Salta i links e vai al contenuto

La mia difficilissima stupenda storia

Ciao a tutti,
sono nuovo e mi presento prima di tutto.
Mi chiamo Marco, ho 31 anni e vengo da Lodi.
Voglio raccontarvi la mia storia perchè può essere che sia d’aiuto ad altre persone che si sono trovate nella stessa o in una simile situazione come la mia.
2 anni fa ho conosciuto su Internet una ragazza stupenda: era proprio come l’avevo sempre sognata. Dolce, carina, tenera, sensibile, romantica e pure bella di aspetto che non fa mai male.
Mi sono innamorato subito e lei anche di me perchè molte cose ci accomunavano, specialmente tutto quello che riguardano i sogni futuri e il modo di vivere.
Lei però era disabile in carrozzina e questo mi aveva posto subito molti dubbi: come l’avrebbero presa la cosa i miei amici? e i miei? e poi, come gestire un amore diciamo con qualche difficoltà in più? ce l’avrei fatta?
Non sapevo cosa fare, ero attanagliato dai dubbi.
Inoltre io vengo da una famiglia povera mentre lei no, e questo mi metteva soggezione, anche se comunque lei non era interessata alle cose materiali.
Ero lì lì, nonostante l’amassi tantissimo, per lasciarla, tanti erano i miei dubbi, supportati dalle parole, per me comunque importanti, della famiglia.
Ma cosa avrei potuto dirle? lei era una ragazza intelligente e subito mi avrebbe chiesto perchè l’avrei lasciata, e io non sapevo che scusa prendere, e poi l’avrei fatta soffrire, e lei era molto sensibile.
Io, insicuro come sono, pensai proprio di lasciarla perchè lei non avrebbe mai capito o potuto sopportare che la stavo lasciando perchè era disabile cioè per tutto quello che questo avrebbe comportato con la mia famiglia, i miei amici e la mia gestibilità della situazione.
Però un lume si fece in me e mi disse “ricordati che è sensibile e intelligente” e allora presi il coraggio a 4 mani e le andai a dire tutto: tutti i problemi che c’erano tra noi, di io che non sapevo gestire la situazione, che lei era disabile, e dei miei amici e della mia famiglia. Finito questo lungo discorso mi sentivo a pezzi e davvero un pezzettino di m…. nei suoi confronti perchè lei mi aveva sempre amato.
Finito il mio discorso, mi guardò per 1 secondo negli occhi e poi in basso e io sempre più a morire.
E’ stato un secondo, ma pareva senza fine.
Inizia a parlare e mi dice semplicemente, con tono calmo e tranquillo, che mi capiva, che capiva tutto, e che non dovevo preoccuparmi, che questi ostacoli li avremmo superati insieme, tutti, che avevo fatto bene a parlarle perchè bisogna parlarsi di tutto quando si sta insieme e mi ricordò che era indipendente in tutto e che sapeva anche gestire da sola una casa senza nessun aiuto.
Volete sapere la fine della storia? bhè, tra 1 anno ci sposiamo!
Il mondo (amici, famiglia, conoscenti,…) e i miei dubbi? cose del passato. Il suo amore ha tolto i miei dubbi (un amore che ha fatto tra l’altro superare dei suoi problemi che avevano influito anche sul nostro rapporto) e il mondo ha visto il nostro amore e guardandoci non ha potuto che essere d’accordo con noi.

Spero che questa storia possa essere stata di aiuto a qualcuno.
Se qualcuno mi vuole contattare, mi trova su MSN marcodel1977@hotmail.it

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti a

La mia difficilissima stupenda storia

Pagine: 1 2

  1. 1
    Ari -

    Auguri, miei cari.
    Vi auguro la felicità.

  2. 2
    roby93 -

    ciao Marco io sono Roberta e ho quindici anni ti scrivo per farti i complimenti, sono contenta che al mondo esistano persone come te, io o un nonno al 100% invalido e stiamo vivendo una terribile esperienza perchè nessuno vuole stargli vicino e vuole farlo vivere come gli altri.
    penso che questa persona che ti ha incontrato sia davvero fortunata. Auguri per tutto..

  3. 3
    Leilaluna -

    sei un bravo ragazzo, alla base di tutto nella tua storia c’è l’amore.
    Anche io ho avuto anzi, sto vivendo una storia simile, ho conosciuto dopo tante delusioni una persona meravigliosa, ma il nostro unico problema (perchè con gli amici e i genitori di entrambi non c’è niente che non va) è la distanza di 300 kilometri.
    Fra poco andremo a convivere e io mi cercherò un nuovo lavoro, nonostante tutto siamo molto innamorati ed arriveremo lontano. buona fortuna con la tua storia e grazie per avercela raccontata, che tra tante catastrofi finalmente un pò di gioia!

  4. 4
    Fire -

    L’Amore vero trionfa sempre! Ed il vostro ne è la prova, congratulazioni ad entrambi!

  5. 5
    micione72 -

    Marco, SEI UN UOMO!

  6. 6
    Monk -

    Complimentoni! Senti, dov’è che l’hai conosciuta precisamente, su Internet? 😀

  7. 7
    manulive87 -

    Marco anche se non ti conosco sono davvero orgoglioso di te! é una storia meravigliosa ed è la prova che l’amore può vincere qualsiasi ostacolo. Tanti auguri dal profondo del mio cuore e tanta felicità!!

  8. 8
    Bruno -

    Grande Marco! Veramente, non mancare di mandarmi una foto del vostro meraviglioso matrimonio, un’abbraccio sincero a te e alla tua futura sposa!!! Sono convinto che il vostro sara’ una storia da favola.

  9. 9
    guerriero -

    palle quadrate ragazzi.
    Marco hai, anzi avete la mia stima e rispetto.In bocca al lupo

  10. 10
    minimo -

    questo è essere uomini.
    Ci fosse più gente come voi in giro…sono cose che scaldano il cuore e fanno ben sperare.
    Auguri per un futuro radioso.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili