Salta i links e vai al contenuto

La storia di un ‘tutto storto’

Lettere scritte dall'autore  

Sono un ragazzo di 24 anni…e mi sono sentito nel corso della mia vita molto spesso depresso.
Ma la causa di questa depressione è forse capibile ora: difetti FISICI. Ho in particolare due difetti, che uno associato all’altro causano NON pochi problemi dal punto di vista didattico… studi hanno confermato che soggetti così hanno anche sbalzi d’umore:

-sono mancino (completo, piede,mano,cuore, cervello)
-ho un leggero strabismo (quando sono stanco gli occhi diventano abbastanza storti, quando sono non-stanco riesco a controllarli).

In pratica chi mi vede, quando sono calmo e riposato, non ri accorge dello strabismo… ma questo mi causa comunque, associato al mancinismo, stanchezza quando voglio leggere e/o studiare.
Aggiungiamo anche i difettucci: tendo a inclinare la testa verso destra… cosa che facevo piu’ in passato, ora sono circa normale, cioè si vede pochissimo, ma c’è.
Altro difettuccio: quando scrivo la schiena è oltremodo curvata…non riesco a stare dritto. ad esempio anche in una foto il fotografo deve ”aggiustarmi” perché la postura normale non è molto dritta.

Sottolineo che a prima vista non si vede alcuno di questi difetti, sembro dritto e tutto… ma i difettucci nascosti ci sono.

Fin qui’ voi direste: vabbè che vuoi? Sei coglione tu e ti appigli ai difetti. Coglione posso esserlo senza dubbio ma che mi appigli ai difetti per giustificare la mia depressione è almeno in parte sbagliato.

Ho sempre avuto problemi a scuola perché non riuscivo ad apprendere, non riuscivo a prendere appunti. Nei compiti in classe ero lento, PERDEVO LA CONCENTRAZIONE.
Per la perdita di concentrazione ho errato anche un tema in un concorso. Come sapete questi temi durano 6 ore… ma io dopo due ore già ero stanco e verso la fine sono uscito fuori traccia…da stupido… ero STANCO, non capivo piu’ nulla.

L’essere mancino, insieme all’avere gli occhi non proprio paralleli (esteticamente lo sono, ma neurologicamente no… se voglio posso muoverli a piacere) mi ha portato a una vera e propria sindrome di stanchezza cronica. Mi sento sempre stanco, anche dopo una luunga dormita… mi stanco molto piu’ facilmente di un ”destro” con occhi dritti.

Non so se avete compreso i miei disturbi, che sono associati anche a disturbi dell’umore, scarsa autostima eccetera. Leggevo su internet che c’è anche una certa correlazione tra mancinismo,strabismo e idiozia. Fateci caso: i down hanno questi difetti.

Infine, quel che piu’ mi ha urtato nel corso delle scuole, ma anche al di fuori, è il fatto che alcune persone mi consideravano come un diverso, mi guardavano con occhi compiaciuti. Non sapete a me questa cosa quando ha dato fastidio, specie in un concorso pubblico !

Ora non voglio considerarmi menomato, ma non credete che tipi come me, con difetti fisici di questo tipo, che sono facilmente associati a dislessia, debbano avere delle agevolazioni nei concorsi o comunque nel cercare un lavoro, un posto?
Io mi sento diverso… o è la gente che mi fa sentire così.
Pensandoci, se non fossi mancino e avessi gli occhi perfettamente dritti starei molto meglio sia con me stesso, sia nella società.

I tipi come me sono destinati a una dura fatica…la gente fa l’occhio compiaciuto (cosa che mi fa stare ancora peggio) ma nulla fa di concreto per aiutarti.
Immaginate che faccio fatica il TRIPLO rispetto a uno ”normale” a scrivere, leggere e soprattutto ad ESSERE CONCENTRATO. La concentrazione mi ha sempre fottuto…

Vorrei dire alla gente ”ipocrita” che fa l’occhio compiaciuto quando si accorge dei miei difetti che è assolutamente fuori luogo.

NB: non cerco compassione o messaggi ”pacca sulla spalla”… ma magari messaggi costruttivi di cosa ne pensate di questa cosa.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Salute

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Antonio -

    Penso che che se non avessi questi “piccoli difetti” ne avresti di diverso genere, altrettanto “poco considerati” ma altrettanto utili per non sentirti a tuo agio o per consentirti di non metterti in gioco quando fai qualcosa. Non c’è niente che ci aiuti come il “non essere in grado..” il non essere “compresi”, “amati” etc.. etc..
    Non sono uno psicanalista, però ho la netta sensazione che la depressione non sia affatto una conseguenza, ma forse l’origine dei tuoi problemi, ammesso che la depressione stessa non sia conseguenza di qualche atteggiamento più profondo.
    Comunque sia, non cercare comprensione o aiuto, cerca di ricostituire la tua autostima. Capisco che è difficile farcela da soli, ma per questo ci sono ottimi specialsti (anche nel sistema sanitario nazionale…) che possono darti una mano.

    Approposito delle tue ultime considerazioni sulle tristi associazioni allo strabismo e al mancinismo, si può rilevare che molti grandissimi genii erano mancini (uno per tutti Leonardo), quanto poi al leggero strabismo, era il difetto di venere.

  2. 2
    Flavia -

    Mamma mia, ti descrivi come una schifezza! Eppure sei solo mancino e un po’ strabico… trovo che i mancini siano molto affascinanti invece, c’è un piccolo mistero che li circonda; e ti posso assicurare che ho visto uomini strabici molto sexy, senza considerare che ci sono operazioni chirurgiche piuttosto semplici per correggere lo strabismo. Fatti dare una mano da uno specialista, soprattutto perché dici di averne problemi in concentrazione e stanchezza visiva.
    Se ti può essere di aiuto, un mio amico strabico si è brillantemente laureato e sta conducendo una splendida carriera in un posto di grande responsabilità. Inoltre ha una moglie e una figlia.
    E ci sono negozi specializzati in oggetti per mancini, tipo le forbicine per le unghie ecc., prova a cercare nella tua città, e fai del tuo presunto “difetto” un pregio, anzi un privilegio che ti ha dato la natura: sei unico e irripetibile!
    Bacioni.

  3. 3
    Paolo Legnetti -

    Dovresti essere orgoglioso di essere mancino…

  4. 4
    Mlù -

    Ciao !!!..*
    Sono mancina e leggermente strabica… io nn li vedo come difetti..ma come ‘particolarità’… pensaci…abbiamo caratteristiche che altri non hanno..siamo diversi..ci distinguiamo..per esperienza personale posso dirti…che abbiam un fascino non indifferente ;)…nn vederli come problemi..ma come risorse….!!..un abbraccio*..
    Marialuisa**

  5. 5
    rossana -

    contrariamente a quanto ti hanno scritto tutti finora, io credo che tu abbia davvero più problemi di una persona che non ha i difetti che hai con precisione elencato.

    quello che per me fa pendere la bilancia dalla tua parte è l’accenno alla postura generale e al fotografo. è molto giusto invitarti a reagire e a guardare avanti ma credo sia altrettanto giusto cercare di comprendere il tuo disagio.

    non è di certo solo questo ad indurti alla depressione ma è sicuro che il quadro d’insieme, unito agli sguardi “compiaciuti” (che devono essere una vera maledizione) non sia di aiuto per vivere serenamente. fin dalle prime righe mi hai fatto venire in mente Leopardi, che pur era di nobili natali e, a quanto mi risulta, non aveva problemi di concentrazione…

    purtroppo per te, o per fortuna, stai “nel mezzo del guado” e devi faticare più degli altri per ottenere gli stessi risultati, senza sconti da parte di nessuno ma bensì con il rincaro di occhiate poco edificanti per l’autostima. non posso e non so dirti di più.

    un abbraccio,
    rossana

  6. 6
    mikela -

    ciao..purtroppo ti parlo conscia di uno dei tuoi problemi:lo strabismo. Così come te posso controllare tale deviazione ,ma nei momenti in cui sono particolarmente sottoposta a stress fisici o emotivi, e quindi particolarmente stanca, no. La cosa mi crea non pochi problemi, il nascondere continuamente qualcosa che c’è anche se non sempre si vede è spossante anche dal punto di vista psicologico oltre che fisiologico. A tal proposito ho cercato e sto cercando terapie per risolvere tale problema. Una delle quali è costituita dalla tossina botulinica che in casi modesti come i “nostri” può risolvere seppur temporaneamente il problema. Sapere che esista una cura e non averne mai sentito parlare dagli oculisti mi lascia qualche perplessità..comunque continuerò ad informarmi. Le poche persone a cui ho parlato di questo problema mi hanno consigliato di smettere di pensarci ed è quello che ti riporto(giusto per la cronaca per me è impossibile quando lo si vive).
    ps: mio fratello si vanta addirittura del suo essere mancino..dicano sia sinonimo di una maggiore intelligenza..anche se io sono destra quindi non ci credo!

  7. 7
    Trizzy -

    Ciao,bhè io non ho i tuoi difetti ma altri ventimila,a causa della mia mentalità un pò troppo avanti sono sempre a combattere contro tutto e tutti , quando parlo mi capiscono in pochi ed ormai sono anche stanca di parlare!Quello che pensa di me la gente non mi interessa più di tanto e stò raggiungendo un certo equilibrio interiore;forse dovresti capire cosa ti interessa fare della tua vita:
    deprimerti e piangerti addosso o incaz..z.arti ed andare avanti magari cercando di raggiungere degli obbiettivi realizzandoti in qualche modo,sai a volte è più sano essere un pò aggressivi e mandare a quel paese un pò di gente che star lì ad ammuffire in un angolino lasciandoci schiacciare da persone che … valgono meno di noi!!!Buon ventooooo!!!!

  8. 8
    Silvio -

    Anche io ho un leggero strabismo.Ho parzialmente corretto questo difetto con la chirurgia ma purtroppo quando sto stanco e/o nervoso anche io non riesco a contrallarli.
    Io sono un’adolescente ed il problema lo sento ancor di più.
    Quando mi trovo faccia a faccia con una persona sono molto a disagio.
    Forse dovremmo varolizzare punti del nostro corpo o del nostro carattere che altri non hanno.
    Ho riscontrato inoltre un altra analogia leggendo il tuo racconto, anche io ho poca autostima.
    Non so se sia legata solo ed esclusivamente allo strabismo, ma credo che buona parte sia merito suo.

    Purtroppo al mondo esistono persone poco sensibili che su queste cose ci scherzano e prendono in giro.

    Al mondo esistono guai peggiori, ma questo per lo meno per me è soltanto una magra consolazione.

  9. 9
    ragioniera84 -

    io di difetti ne ho mille, difetti fisici intendo…
    capisco la difficoltà di nasconderli costantemente. pensavo ke nn sarei mai stata cn un ragazzo perchè passando molto tempo assieme avrebbe scoperto i vari difetti ke nascondevo…
    così è stato… m sn innamorata…
    col tempo lui ha scoperto tutti, e dico TUTTI, i miei difetti…
    e li ha accettati… nn m ha mai detto niente….
    e poi anch’io ho scoperto i suoi….
    nn c sn persone che nn ne hanno…
    non so te, ma io ho anche la sfortuna di avere una famiglia “perfetta”.
    Mio papà porta la dentiera e ha un’enorme cicatrice sul fianco, ma ha un fisico così asciutto e muscoloso ke quello cicatrice lo rende solo più sensuale, e la sua età lo giustifica x il fatto ke porta la dentiera.
    Mia mamma ha le tette cadenti, ma anche lei è giustificata dall’età…
    mio fratello ha una zona in cui perde i capelli, ma la cosa nn è eccessivamente drammatica…
    La mia sfortuna sono le mie sorelle, perfette sotto tutti i punti di vista. una ha 32 anni, l’altra 31, e sono bellissime! magre, alte, cn chiome folte, pelle liscia, occhi seducenti… vorrei essere cm loro…
    eppure io mi ricordo ke la più piccola delle due, qnd era piccolina era tanto strabica, ora gli occhi s sn raddrizzati da soli!!!

  10. 10
    MaX -

    ciao,ho 23 anni ed anch’io come te soffro di un leggero strabismo divergente…………
    nel 2001 (a 17 anni..Ho fatto l’operazione x eliminare glis strascichi di questo difetto…ma niente è cambiato…anzi forse va un pochettino peggio…
    Anch’io come te ho problemi di concentrazione(dovuti in gran parte allo stress psico-fisico causato da questo difetto…)
    Che dirti????la gente che non soffre di questo problema non può capire realmente come ci si sente…
    Ci si sente diversi ….ecco come….sai quante ragazze che mi piacevano sono andate a puttane per colpa di questa cosa…tante ….e non venitemi a dire che l’imporetante è essere belli dentro che vi rido in faccia…..
    All’inizio che non si accorgono del difetto escono tutte felici poi basta…
    Sogni di amore che si volatilizzano…
    Morale della favola???Potrai sviluppare mille lati del tuo carettere x compensare l’errore,ma le persone ti consideranno come un diverso uno strano …sempre
    La cosa che mi da e mi ha sempre dato + fastidio sono i commentini di conoscenti che accortisi del tuo problema fanno di tutto per spifferarlo al mondo intero del tipo”(ma hai visto bene i suoi occhi??).”
    Ciò mi rende incazzato come una iena con il mondo intero ……
    Io ho reagito concentrando la mia rabbia ed il mio disappunto con la musica,ma il dolore resta…..
    Chiunque soffra di questa patologia e volesse sfogarsi un pò con me
    questo è il mio indirizzo e mail:mpic83@alice.it

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili