Salta i links e vai al contenuto

Io e la mia ragazza ci siamo lasciati

Salve ragazzi, sono Carlo.
Purtroppo sono un chiacchierone e quando devo raccontare qualcosa inizio sempre da quando sono nato.
Perciò cercherò di sintetizzare.
2 giorni fa io e la mia ragazza ci siamo lasciati.
Credo che l’amore non guardi in faccia il tempo, perciò non ne parlerò.
Circa un mese fa, a lei sono cominciati degli eventi particolari…
Nonno con il tumore, il padre rischia la depressione, l’odio per la madre dovuto per la separazione dei suoi di circa 10 anni fa, la cugina nonché migliore amica nonché sorella, ha un tumore e rischia di non raggiungere la maggiore età.
Nel frattempo lei è cambiata. Ha cominciato a chiudersi in se stessa, non mi cercava più, non mi parlava, e quando stavamo insieme era difficile vedere ciò di cui ero innamorato.
Ci siamo lasciati con il sorriso, dicendoci che siamo stati bene insieme. All’inizio una litigata, sono riuscita a calmarla e poi un abbraccio che ha scaricato tutta la tensione. Le sue parole sono state che conosce i miei sentimenti, sa che io la faccio stare in paradiso, sa che la faccio distrarre dai problemi molto molto facilmente. Ma lei mi disse che non vuole. Lei vuole cercare un sorriso in quelle persone che stanno male Vicino a lei. E quando è sola, vuole chiudersi in se stessa, nella sua tristezza, senza distrazioni. Dice che in entrambi i casi, i problemi non si sarebbero risolti.
Riempitemi di domande, ma non tentate di cambiare la versione della mia storia: tipo che si è fatta un altro, o roba del genere. Non voglio risolvere la situazione. Voglio spunti su cosa potrei fare… E voglio parlare con qualcuno, perché di amici ce ne ho, anche “fratelli” ma mi piace ascoltare i pensieri della gente.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti a

Io e la mia ragazza ci siamo lasciati

  1. 1
    Joshua -

    Carlo, la cosa che non si capisce è se a te sta bene così o no?
    Probabilmente non ti sta bene perché altrimenti non avresti scritto qui.
    Quando parli (anzi quando non parli) del tempo, intendi per quanto siete stati insieme?
    Beh, in tal caso una sua importanza ce l’avrebbe…
    Insomma, sarai un chiacchierone, ma alcune informazioni importanti le hai tralasciate.
    Inoltre se vi siete lasciati da soli 2 giorni e in buoni rapporti, forse aspettare una settimana senza farti sentire, potrebbe chiarirle (e chiarirti) meglio la situazione.

  2. 2
    Aton -

    Cosa potresti fare… vediamo… prova a ballare il merengue o datti allo zumba.

  3. 3
    Strakikko -

    ^_^ ho tralasciato il tempo, xke nn gli do importanza. Credo ke chiunque abbia una storia, percorre i primi tempi da dio. Xcio ke sia 6 mesi, 2 anni o 5, tutti quanti hanno qualcosa in comune. Comunque era 11 mesi ke stavamo insieme.
    Nn l’ho scritto, ma sto aspettando una settimana. Il giorno dopo, c siamo scambiati un paio di messaggi ed io, nn avendo mai ascoltato ne capito una canzone, le ho fatto vedere ke qualcosa mi ha dato. (Come mai – 883)
    Ho avuto molte storie, più o meno serie, ma nn ho mai provato qualcosa del genere. Lasciavo sempre ke le ragazze mi venissero incontro, io mi muovevo poco e niente.
    Avevo già deciso di aspettare, una settimana o forse due.
    E comunque senza darlo per scontato, nn mi sta bene così, ma prima di passare “all’attacco” e rischiare di farla star male.
    Xcio sotto cn le domande, ke vi chiarisco

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili