Salta i links e vai al contenuto

Lasciata con un sms

Sono una ragazza di 22 anni e mi sono innamorata di un uomo di 35 ma non è questo il problema… la nostra storia è iniziata 3 mesi fa in un modo un po particolare essendo lui il mio capo… mi ha ricoperta di attenzioni ed essendo un gruppo molto legato affettivamente spesso usciva con me e altri colleghi… Piu di una volta mi ha detto che mi amava e che era molto tempo che non provava piu tutti quei sentimenti io inizialmente ero un po scettica perché comunque la differenza d’età era ed è molta ma nonostante questo quest’uomo mi ha messo le ali, mi ha fatto sentire importante e mi ha dato un sacco di attenzioni… io ero tremendamente felice con lui e lui con me… mi faceva un sacco di complimenti e aveva sempre la parola giusta al momento giusto… tutto andava bene e abbiamo deciso di farci una settimana via insieme…anche qui tutto benissimo.. mi ha ripetuto per sette giorni che stava da dio, che gli sembrava di essere a casa, che io gli davo la tranquillità di cui aveva bisogno, che sarebbe stato via una vita intera con me e mi ha chiesto piu volte di andare a convivere…!!! Contemporaneamente a tutto ciò è un periodo molto incasinato per lui.. il lavoro lo assorbe completamente ma questo io lo so e non voglio essere un peso per lui cosi glielo ho ripetuto piu volte che volevo comunque essergli vicino… finchè tre sere fa mi arriva un messaggio del tipo ”amore so che non stai bene e non volevo questo, avrei molto da dire ma il mio silenzio è un modo per dire tutto, non fuggo, mi allontano da te, io sono questo nel bene e nel male.. avrei voluto darti la felicità e non ci sono riuscito.. continuare vorrebbe dire farti soffrire e non lo meriti.. per me rimani speciale.. ciao girasole.. un bacione”…
Ho provato a chiamarlo e non  mi ha risposto …gli ho scritto che a volte è proprio un bambino, che certe cose non si dicono per sms e che non mi andava di perderlo,… ma da tre giorni non ho nessuna notizia… lo vedo e mi saluta come fa con tutti gli altri anzi ora non si ferma neanche piu a parlare.. io sto impazzendo.. non so se chiamarlo o no e non so che fare.. ma secondo voi dovrei sperare che una volta passato il periodo incasinato ritornera da me? che devo pensare-….? help!!!!!!!!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

15 commenti a

Lasciata con un sms

Pagine: 1 2

  1. 1
    Carlalberto Iacobucci -

    IL MIO PIU’ GRANDE AUGURIO E’ QUELLO CHE TU POSSA DIMENTICARLO IN FRETTA. DICEVA UN FAMOSO FILOSOFO
    “E’ meglio aver amato e perduto che non aver mai amato”
    PERLOMENO IN QUESTO SEI RIUSCITA.

    SE ERI COSI’ SPECIALE SARESTI RIMASTA IL SUO GIRASOLE AMICA
    eroungirasoleeora
    Sul non è problema avere 13 anni di differenza rifletterei meglio

  2. 2
    Claudio -

    Temo sia il comportamento tipico di chi vuole una bella avventura e poi, passato il momento, scarica elegantemente.

    Mettila nel cassetto come un’esperienza e vai avanti con la tua vita….

  3. 3
    matilde -

    cara eroungirasoleeora, non so se sono io di mentalità chiusa o forse ho troppi pregiudizi, ma come dice Carlalberto, la differenza di età non è poi così irrilevante.
    sarà la solita frase fatta, ma se ti ha lasciata con un sms non ti amava, forse si è infatuato ma non provava lo stesso tuo sentimento.
    secondo me non devi più cercarlo, ti ha usata e ti ha lasciato senza pensarci due volte, e il solo fatto che non ti risponda ti fa capire che genere di uomo sia.
    sei sicura che non sia sposato? sai .. non mi stupirebbe….

  4. 4
    selina -

    E’ un pezzo di merda.

    Stop

    Peccato che spesso anche la merda sia attraente…..tanto più se galleggia sopra di noi in veste di capo….

    A ben vedere, però, comunque puzza.

    Cercati un posto migliore se puoi, ed in ogni caso, ripagalo con quello che si merita: la più assoluta indifferenza.

    Tutti ci cascano prima o poi: MAI credere agli AMORI scoppiati in poco tempo……..alle dichiarazioni esagerate….. ai gesti plateali che ci piacciono tanto.

    In genere, sono pane per una platea disattenta.

    Ti è capitato un seduttore seriale, molto probabilmente….o, come mi accadde una volta ( però mi sono salvata in tempo, fortunaper me), semplicemente un psicopatico anaffettivo, un depresso arido e immaturo.

    E’ inaccettabile al momento, lo so, ma evita i ma, i se, e i sensi di colpa…..tanto l’unica “colpa” è essere fatta meglio di lui…

    E poi la vita penserà a fare il resto….tu sarai una donna nel senso più profondo de,l termine….e lui sono un bambino vecchio, ridicolo nei suoi atteggiamenti narcisi, abbrutito……..e SOLO.

    Chi non sa amare, non è mai veramente felice………alla fine, di notte, nel buio della sua mente, l’insopportable puzza del suo essere finirà col sentirla.

    Scusa la brutalità, ma ne ho sentite di storie così che non sai quante.

  5. 5
    BO -

    sì, è un pezzo di merda, cambia lavoro, se riesci

  6. 6
    Qualita -

    Penso che chi utilizza il cellulare per inviare un messaggio di fine rapporto e’ un vigliacco che non si sa’ misurare con il suo prossimo.
    Questa categoria non puo’ darti certezze nella via,quindi non merita alcuna giustificazione.

  7. 7
    Paola -

    Ciao, purtroppo è successo anche a me, appena una settimana fa… il mio non ha neanche la scusa della differenza d’età, appena un anno più di me. Sembrava perfetto, dolcissimo… mi telefonava per suonarmi con la chitarra le canzoni, la ninna nanna… diceva così. Mi chiamava il suo tesoro, adorata, perché amore, era troppo banale… poi all’improvviso “sono depresso, non posso offrirti niente di quello che meriti” e difronte alle mie richieste di vederci per parlarne, per capire almeno cosa fosse successo, si è anche alterato: “L’amore non si pretende, non ti ho mica violentata”. Ditemi voi, se uno così è normale? Certo sto malissimo, mi sono sentita presa in giro e umiliata, ma di certo merito una persona migliore e non un essere così patetico, di sicuro anche per te è così. Cerchiamo il vero amore. Questi sono solo insulsi ometti. In bocca al lupo

  8. 8
    chaponine -

    @Paola
    Guarda non so perché su questo argomento sto iniziando a cambiare opinione: pensavo di essere l’unico ad essere stato lasciato con un sms dopo anni, invece su questo sito mi accorgo sempre di più di che bella famigliola allargata siamo. Se mi avessi chiesto tempo fa cosa fare ti avrei risposto: l’indifferenza è la miglior arma, no contact ora in poi. Invece ora ti direi e senza nessun rimorso: vendicati e fallo soffrire come un cane, fai di tutto per fargli leccare il pavimento con la lingua. L’amore può finire, ci possono essere diverse prospettive, ci si può innamorare di altre persone, ma chi fa male gratuitamente non lo sopporto più credimi. In parte siamo responsabili anche noi dello schifo di questa società penso, perché quando veniamo trattati male mettiamo la testa sotto il cuscino, porgiamo l’altra guancia. Penso invece che se queste persone avessero la loro giusta punizione, ci penserebbero due volte prima di farlo ancora.
    Ti ripeto sto iniziando a cambiare pensiero e ciò mi dispiace perché son sempre stata una persona estremamente calma.. svegliamoci tutti…

  9. 9
    rossana -

    Paola,
    per quanto tempo vi siete frequentati, se ti va di precisarlo?

    Chaponine,
    vero: c’è un bel numero di persone che negli ultimi tempi dichiara di essere stata lasciata con un sms. credo che nella loro carenza di sensibilità e di profondità emotiva, oppure nel loro eccesso di vigliaccheria, lo ritengano un mezzo sia comodo che sufficientemente corretto.

    frequentando il sito con una certa assiduità, può succedere di modificare alcuni punti di vista. i confronti e un ampliamento di orizzonti dovrebbero servire anche a questo.

    personalmente, quando possibile, propendo per l’indifferenza, in quanto mi sembra che non sia possibile insegnare nulla a chi non è predisposto a imparare. occorrono molte risorse per architettare e portare a termine vendette, che raramente vanno davvero a incidere là dove si vorrebbe o al destinatario arrecherebbe maggior danno.

    la vita per se stessa non manca di dare lezioni, per lo più tardive ma pur sempre a pareggio di quanto si è seminato.

  10. 10
    chaponine -

    @rossana
    Sai Rossana di per se l’indifferenza non è male come “vendetta”, per me non è abbastanza. Quando una persona ti fa del male GRATUITAMENTE dopo anni in cui hai sudato sette camicie per meritare la sua stima, tu rimani a vita bruciato, loro continuano la loro bella vita. Sei tu che la notte dormi poco, che stenti a fidarti magari del prossimo partner che veramente merita. Abbiamo creato una società, noi e non i politici, dove anziché punire chi ci fa del male gratuitamente, quasi lo ringraziamo, gli porgiamo l’altra guancia, addirittura cerchiamo di immedesimarci in questi esseri inutili. Le persone fanno quello che vogliono perché tanto sanno che nessuno gli fa niente. Basta amore per il prossimo e cazzate varie cristiane, rispetto per chi ci da rispetto, per gli altri la vendetta è un piatto che si serve freddo…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili