Salta i links e vai al contenuto

La fine

Lettere scritte dall'autore  Cigarettes.

Salve a tutti. Scrivo perché avrei davvero bisogno di un parere.
Mi è appena capitato di dover affrontare la fine di un amore, un amore importante, durato due anni, con un ragazzo che purtroppo amo ancora.
È successo tutto un mese e mezzo fa. Eravamo in un periodo di crisi, abbiamo passato l estate separati e al ritorno in città ci siamo parlati a lungo.
Lui diceva che si sentiva distaccato ( non ha avuto altre, non sto a raccontare come lo so, ma ho informazioni sicure) e che non era sicuro di voler stare ancora con me. Io l’ ho ascoltato, gli ho detto che io non volevo che finisse, lui mi ascoltava ma era molto freddo… tranne quando c’ era un contatto fisico. Appena lo abbracciavo si lasciava andare, si scioglieva e mi abbracciava anche lui, stretta. Non so come interpretare questo.
Ci siamo visti un paio di volte, e avevamo deciso di andare avanti e affrontare questo periodo in cui ci dovevamo riavvicinare. Tutto questo nel giro di una settimana. Arriva poi il week end. Non si fa sentire, e io per orgoglio non l’ ho cercato, perché nei primi giorni l avevo sempre fatto io. Il sabato sera gli mando un messaggio in cui dico che mi sono offesa perché non mi aveva cercata. Lui mi risponde secco ” vuoi finirla? ”
Il messaggio mi fa imbestialire, e in un momento di rabbia dico di si. Ma era successo altre volte, lui sapeva che era solo per rabbia. Dopo due giorni gli mando un messaggio, ma mi risponde che era finita. Io non ci credevo, gli ho mandato messaggi dicendogli che non volevo tutto questo, che non volevo che finisse e che almeno dovevamo parlarne di persona, perché due anni di storia non possono finire per messaggio.
Non risponde nemmeno, e da li sparisce.
Il suo migliore amico mi ha detto che non è vero che mi ha dimenticata e che mi ama ancora, ma che sta passando un brutto periodo e di dargli tempo… ormai è passato un mese e mezzo, in cui io non facevo passare settimana senza cercarlo, ma rispondeva solo con dei ” lasciami stare” o non rispondeva affatto. Io stremata gli ho chiesto, se proprio voleva che andasse così, di scrivermi almeno per messaggio che non gliene fregava nulla di me, e che se l avesse fatto sarei sparita come voleva. Ma quel messaggio non me l ha mai scritto. E il suo amico mi è venuto a dire che i messaggi non sono stati indifferenti per lui.
Non capisco perché lui mi tratti con rabbia, e non voglia nemmeno concedermi un faccia a faccia. Non credo che il suo amico mi dica bugie, non gliene verrebbe in tasca nulla. Ma se le cose che mi ha detto sono vere, perché mi tratta così?
Io lo voglio con me, sono ancora innamorata, non so cosa fare. gli mando una lettera? Ma potrebbe non rispondere..
Mi presento sotto casa sua? non so davvero cosa fare. vorrei solo chiedergli di provare a uscire con me un paio di volte, per dimostrargli che possiamo stare bene insieme. Voi che ne pensare? Che fareste?
Aiutatemi…

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: La fine

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    blackb -

    Ciao,ho passato ank io1momento del genere e sinceramente e’difficile.forse lui aspetta k tu faccia qlcs o forse hai capit k nn prova+le stesse cs e nn sa cm spiegarselo.in ogni caso tu ne esci sempre ferita.qnd e’capitato a me ho fatt una grande pazzia,ho prenotat un week end romantico e behhh lui si e’presentato in aereoporto.pero’poteva andar ank diversamente,e poi??devi esser pronta ad attutire il colpo e a chiudere.forse t vuole ma nn vuol cader nella monotonia.nn saprei!!xo io sn del parere k se hai voglia d far1cs falla e basta,xk nn c’e’ cs peggiore del rimpianto.un bacio e in bocca al lupo

  2. 2
    linsan60 -

    ciao, penso che dovresti rimanere con i piedi per terra. Lui, se vorrà si farà avanti,ma non aspettarlo più di tanto, perchè questa lascita ti farà soffrire molto. Lui sa, cosa ha perso. Se voleva sfogarsi con te, l’avrebbe fatto, io penso che ha conosciuto un’altra. Nella mia vita, mi sono sempre preso le mie responsabilità,anche sbagliando. Purtroppo, noi uomini siamo immaturi fino ai 35-40 anni e voi donne già a 20 sapete,, che cosa volete dalla vita. Stai su di morale e dato che voi donne siete prede e noi cacciatori, non tirarti indietro, se un ragazzo bruttino ti corteggia, forse ha il cuore più bello di tutti. Dagli l’opportunità e anche tu,sarai felice.Ho scritto una lettera, se vuoi leggila.In bocca al lupo, un cordiale saluto Sandro.

  3. 3
    p -

    Se quando state insieme tutto va bene e quando vi separate lui si fa problemi, la causa non sei tu… E’ molto attaccato alla sua famiglia, e loro come ti vedono? Immagino tu non gli abbia fatto alcun torto…

  4. 4
    Cigarettes. -

    la sua famiglia non mi vede per niente di buon occhio, purtroppo…
    ma io davvero non gli ho fatto nulla, solo suo padre è molto anziano e
    non è totalmente lucido purtroppo..comunque ora ho deciso che stasera
    vado sotto casa sua quando so che esce da lavoro, con una rosa e una
    lettera ( che gli darò nel caso non voglia parlarmi, almeno gli dico ”
    almeno leggi questa”)…
    vi farò sapere com è andata…

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili