Salta i links e vai al contenuto

La mia storia ed il rapporto con i miei genitori

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti ragazzi e ragazze,
Allora è da tre mesi che sto con un ragazzo, ci amiamo tantissimo, ma abbiamo 2 intoppi che non riusciamo a superare e ci creano molti problemi, ora visto che non so più cosa fare, mi sono rivolta a voi con la speranza che mi capiate….
Il 1° problema, è che la 1° mossa l’ho fatta io, e invece dopo lui si è fatto venire il dubbio “ma la dovevo fare io la prima mossa!!” e poi a questa mia prima mossa di tre mesi fa, lui ha cominciato a pensare che io la potrei aver fatta con lui, ma anche con qualcun’altro, e quindi lui insinua a pensare che magari per me lui non è speciale….
Io ho cercato di spiegargli che lui per me è molto speciale, e io ci tengo veramente a lui, e poi gli ho detto anche “bhè, se non hai fatto la prima mossa tu, cerca di lasciartela alle spalle, e prova a fare nuove piccole mosse per me in futuro, tipo offrirmi la cena, una serata romantica, un uscita divertente, una sorpresa!!”, poi sapete, le sorprese e anche il più piccolo gesto, in amore lo si guarda con la lente di ingrandimento, e lo si apprezza molto!!
E però lui si fa ancora venire in mente questo problema, tanto che mi ha raccontato che nelle sue passate storielle da 15 giorni e via, lui usciva sempre, si divertiva, si facevano regali a vicenda…. E allora io gli ho intanto detto che tutto ciò a volte non è amore con la a maiuscola, perchè se c’era questo e il vero sentimento, allora la storia andava molto avanti!!!
Poi proprio da quest ultimo fatto sorge il 2° problema, c’è come un piccolo legame tra questi due dubbi….
Il 2° dubbio riguarda soprattutto me, in quanto per uscire, per divertirmi con lui, e fare tutte le cose che ho spiegato poco prima, devo avere anche il permesso dei miei genitori, e visto che ho 14 anni (mentre il mio ragazzo ne ha 17), e i miei non sanno di questa storia magnifica che mi ha resa gioiosa da tre mesi, loro non mi fanno uscire, e neanche se il pomeriggio vorrei andare a prendermi un gelato dalla gelateria vicino casa mia, loro non vogliono!! E quindi oltre che ad un problema di coppia c’è anche un problema mio personale di libertà!! Io ho provato a parlare con loro varie volte, ma è tutto inutile…. Loro dicono che sono troppo piccola, che non si fidano di me, che c’è tanta gente “cattiva” nel mondo che si potrebbe approfittare di me, e le solite ansie oppressive dei genitori, solo che loro pensano che io sia un’ingenua, ma io anche se non sono grande e maggiorenne, so guardarmi a me stessa, e le mie spalle, so difendermi dai pericoli, in più ho il mio ragazzo che mi protegge, perchè mi ama, e non vuole che mi accada qualcosa, però loro, niente, non vogliono sapere niente!!
Quindi, secondo voi….. Come dovrei affrontare questi problemi?? Io non ce la faccio più!!! Non voglio mettere a repentaglio la mia storia, a cui ci tengo veramente tanto, e non voglio mettere a repentaglio il mio rapporto con i genitori…. Vi prego… Aiutatemi!!
Da Martina, una ragazza piena di speranze, di amore, ma anche con questi problemi!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

4 commenti

  1. 1
    ChiaraMente -

    A me il tuo ragazzo non sta tanto simpatico, lo trovo molto maschilista con tutte queste sue pretese cammuffate da dubbi esistenziali, ma se ci tieni tanto presentalo ai tuoi genitori. Magari non ti daranno il permesso di uscire sola con lui ma se assieme a ui proponi anche brave ragazze, altri amici, insomma, il permesso per l’uscita pomeridiana di gruppo è più semplice. Facci sapere.

  2. 2
    budino -

    be il tuo fidanzato è un po “strambo” va proprio a pensare che tu puoi fare la 1° mossa cn altri…bè sai che ti dico se nn si fida di te lascialo stare.
    Sai ho 12 anni e a me nn mi fanno uscire perche sn ancora piccolo cioe a volte mi fanno uscire cn amici/e fidati/e che conosco dalle elementari.
    Intanto mi accontento di poter andare sl alla gelateria sotto casa mia.Pero sei i tuoi proprio nn ti fanno uscire nn so che dire.Ma scs cm fanno a sapere di questa storia nn gliela dovevi dire.Tanto dp secondo me ti avrebbero scoperto.
    Ma consolati cn questo:il mestiere dei genitori è rompere le……Capito???be cmq l’ unico modo è far conoscere il tuo fidanzato ai tuoi genitori…no?????????cosi si fideranno e tu potrai dare sfogo alle tue emozioni.
    Anke perche se nn ti fanno uscire cn lui dp un po lui si stuferà….no????scs se te lo detto ma io lo farei.
    Be dai datti da afre e fali conoscere…..no?????
    ciao spero di essere stato d’ aiuto
    P.Spensa che ho 12 anni e quindi sn piu sfigato di te!!!
    ciao

  3. 3
    tina94 -

    ciao budino….
    allora innanzitutto i miei sanno di questa storia perchè mi vedono spesso parlare, chattare con lui al pc, allora un giorno mi hanno chiesto un pò di lui ed io ho risposto che era solo mio amico,invece era ed è tuttora il mio ragazzo… poi pensa che io e lui abbiamo anke organizzato un modo per farci conoscere come coppia ai miei, ma loro si sono rifiutati di incontrarlo…. comunque parlando con lui, bè un pò mi sono chiarita perchè ha detto che ineffetti stava un pò esagerando, e che gli è dispiaciuto visto che mi ha fatto star male,ora però usciamo “normalmente”,o meglioio faccio sapere ai miei genitori che esco con le mie amiche, ma invece esco con il mio fidanzato, ma io vorrei uscire ed essere un pò più libera, il mio ragazzo sembra per adesso non prendersela troppo come faceva prima, e per quanto riguarda il problema della prima mossa bè, sta cominciando a farmi soprese,a portarmi in luoghi speciali e farmi passare altrettanto serate speciali… quindi per adesso è così, ma vorrei fare molto di più per lui, e per rendere la nostra storia d’amore più bella!! ma non ci riesco, anche se tento di parlare con i miei, loro mi ignorano, e mi ripetono sempre le stesse raccomandazione quindi non so cosa fare, anche perchè qualsiasi discussioni pacifica che intraprendiamo si trasforma in una discussione, un litigio che porta solo ad urli, a perdita di voce, e a pianto…. non so cosa fare uffi!!!
    P.S. E’ VERO CHE IN QUESTO SITO MI STATE DANDO DEGLI IMPORTANTI CONSIGLI ANCHE UTILI, MA STATE ANCHE INSULTANDO O MEGLIO OFFENDENDO IL MIO RAGAZZO, E QUINDI ANCHE ME!! per questione di rispetto non dovreste esprimere giudizi avventati su di lui, se avete qualcosa di cattivo o di buono da dire sul mio ragazzo allora per cortesia tenetevelo per voi, perchè anche io a mia volta potrei dirvi “siete strambi,antipatici, diffidenti,e maschilisti o femministe”, ma non lo faccio per questione di rispetto perchè non vi conosco…. quindi vorrei lo stesso trattamento per me, per il mio ragazzo e per tutti gli altri che confidano i proprio problemi su questo sito!!
    grazie!!aspetto altri consigli!!vi ringrazio nuovamente
    la tina

  4. 4
    mara -

    ciao…sono stata nella tua stessa situazione x qualke mesetto,io ho 14anni e lui 19…nn so come sia nato qst’amore ma è incondizionato!kmq vuoi sapere io cosa ho fatto? loro nn volevano e appena mi lasciavano uscire io stavo sempre cn lui mi mettevano in punizione ma poi era sempre la stessa storia mio padre cosi lo ha conosciuto e dopo aver parlato x un po si è fatto capace…alla fine..devi solo insistere!!! ora sono 6 mesi ke sto cn lui ovviamente i miei mi danno dei limiti,alla fine sono mammina e papino,si preoccupano solo x noi…e dopo questa esperienza ho capito ke loro sono le unike xsn di cui ti puoi fidare quindi,parla cn loro e risolvi tutto!!! kiss

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili