Salta i links e vai al contenuto

Lasciata dopo 20 giorni di matrimonio

Lettere scritte dall'autore  Angi6

Buonasera, ho bisogno di consigli e di capire. Mi ha lasciata otto mesi fa, dopo soli 20 giorni di matrimonio.
Un mese prima ho cominciato a vederlo strano, gliene ho parlato, ma lui mi diceva che era solo stress accumulato per via dei lavori e dei ritardi a casa e dei preparativi. Gli ultimi dieci giorni sono stati pieni di discussioni, io gli chiedevo di aiutarmi e lui invece nelle ore libere dal lavoro preferiva il mare o gli amici. Ho forse sottovalutato il tutto, pensando bisogno di riposo, e così ho portato io a termine da sola il tutto, stanca stremata. Ci sposiamo, tt perfetto, ma lui dal giorno dopo inesistente. L’unica cosa che gli interessava era alzarsi e chiedermi se nella pausa sarei andata al mare, tornava dopo il lavoro, si metteva a letto e si girava dall’altro lato, mi diceva che io nn mi meritavo nulla, né baci né abbracci. Dal mese prima (apro e chiudo parentesi, ma forse è fondamentale) ha cominciato a frequentare una nuova comitiva in un lido e dopo sposati la sera preferiva uscire con loro piuttosto che con gli amici di sempre. Si tratta di una comitiva di ragazzi di 10 anni più piccoli, dove guarda caso nello stesso nostro periodo si è lasciata una ragazza. Coincidenze?!?!?.. per 20 giorni abbiamo solo litigato, solo perché lui doveva fare nottate con questi ragazzi e nonostante io andassi e cercassi di fare amicizia, lui aveva sempre da ridire. Finché mi dice sotto mia pressione continua che non ero più felice con me! Gli chiedo di capire, di aspettare, di darci una possibilità, ma nulla.. faccio le valigie con il cuore a pezzi e torno dai miei.. da quel momento inizia il mio calvario: lui tt le sere per disco, bar, serate ed io con l’anima lacerata tra un dolore infinito, le chiacchiere della gente. L’ho supplicato per mesi, poi ho mandato la lettera dell’avvocato e lui si è rifiutato di pagarmi tt le spese sostenute. Siamo alla giudiziale, nonostante ancora gli scrivo perché mi sembra tt fuori da ogni logica e lui mi dice che per colpa mia dopo quello che ho chiesto tramite gli avvocati non può fare un passo indietro.
Ma l’amore dove era? Sette anni assieme. Ma cosa gli è preso? Non riesco a farmene una ragione… i ricordi mi assalgono e non vedo una via d’uscita.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Lasciata dopo 20 giorni di matrimonio

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Bohemian82 -

    Se ti ha detto che non ti meriti nulla o hai sposato uno psicopatico (e mi chiedo come hai fatto a non accorgetene) oppure qualche colpa ce l’hai pure tu..

  2. 2
    Angi6 -

    Ciao, forse mi sono spiegata male. Nei 20 giorni di matrimonio lui anche se provavo ad accontentarlo e ad uscire con questa nuova comitiva, aveva comunque da ridire. Lo vedevo sempre più freddo, diceva che non meritavo un bacio perché diceva che anche se mi vedeva che volevo accontentarlo, per lui lo facevo sempre forzata e non andava bene. Discorsi assurdi, da bambino, io davvero non capisco.

  3. 3
    Ponny81 -

    Non hai specificato l’età della comitiva di 10 anni di meno, ma presumo si tratti di ragazzi sotto i 30 anni… Quindi tanto divertimento senza pensieri che gli avrà annebbiato il cervello.
    Il fatto che non si interessava minimamente per i preparativi del matrimonio doveva farti riflettere, ma spesso le donne quando si tratta di matrimonio perdono la testa e si fanno prendere dai minimi dettagli materiali da riversare in quel singolo giorno (spesso cavolate) senza considerare che dal giorno successivo ci si ritrova sotto lo stesso tetto e con ancora tutti i problemi lasciati irrisolti.
    Buona fortuna

  4. 4
    Yog -

    Il tuo avvocato saprà consigliarti per il meglio, se uno fa la fesseria di sposarsi in queste condizioni è giusto che paghi.
    In questo caso non esprimo
    giudizi, non si parla nemmeno di etica, di morale, o altro, non credo siate nella possibilità di comprendere, perciò regolatevi sul saldo della “festa nuziale”. Che sarà stata una bella botta, suppongo, data la vostra estrazione sociale.
    Bah!

  5. 5
    Angi6 -

    Scusami non capisco le offese gratuite. Dici che non siamo in grado di comprendere e di estrazione sociale.

  6. 6
    Yog -

    Ma figurati Angie, adesso dieco ti spieca.
    Non hai compreso, Q.E.D., ed hai preso il post come una offesa.
    Dato che non posso farti un disegno, ti spiego il concetto: se una coppia come voi, senza il minimo dubbio di medio/alta estrazione sociale, si sposa (civilmente o in chiesa con rito concordatario), è chiaro che per celebrare il matrimonio secondo i fasti socialmente richiesti spende MOLTI soldi.
    Se dico “MOLTI” esprimo, ovviamente, un outlook soggettivo.
    Parlo di DECINE di migliaia di euro.
    È chiaro adesso il concetto?
    Cerca di recuperarli, perché 20 gg a quel prezzo te li facevi alle Molucche o addirittura alle Andamane in extralusso 8 stelle.

    Ho detto poi che “non siete nella possibilità di comprendere” non perché siete buzzurroni, figuriamoci, io sono sempre delicatissimo nei miei giudizi, ma perché è normale in certe situazioni essere agitati, l’adrenalina va a mille.

    Fatti assistere da un avvocato bravo e in bocca di lupo.

  7. 7
    Golem -

    Angina, ma da quanto tempo vi conoscevate prima di sposarvi? Una settimana o 12 anni? Possibile che non hai notato suoi comportamenti “strani? Oppure li hai notati ma l’obiettivo a cui pensavi era troppo “importante” per dargli il peso che meritavano. È possibile che tu ti sia illusa con la solita formula…” massì, dopo il matrimonio sarà diverso, cambierà?”. Sai quante lo fanno? Uuuuh, sono in esuberanza. Per me ha trovato una ganza più fresca, con la quale non si gira dall’altra parte, scommetti?

  8. 8
    Rossella -

    Vi siete lasciati perché volevate comportavi come signori in un’epoca in cui l’uomo si è messo contro Dio… si deve ragionare come cafoni. E se, da qualche parte, non so dove di preciso, esistesse per lui una tipa migliore di te? Se non la dovesse trovare potresti decidere, sovranamente, di riprendertelo a casa. E’ chiaro. Lo potresti fare. A quel punto avresti diritto all’ultima parola. Ma chi sei? Perdonami. La morale della favola è questa… mica siete fratello e sorella? Perché ti dovrebbe rispettare in questo senso. Non sei l’unica donna sulla faccia della terra. O ti volevi fare suora? Scusami.

  9. 9
    Frenk -

    Ciao, ho letto con attenzione la tua lettera.. Ti chiedo, cosa secondo te potresti aver fatto a lui nel corso degli anni precedenti al matrimonio.. E lui com’era?

  10. 10
    Angi6 -

    Io non so se non riesco a spiegarmi. Mio marito dopo 20 giorni di matrimonio mi ha lasciata dicendo che non stava più bene senza neppure viverlo il matrimonio, non mostrando mai prima nessun segnale, solo qualche settimana prima comincia a parlare di stress da preparativi. E voi pensate che io volevo sposarmi per forza.. grazie a Dio ho un cervello pensante, sono di bello aspetto e avrei potuto trovare un’altra persona, ma amavo lui, stavamo bene e l’ho sposato. E non riesco a capacitarmi sul cosa gli sia successo.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili