Salta i links e vai al contenuto

La coerenza del branco

L’incomprensibile situazione, rimane a tutt’oggi opera incompiuta. Si magnifica la sicurezza per noi cittadini, ed invece si rivelano profonde lacune, dove le tristi storie meglio dire barbarie si consumano impunite. Questo famigerato branco di delinquenti, non può e non deve più albergare nelle nostre città, opprimendo civili persone a dover vivere tra paure e orrori. Mentre noi viviamo insicuri, loro attendono coerenti l’ennesima indifesa preda.

L'autore ha scritto 140 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità

22 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    psYco -

    Che qualunque reato dovrebbero mettere dentro la gente e buttare via la chiave. No ho le palle piene di buonismo, perdonismo, del recupero, e compagnia cantante. Tutto OK, ma prima ti fai una bella galera, poi parliamo di reinserimento. Lo stupratore di capodanno di roma non si è certo costituito perchè preso dai rimorsi: erano sulle sue tracce e si sentiva il fiato sul collo. E i magistrati cosa fanno? Gli danno i domiciliari!!!! Siamo un paese di farlocchi, pagliacci e falliti. E allora non stupiamoci se la feccia di mezza europa è venuta qui a delinquere. Tanto la galera è un miracolo se la vedono qualche ora. Un plauso alle forze di polizia che forse già sapendo che i loro sforzi sono INUTILI fanno egregiamente il loro lavoro. E allora i POLITICI invece di sorprendersi se i magistrati mettono fuori ladri e stupratori che cambino le leggi. Punto.
    Abbiamo dei giornali (di carta) che fanno pena: potrebbero martellare i politici con articoli giorno per giorno lavando i panni sporchi (vedi report) e spingendo questi pseudo-governanti (la destra, al confronto la sinistra è praticamente inesistente) a darsi una mossa: invece tutti a dormire, a non pestare i calli e a spartirsi i finanziamenti. E allora non stupiamoci che i giornali non li compra più nessuno. E i politici cosa fanno? Danno le colpe al fato, alla sfortuna, alla congiuntura, alla situazione… certo l’europa unita non l’hanno voluta i politici, la globalizzazione non l’hanno voluta i politici, i precari non li hanno voluti i politici… MA SVEGLIATEVI!!!!
    by psYco

  2. 2
    guerriero -

    lavori forzati e pane ed acqua, ma tanto nn lo faranno mai perchè non è democratico. Meglio lasiare che la m.. insozzi + di quanto già non lo faccia.

  3. 3
    silvana_1980 -

    Non si possono dare gli arresti domiciliari a uno stupratore
    bisognerebbe tagliargli le palle altro che…
    se va avanti così, veramente…torniamo nel far west!
    e la giustizia ce la facciamo da soli perchè lo Stato evidentemente non ci aiuta.
    Che schifo.

  4. 4
    Sannita doc puro sangue -

    Il nostro problema è uno: la nostra classe politica !!!!
    Quando vivi con uno stipendio da favola, vivi in condomini o ville super blindate, giri con la scorta ecc. ecc. ecc. ecc. perdi il contatto con la realtà, non riesci più a comprendere le vere esigenze dei cittadini, e allora la sicurezza diventa solo un tema per infuocare le campagne elettorali e demonizzare gli avversari.

  5. 5
    guerriero -

    basterebbe non andare a votare in massa

  6. 6
    S.d.p.s. -

    Il fatto è che loro sono ben organizzati e compatti.
    Noi no.

  7. 7
    Carlalberto Iacobucci -

    Siamo stretti nella morsa

  8. 8
    DAGO44 -

    Saluto Carlo Alberto.
    Per il resto i commenti si sprecano.
    Trovo l’arresto di Guidonia,e relativa voglia dei cittadini di farsi giustizia da soli un esempio di televisione educativa,molto migliore delle scemenze che mandano in onda giorno per giorno.
    Trovo la reazione dei cittadini di Guidonia normale,in barba ai benpensanti,chi delinque deve pagare e pagare molto,molto di più del reato commesso.A titolo di esempio per quelli che vengono in Italia per delinquere sicurissimi della non certezza della pena.
    Stupratori,pedofili,spacciatori,mafiosi e criminali dovrebbero essere giudicati da un tribunale Militare.E poi mi fermo qui perchè sicuramente non mancheranno i soliti commenti inutili di pacifisti o pseudo tali,i quali,innalzeranno la solita stupida levata di scudi in favore di questa accozzaglia di criminali.Al giudice che ha concesso gli arresti domiciliari agli sturatori bisognerebbe per comprendere meglio il problema che…………DAGO44

  9. 9
    Carlalberto Iacobucci -

    Per quello che da troppo tempo avviene, non credo si possa affermare il movimento a favore della pace, all’opposto invece avremo l’obbligo di sostenere quello della legalità.
    Qualora non rispettino il nostro sereno vivere, ritornino nelle loro case ad andatura rapida.
    CIAO DAGO44

  10. 10
    Romoletto -

    Per non favore non incominciamo confondere le due cose. Il pacifismo è una cosa, cioè non ledere il prossimo; la legalità è tutt’altra cosa, cioè impedire a chi ha leso di rifarlo.
    Vedi Dago proprio il pacifista ha maggior bisogno di legalità, e non condivido il fatto di attribuire questi casi alla giurisdizione militare, poichè essendo uomini anche loro potrebbero sbagliare nel giudizio, io piuttosto penso che sia meglio modificare le leggi sulla custodia cautelare.
    Inoltre concordo con il Sannita (post. n.4) sul fatto che a nessun partito stà veramente a cuore la legalità. Questo è il vero problema.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili