Salta i links e vai al contenuto

La fine del primo amore (2)

Lettere scritte dall'autore  Elis27

Salve a tutti..
Volevo chiedere a tutti quelli che hanno affrontato una rottura, come sono riusciti ad andare avanti, come hanno fatto a ritrovare la serenità e finalmente a rivedere il sole.. Sono una ragazza giovane e da un mese a questa parte ho chiuso una storia bellissima durata un anno, il mio primo amore, con un ragazzo che alla fine si è dimostrato per quello che realmente è. Continuo a ripetermi che è meglio averlo capito adesso che dopo, che una persona così meglio perderla che trovarla! Tutti mi ripetono che il tempo è l’unica cura, che quando ne sarò uscita realizzerò davvero che quello che ho perso non è molto.. Ma io mi sento come se fossi in un limbo. Ci sono dei giorni in cui reagisco, in cui capisco che non vale la pena stare così male per una persona che, si mi ha dato tanto, ma che dopo tante parole d’amore, alla prima difficoltà si è stufata e ha iniziato a raccontarmi bugie, a farsi influenzare dagli amici, per poi abbandonarmi così, senza nemmeno guardarmi in faccia un’ ultima volta. Non è giusto stare così male, per un ragazzo che dopo solo tre giorni di messaggi disperati, di “smetto di vivere senza te”, è sparito nel nulla, si diverte come non mai, si sente con altre ragazze come nulla fosse… E allora reagisco, penso che devo volere bene a me stessa, che la cosa più importante sono io non lui! Che posso stare bene anche da sola, perché solo amando davvero prima noi stessi, si può poi amare realmente un’ altra persona.. Ma poi tutto crolla, i ricordi mi assalgono, mi uccidono, le giornate sono infinite, e allora penso che non proverò mai nulla di così forte per nessun altro! Penso che non troverò mai nessun altro come lui.. che forse è stata colpa mia, che non gli ho dato abbastanza, che potevo evitare certi litigi.. E allora mi convinco che non rivivrò mai più momenti tanto belli, che ho avuto i miei giorni felici, ma sono terminati. Ho paura di tornare a sorridere, ma non come facevo con lui, ho paura di accontentarmi di un’ altra persona, o addirittura di non trovare nessun altro che vada bene per me, nessuno che mi faccia battere così forte il cuore! Da un mese a questa parte la mia vita procede così.. giorni in cui riprendo la mia lucidità, e giorni in cui tutto crolla, sovrastato dai ricordi, dall’idea che lui ora possa stare bene con un’altra persona, che quei suoi amici alla fine l’abbiano avuta vinta e che lui in un batter d’occhio si sia già dimenticato di me.. Esco con gli amici, mi svago, ma il pensiero è sempre lì e io vorrei tanto che passasse tutto in un baleno! Come avete fatto voi? Come avete fatto a trovare la forza di rialzarvi? Io non mi riconosco più, non sono più serena, faccio fatica a sorridere, e non capisco che giustizia ci sia in tutto questo.. Perché mi ha trattata così? Perché IO sto così male? Non riesco a reagire, è come in quei sogni dove sei fermo immobile e non riesci a muovere un passo, tu ci provi, ti sforzi, ma rimani incollato con i piedi per terra.. ecco, io sto strisciando, e non riesco a rialzarmi, e ho davvero paura che il peggio debba ancora arrivare.. Voi come avete fatto? Grazie

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: La fine del primo amore (2)

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

5 commenti

  1. 1
    veronica16 -

    Cara stiamo nella stessa situazione… Anche io mi chiedo quando tornerò a sorridere non ho la forza mi chiedo perché lui sta bene e io sto a pezzi!? Non è giusto ! Però nn c’è nulla che possiamo fare… Andiamo avanti tra giorni belli ed altri meno … Passerà tutto ci alzeremo e staremo finalmente bene il più grande amore e quello ancora da vivere !!!! Se vuoi scrivermi vero87vero@hotmail.it

  2. 2
    Elis -

    Veronica almeno non siamo sole in questo! Oggi continuo a pensare che non potró mai più vederlo, abbracciarlo, e non riesco proprio a odiarlo…ma quanto dura tutto questo? Che tortura..

  3. 3
    laura -

    Cara ragazza, la fine di un amore è sempre molto difficile. Infatti l’unico aleato sarà proprio il tempo, è dura lo so ,ma passerà tranquilla.
    E un giorno incontrerai un altro ragazzo che ti piacerà e allora del tuo ex rimarrà soltanto un ricordo. In bocca al lupo e ti sono vicina 🙂

  4. 4
    Sayurimoon -

    Ciao. Io ho sofferto per amore oltre l’immaginabile,nonostante sia giovanissima (non so quanti anni tu abbia, io comunque ne ho 19).

    Passa,passa tutto! Fidati. Non è vero che non puoi vivere senza di lui, lui è solo una persona, non un dio sceso dal cielo! Il problema quando sei innamorata, è di dare TROPPA importanza all’altro, a ciò che dice, a ciò che pensa, come se pendessimo dalle sue labbra..le parole felici ci rendono felici, quelle brutte e i cattivi comportamenti ci fanno sprofondare. Non è giusto questo, ma capisco benissimo quanto puoi tenere a qualcuno, e la delusione che provi nei suoi confronti.. ma ti dico che non vale la pena di soffrire così per una delle 7 miliardi di persone che sono su questa terra! Dico davvero! Non è vero che non ti innamorerai più, tornerai a sorridere, e conoscerai un altro ragazzo con la quale starai ancora meglio! Fidati di una che ogni volta sta sotto un tram e pensa di non riprendersi più, e puntualmente si ricrede!

  5. 5
    bimba -

    “Non è giusto stare così male, per un ragazzo che dopo solo tre giorni di messaggi disperati, di “smetto di vivere senza te”, è sparito nel nulla… ”

    hai ragione, infatti lui si è comportato male se ha fatto così come descrivi… ti ha presa in giro, magari per via dell’immaturità che si vede ancora ha.. tu però mi sembri sulla strada giusta, fai giuste considerazioni, come quelle che è importante amarti e volere bene a te stessa, e questo ti aiuterà a superare, credimi! la dignità è importante, non perderla mai per nessuno, non metterla sotto i piedi mai per nessuno! ti posso dire che l’unica cosa è il tempo, che ti farà guarire, anche se lo dicono tutti, ma – essendoci passata anche io- è la verità… ci vuole tempo, in modo che tutto si sedimenti, il dolore e i ricordi.. e poi a poco a poco ritornerà in te la voglia di sorridere e guardare avanti, e di conseguenza avrai nuove possibilità di conoscere altri ragazzi e trovarti bene, anzi MEGLIO di come stavi con lui.. sono le tue prime esperienze, a volte vanno male, ma insegnano, insegnano tanto! te lo dice una che anche lei ha fatto le sue, anche lei ha sofferto, e ora ha una visione più lucida di come stanno le cose, del carattere dei ragazzi, ecc.. prendila come esperienza che ti ha fatto imparare qualcosa sui ragazzi, è come una “palestra” dove ci si esercita, l’amore.. fino al giorno in cui anche tu troverai il grande amore e allora ti dimenticherai di tutta questa sofferenza.. auguri! 🙂

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili