Salta i links e vai al contenuto

Io, lei… e lui

  

Salve a tutti volevo raccontare la mia storia per ricevere qualche consiglio veramente utile. Sono stato fidanzato 10 mesi con una ragazza e anche se non ero innamorato alla follia con lei stavo bene e vivevo i miei momenti. Avevamo gli stessi amici di comitiva, tra questi c’era una mia amica alla quale ero molto affezionato perché lei in pratica soffriva per un ragazzo del sud che poteva venirla a trovare soltanto un mese l’anno… io cercavo di esserle amico il più possibile di starle vicino e di consolarla dicendole che in fondo questo ragazzo teneva a lei. Con il passare del tempo trascorrevo più tempo con la mia “amica” che con la mia ragazza e con lei stavo anche bene. Pensavo di rimanere soltanto amici anche perché sapevo quanto lei teneva al ragazzo distante, eppure pian piano ci siamo avvicinati ed un giorno tra noi scoccò la scintilla e ci baciammo. Con lei mi sembrava tutto perfetto e pensavo veramente di poter vivere una favola. Parlai con la mia ragazza e la lasciai avendo molto tatto perché sapevo l’amore che lei provava per me… Con questa nuova ragazza sono stato insieme 2 mesi ma con lei tutto mi sembrava fantastico e trascorrevamo la maggior parte del nostro tempo insieme e a volte con i nostri amici.. pensavamo di aver trovato entrambi la felicità tanto attesa eppure quando arrivò il ragazzo da lei tanto desiderato in passato iniziò ad avere qualche dubbio e decisi di lasciarla… Sono stato malissimo il mese in cui lui è stato qui e anche a lei non è andata bene perché questo ragazzo non l’ha considerata minimamente nonostante lei provasse ad avvicinarsi a lui… ora siamo a conclusione dell’estate e dopo un po’ di tempo lei si è fatta risentire dicendomi che non mi vuole perdere almeno da amico però io non la riesco proprio a vedere come amica dopo tutto quello che abbiamo vissuto insieme… dato che usciamo insieme in comitiva ci ritroveremo ogni sera di fronte e non è una situazione piacevole anche perché non so che fare se continuare a mostrarle interesse o non calcolarla per vedere la sua reazione, il fatto è che io la voglio un sacco e gliel’ho dimostrato in diverse occasioni anche lei è stata bene con me però ora dopo quel che è successo non sappiamo entrambi come comportarci.. io cosa potrei fare

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento a

Io, lei… e lui

  1. 1
    paola -

    Penso che tu ti sia comportanto onestamente con la tua ex e anche con questa ragazza, perchè le hai dato importanza e esclusività. Altrettanto ha fatto lei, conoscendoti e trovadoti davvero interessante. Ma purtroppo, l’altro rapporto non poteva essere buttato ma andava quantomeno visto e chiuso in qualche modo.
    Mi pare che la tua amica/ragazza non ne abbia avuto l’occasione perchè il suo lui di un tempo le stava distaccato.
    In pratica la delusione per l’atteggiamento ha rovinato tutti i piani per fare chiarezza e prendere delle decisioni.
    Fossi in te se ci tieni a lei, le darei la mia amicizia e non escluderei che potesse ritornare l’amore.
    Mi sembrate due belle persone.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili