un ragazzo che compra un anello passerebbe tutti i giorni al tel con te dicendoti che gli manchi per far in modo che al suo rientro tu sia piena d’amore per lui e pronta alla super sorpresa..invece gli hai dato solo fastidio.
    Meglio perderlo che passare la vita con uno che non ha il minimo di considerazione nei tuoi riguardi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili