Salta i links e vai al contenuto

Necessità di intervento in seguito ad inchieste di stampa

Gentile Direttore,
ogni volta che sia la stampa che la televisione dà notizia di truffatori, ladri, delinquenti di ogni specie che vengono assicurati alla giustizia e o condannati l’uomo della strada si mostra soddisfatto e contento dell’efficienza delloStato. La stessa soddisfazione c’è anche quando i media trasmettono servizi relativi alla condanna di furbetti del cartellino o di fruire di contributi non spettanti. Il cittadino italiano si meraviglia invece quando non vengono seguite da azioni preventive e repressive alcune inchieste giornalistiche che rivolgono la loro attenzione al lavoro nero e sottopagato nei terreni agricoli di mezza italia dove imperano i caporali, nel campo della grande distribuzione alimentare e dei pasti a domicilio o nei laboratori artigianali dove vengono reclutati operai asiatici ed orientali per la confezione di manufatti che magari poi vengono etichettati e venduti nei negozi di lusso.

L'autore ha scritto 37 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini - Riflessioni

1 commento

  1. 1
    Yog -

    Amoroso, tieni conto che il cittadino italiano delle menate che hai virtuosamente ed immpeccabilmente esposto, se ne fotte. Letteralmente. Se non ti piacciono le magliette cinesi e detesti la passata di pomodoro, son problemi tuoi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili