Salta i links e vai al contenuto

Chi è la Brasiliana? Ve lo dico io!

Che razza di domanda è?
Io sono brasiliana, ho 27 anni, sono stata adottata a 2 anni e mezzo.
Da piccola sono stata abusata da mio padre. Crescendo sono stata accusata di essere una prostituta a 12 anni. Camminando per strada gli uomini si fermavano al mio passaggio per invitarmi a fare cose che non mi riguardano.
Sono stata pedinata da ragazzi all’uscita da scuola perché credevano di trovare la puttanella disponibile, sono stata molestata psicologicamente dai miei parenti (parentela del cavolo).
Le miei compagne di classe mi scansavano perché a 12 anni avevo già il corpo di una donna e mi schifavano (bhoooooooooo, mente malata la loro) e notavano gli apprezzamenti dei maschietti (schifosi cani in calore in cerca di voglie).
Non ho mai avuto amicizie, a cosa mi avrebbero portata? Mi sento dire che la gente parla male di me perché sono scura e le ragazze scure sono solo delle donne facili (l’avessi mai fatto avrei fatto godere mezzo paese perché le capacità non solo fisiche non mi mancano).
Si, io sono una donna che può far morire un uomo di estasi e piacere, ma a quale scopo, che schifo ci dovrei provare a cedere un corpo splendido come il mio in mano a uomini che non sanno neppure amare?
E vi chiedete chi è la Brasiliana? Caso mai chiedetevi chi siete voi che giudicate la gente che neppure conoscente, solo per vostre esperienze personali!
Ma riguardano anche me? Si sono brasiliana, me ne vanto, solo per il semplice fatto che mi amo, mi amo in tutto e su tutto e quei maschi il loro bell’arnese se lo possono solo fare rodere.
Vorrei che la gente imparasse a zittire il proprio pensiero o rancore, e imparasse a guardare in fondo all’anima di una ragazza, donna, e vedere le sue sofferenze interiori, ciò che è costretta ogni giorno ad affrontare, a non voler accettare.
Oggi io potrei fare la vita da riccona, se solo facessi ciò che molti credono io sia, ho una splendida bimba di 3 anni e mezzo, sono separata, senza soldi, eppure mi basterebbe poco per uscire da questa situazione, solo per alcuni, non dico tutti, ma molti uomini fessi che per una piacevole avventura mi darebbero oro, e non perché valgo oro.
Solo per il semplice fatto di essere una donna scura si credono che io abbia qualcosa in più delle altre donne, ma la donna è sacra, quello che l’uomo non ha ben compreso, io posso essere la Donna di un solo uomo, ma è la verità, a quell’uomo non darei solo il corpo, ma la mia mente, il mio cuore ferito e la mia anima intatta, che esplora il mondo, quello unico, dettato dall’amore e dalla voglia di serenità, di semplicità, di bellezza, di meraviglia!
Ed ora basta, io sono ferita dalle baggianate che sento sempre in giro sulla donna brasiliana, e del mio paese non so nulla, poco mi importerebbe perché il mondo gira sempre uguale, ovunque si vada, siamo sempre Noi, essere imperfetti in un mondo troppo piccolo con persone con poca capacità di comprensione!
Buona vita!

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Salvatore -

    Non ho capito cosa vuoi. Un applauso? Hai detto tante banalità e mediocrità, ma il tuo modo di ragionare mi porta a pensare che sei tu mediocre. Penso che tu non abbia mai conosciuto gli UOMINI, quelli veri.

  2. 2
    sisley-68 -

    Tintinni…e’ triste quello che stai vivendo, cerca di essere forte. la tua figlia ne ha bisogno di avere una madre forte,allegra e felice. del resto chi nn giudica? e chi nn va giudicato. ti suggersico guardare un film: la passione di Cristo. ti aiuta a capire tante cose ad esempio una che quello che la gente ha fatto al Cristo le tue esperienze nulla al confronto. buone cose a te e alla tua bambina. ciao

  3. 3
    tintinni -

    Salvatore 🙂 bhe veramente parlo di quelli che non mi hanno avuta come uomini, ma forse tu non puoi comprendere i complessi che si creano quando si è vittima di queste cose, come per ogni cosa, di qualunque genere nella vita. Io non riesco a capire perché dite tutti la stessa cosa, allora auguro anche a te di vivere le mie stesse esperienze non volute visto che sono Banalità! Grazie del pensiero e della tua intelligente considerazione!

    Ciao sisley, ho già visto quel film, bhe, il mio è stato uno sfogo per un articolo letto qui, ma ho superato da poco tutto questo, solo che l’unico sintomo che devo superare è quel tipico sguardo che mi si incolla addosso da parte degli uomini di quel tipo!

    Salvatore riguardo al fatto che tu pensi che io non abbia mai trovato uomini veri, perché a 10 anni o più uno che mi scopa e successivamente altri che tentano di molestarmi sono scelte di vita? e il mio primo rapporto è stato con il mio padre addottivo, ma che cazzo ne sai tu? Scusa la reazione, ma ti sei mai sentito vittima in una età in cui ti è difficile reagire e quando apri bocca ti prendono per bugiarda? Bhe tu sei il tipico esempio di chi mi ha sputato in faccia come se fossi io quella che ha sbagliato in qualcosa, quello di aver raccontato quanto fanno schifo gli uomini, certi uomini, ma per mia fortuna i miei compagni, pochi ma buoni, e specie l’attuale che resta sicuramente a vita, sono uomini di che meritano il mio rispetto, perché dotati di grande sensibilità verso l’amore e la vita. Tu non ne hai dimostrato, sei come gli altri? Auguri!

  4. 4
    dancan -

    il disprezzo che tu hai verso certi uomini, io ce l’ho verso le donne. allora? non tutti sono stronzi. dovresti saperlo.

  5. 5
    tintinni -

    Ancora non riesco a percepire come tu abbia avuto il coraggio di scrivere un tale commento “Salvatore – 3 settembre 2011/9:26
    Non ho capito cosa vuoi. Un applauso? Hai detto tante banalità e mediocrità, ma il tuo modo di ragionare mi porta a pensare che sei tu mediocre. Penso che tu non abbia mai conosciuto gli UOMINI, quelli veri.”

    Ma perché qualcuno a te ti ha chiesto qualcosa, o hai tu qualcosa da raccontare e te lo celi dentro accusando le storie degli altri come se fossero da buttare nel cesso? Avessi potuto scegliere avrei preferito non avere genitori per quello che ho ricevuto!
    Ti sei sicuramente sentito offeso, tu fai parte di quei porci maniaci che rendono impossibile la vita ad una adolescente anche per una semplice passeggiata? Io dopo che mio padre ha fatto di me un giocattolo un giorno mi sono ritrovata nuda sul mio terrazzo, ho tentato il suicidio, avevo 11 anni, a chi sarebbe fregato, una ragazzina depressa che non si è sentita accettata in famiglia, ed il santo padre che predica la messa dentro casa, visto il buon uomo che la notte si infilava nel letto della figlia che dopo hanno ha avuto il coraggio di dirle “sei solo una puttana perché te ne vai con i ragazzi” e sai una cosa, la cosa più assurda, io gli ho perdonato tutto, perché mi sono detta “e se io fossi stata malata come lui? Non sono sicuramente migliore di lui” Io che ho subito non condanno lui e tu che neppure mi conosci condanni me perché esprimo la mia storia, anzi, la svaluti! Bhe grazie!

  6. 6
    Dan -

    A volte le parole sono superflue.
    Complimenti,
    Dan

  7. 7
    tintinni -

    Dancan io infatti parlo e scrivo bene la lingua italiana, e dico “Certi uomini”, forse tu leggi altro caro. Ma poi intelligenza scusa eh, avrei avuto storie, ho parlato di storie deludenti? bha, a volte mi aspetto di trovare persone più intelligenti. Io disprezzo gli uomini? ahahahahahahah mi fai ridere, come faccio la prima a comprenderli? che cazzata che hai sparato!

    Dan, le parole sono superflue specie quando molti non capiscono proprio niente!

  8. 8
    sisley-68 -

    ciao tintinni….nn ti rimanere male per i commenti di salvatore e di dancan o quelli che leggerai avanti. nn ti potranno mai capire. perche nn hanno visuto esperienze simili….gli uomini guardano perche sei una bella donna e gli occhi per guardare!io nn sono brava nelle paroli ma ti dico una cosa: LASCIA PERDERE! la tua felicita e la felicita della tua figlia e’ nelle mani tuoi!!!! ultima cosa ,avevi detto che hai visto il film allora dimmi che cosa hai pensato guardandolo? ciao e auguri per tutto!

  9. 9
    Salvatore -

    è il modo in cui ti poni che irrita, “sono una donna bella e se volessi potrei fare chissà cosa con gli uomini”, “a 12 anni mi prendevano per una prostituta” sarei curioso di sapere come ti vestivi a 12 anni! Non c’è niente da fare con voi sudamericane, chissà perchè siete terzo mondo! Io sono stato costretto a lavorare nei campi a 7 anni quando i miei coetanei giocavano e si divertivano, eppure non mi piango addosso come fai tu, nella vita mi sono rimboccato le maniche edd oggi ho una famiglia un ottimo lavoro ed un tenore di vita molto alto! Il mio passato non ho voglia di raccontarlo, è solo mio! Sappi che non stai parlando con uno sporco maschilista: ho avuto solo una donna nella vita, mia moglie che amo moltissimo. Prova a rileggere la tua lettera e vedrai che a parlare sembra proprio una prostituta brasiliana, non me ne volere…

  10. 10
    dancan -

    @tintinni……..scusa, ma tu dici:

    “e quei maschi il loro bell’arnese se lo possono solo fare rodere.”
    “ma la donna è sacra, quello che l’uomo non ha ben compreso,”
    “apprezzamenti dei maschietti (schifosi cani in calore in cerca di voglie)”

    non mi sembrano parole di stima verso l’uomo in generale, no?

    io ho sempre pensato che le persone ricevono per come si pongono, non per il colore della pelle o altro.. pensa te che ho avuto una ragazza marocchina, quindi io per primo nn giudico sul colore della pelle, ma sulle azioni. se a 12 anni sembravi gia una donna, non è colpa tua. ma se tu ti ponevi ‘leggera’.. di che ti stupisci? degli apprezzamenti verso di te? sono maschi, li fanno a chiunque sia bella, non ti sei resa conto?

    a me dispisce per il tuo passato doloroso. anche la mia ex ne aveva uno cosi, forse il suo è addirittura peggiore, del tuo. e cio che emergeva, era il suo odio e il bisogno di essere amata. il problema è che lei non accetta una persona che ragiona per conto suo. un po come fai tu.
    poi, a rileggere il tuo post, sembri mia cugina: che si lamenta che non trova un bravo ragazzo, ma lo cerca tutte le sere in discoteca….mmm difficile che ne trovi uno serio, li. ovvio che li ti cercano per sco..re…. è sempre una questione di cosa offri e cosa cerchi….

    “e quei maschi il loro bell’arnese se lo possono solo fare rodere.”
    quelle donne la loro voglia di fare un ca..o e fare la bella vita alle mie spalle se lo possono dimenticare

    “ma la donna è sacra, quello che l’uomo non ha ben compreso,”
    l’uomo è sacro, e i sacrifici vanno fatti insieme, questo non ha compreso la donna

    “apprezzamenti dei maschietti (schifosi cani in calore in cerca di voglie)”
    quelle donne che subdolamente entrano nella tua vita e ti trasformano in un servo e schiavo.

    come vedi… le cose sono sempre bidirezionali.

    animo ragazza, hai una figlia. non mi sembra che l’hai avuta per posta. un uomo vicino avresti dovuto averlo, no? p.s. brasiliane o italiane, poco cambia. tutto dipende da come ti poni con gli altri. e questo nn lo hai detto.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili