Salta i links e vai al contenuto

Chi lascia dicendo che non ti ama più può cambiare idea?

Lettere scritte dall'autore  alex dext
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

1.250 commenti

Pagine: 1 122 123 124 125

  1. 1231
    rossana -

    Lucia,
    non potrai mai sapere con certezza se l’uomo con cui hai condiviso 9 anni di relazione amorosa ti abbia o meno amata nel senso piú completo del termine, né con quanta intenzionalitá avesse fin dall’inizio in animo l’intento di trasporre nella stabilitá della volontá l’attrazione psico-fisica che ti ha dimostrato.

    Forse, con il tempo, e un serio impegno d’analisi, potrai approfondire il sentimento che tu hai provato per lui e renderti meglio conto delle ragioni che l’hanno allontanato.

    E´ raro che un amore giovanile sia “per sempre”, come é raro che esseri finiti possano mantenere inalterate nei decenni unioni affettive amorose, di per sé soggette a variazioni, come tutto il resto che sulla faccia della terra comincia, cresce e, prima o poi, si trasforma o finisce.

    Considerala una prima esperienza sul campo, e traine i piú significativi insegnamenti per Il futuro. Cosí é, e probabilmente cosi continuerá a essere, nei rapporti d’amore, non solo per i giovani.

  2. 1232
    Golem -

    L’insegnamento da trarre è che dopo 9 anni ti ha lasciata. Da questo si può capire che è stato un amore illusorio che come tale è destinato a finire. Quelli veri invece si adattano alle nuove circostanze, possono attraversare momenti difficili ma li superano, ma crescono quando si ama l’altro. Dell’amore non se ne ha mai abbastanza quando c’è. Non credi?
    Adesso guarda avanti, altro che ripensarci, non ne vale la pena per chi non ci ha capiti.

  3. 1233
    Yog -

    “Mi ha organizzato la festa di laurea con suoceri e i miei genitori e poi dopo una settimana mi dice così”.

    La tua laurea non è estranea alla cosa. Te lo avrebbe detto prima, ovvio, ma non voleva darti disturbo durante la tesi. Tutto sommato, un bravo ragazzo.
    Comunque nove anni di fidanzamento logorerebbero chiunque, soprattutto se il chiunque non assumesse abbondante narda (è il caso di specie, sennò mica ti organizzava la festa a famiglie unificate)… La narda giova alla durata delle relazioni e le stabilizza, tienine conto.

  4. 1234
    Esther -

    No, sarebbe un brodo riscaldato. Se non si è costruito nulla insieme, se non c’è Vita in quel rapporto, non si torna indietro, perchè quel rapporto si è basato, evidentemente, solo sulla novità del sesso, che passata la passione, resta merce avariata non più di valore per lo scambio. Chi offre sesso in cambio di amore, non ottiene l’amore ma sofferenza. Chi offre amore gratuito, rispettando e facendosi rispettare, ottiene amore, a maggior ragione perchè è insperato e non preteso. Moneta chiama moneta uguale a sè stessa atta a controbilanciarla per adeguarne l’offerta. Il sesso è fogna e non ha valore se è fine a sè stesso, disunito dal sacrificio gratuito ed oblativo per l’altro, in vista dell’Amore.

  5. 1235
    Massimo -

    Salve a tutti . Sono proprio disperato per la fine del mio matrimonio dopo 7 anni e 3 di fidanzamento . Sembrava proprio l amore della nostra vita per lei ho fatto tutto, ho accettato di occuparmi della casa ( pulizie , spesa , cucinare , lavare ) perché lei non faceva nulla di tutto ciò . Per lei malata di depressione con frequenti ricoveri in ospedale , mi sono annullato per starle dietro nella malattia. Vita sociale zero . Poi finalmente ad agosto trovata la cura ha iniziato a stare bene e a fare psicoterapia . Da autunno sono iniziati i litigi e le discussioni sempre più frequenti ( situazione insostenibile con assenza di rapporti ) finché lei 10 giorni fa mi ha lasciato ed è tornata a casa dai suoi genitori . Ora io sto male, molto male , mi manca da morire e so di amarla ancora . Ho provato a chiamarla e ad esprimerle tutti i miei sentimenti , ma lei nulla non ne vuole sapere più nemmeno di provare, magari fra un Po di tempo a ricucire il rapporto in un modo diverso . Sto male, ho crisi di ansia e non riesco q pensare ad altro che a lei . Abbiamo ancora una casa in comune con mutuo e per fortuna non abbiamo figli . Spero invano che ritorni ma ogni giorno che passa mi convinco che ciò non potrà accadere e ci sto male . Sto andato anche dallo psicologo. Spero mi aiuti ad uscire da questo incubo .

  6. 1236
    Anonima -

    Mi dispiace per la fine del tuo matrimonio, però ti sei scelto una persona non equilibrata in partenza, avevate un rapporto di dipendenza reciproca, tu curavi lei e lei si faceva curare, nel senso che dipendeva da te e tu volevi che lei dipendesse da te. Ora è guarita e ci sono nuovi equilibri, la posizione di subordinata a te non era più necessaria, probabilmente non ha visto altre possibilità di essere trattata diversamente da te e ora cerca altro. Tu piuttosto dovresti uscire da questo ruolo nelle relazioni che ti prendi, cioè di medico, di colui che cura, non si possono avere relazioni sane così, dove c è un rapporto di subordinazione. Relazioni sane vogliono persone sane. Ciao

  7. 1237
    Massimo -

    Assolutamente hai centrato il problema . È esattamente così, lei molto probabilmente ora mi vede come un ostacolo alla sua maturazione e crescita personale , dato che io sostanzialmente sono rimasto lo stesso . Semplicemente non faccio più parte del suo attuale modo di vedere le cose ed intendere il rapporto . Di fatti nonostante le mie patetiche suppliche di ritornare e cambiare , lei preferisce stare da sola, infatti lei nemmeno si fa più sentire

  8. 1238
    Golem -

    Max, Anonima con poche parole ti ha riassunto il nocciolo della questione: i rapporti squilibrati non hanno futuro. Una relazione “sentimentale non “cresce” se uno dei due non “funziona”. Tu sei stato un raro caso di “crocerossina” al maschile, che spesso ha un destino peggiore di quella originale. Lei è tornata da mammà perchè è quello che le manca.
    Perchè non impari ad essere un po’ più “egoista” cercando di non dipendere da nessuno? Si sta magnificamente sai? E in più si diventa curiosamente più attraenti.
    P.S. Non buttare soldi dagli psicanalisti. Prima di tutto NON sono medici, e poi più che alleggerirti la vita ti alleggeriscono il conto corrente, quello è sicuro. C’è una antica lettera su questo forum che tratta l’argomento. Un disastro.

  9. 1239
    Massimo -

    Si golem è vero lei della casa non se ne è mai preoccupata, disinteresse totale , ha cominciato in autunno a voler gestire il suo stipendio visto che lavora , perché diceva che non si sentiva libera di spendere. Ovviamente ha comprato subito un i Phone da 1100 euro a rate,Poi mi ha riempito una libreria di fumetti manga che poi non ha mai letto tranne qualcuno , prima era la volta degli oggetti per il make up , ovviamente si è truccata poche volte , ora ho in casa 2 sacchi della spesa pieni di roba di cosmesi . Quando il sabato mattina era tempo di pulire la casa dopo una settimana senza pulirla , lei dopo molte insistenze si alzava e usciva per andare al centro commerciale per poi tornare a pranzo . La mattina ero sempre io ad alzarmi per primo a svuotare la lavapiatti e mettere a posto i panni e caricare la lavatrice . Ultimamente poi passavo il tempo ad aspettarla a casa che tornava dal lavoro o dall’ aperitivo con l amica .

  10. 1240
    Golem -

    Allora svegliati Max, perchè forse non c’è solo l’aperitivo con le amiche mentre l’aspetti.
    Ma poi, fumetti Manga? Ma quanti anni ha, 15?
    Pensala “male” amico mio, perchè sei stato usato col tuo beneplacito e probabilmente ti avrà anche cornificato da quel che percepisco.
    Cerca di dimenticarla presto se vuoi star bene.

Pagine: 1 122 123 124 125

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili