Salta i links e vai al contenuto

La via più semplice

AL “DETENUTO” PIETRO MASO
Ci sono molte persone perbene che non hanno la fortuna di un lavoro, ma che anch’esse però hanno diritto ad una riabilitazione. Una riabilitazione sociale per riottenere la dignità perduta proprio per la mancanza di un lavoro. Una riabilitazione verso se stesse e verso le proprie Famiglie! Se non possiamo parlare di “giustizia ingiusta” almeno parliamo di “uguaglianza”! …Uccidiamo i nostri Genitori e tra qualche anno potremo avere il diritto alla riabilitazione e un posto di lavoro! Grazie Pietro per averci indicato la “via più semplice” per ottenere una “DIGNITA”.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità

2 commenti

  1. 1
    guerriero -

    Italia di m….a!!!!! Il paese in cui più onesto sei e più in c.. te la prendi.
    Cosa dice il capo del Csm a 40 mila euro al mese???

  2. 2
    xaver -

    Mi associo, una persona che le patrie galere dovevano ospitare a vita…per alcuni reati non vi puo’ essere la riabilitazione, sarebbe un torto sociale….pertanto prendiamo atto di questa ennesima buffonata all’italiana..spero che l’albania muova il suo esercito in italia…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili