Salta i links e vai al contenuto

Un intervento di chirurgia plastica mi ha rovinato la vita

Vorrei segnalare l’evento che mi ha cambiato la vita: tre anni fa ho subito un intervento di addomino e fianco plastica da un chirurgo di Vicenza, che mi aveva promesso i miracoli.. Ora mi ritrovo con una cicatrice grossa e in rilievo che di estetico non ha nulla. Ho perso la famiglia, il lavoro di conseguenza mi sono ritrovata ad essere un mostro con tutto il giro vita contornato da centinaia di punti e una cicatrice esagerata. mi sento un mostro e la mia vita è diventata un inferno. Vorrei trovare un giornale che pubblichi le mie foto e la mia storia. come posso fare? grazie L. T.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Salute

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Ari -

    Bella famiglia, se ti ha lasciato per un problema estetico…

  2. 2
    Ramanujan -

    Hai provato a contattare “Le Iene”?

  3. 3
    antoniofaiella -

    ciao sono antonio sono interessato a pubblicare la tua esperienza se mi contatti al tel ci conosciamo

    distinti saluti
    antonio 3294128414

  4. 4
    simosimo74 -

    ciao madrugada
    sono una giornalista
    puoi darmi una tua email privata dove scriverti?
    grazie

  5. 5
    cynderella -

    ciao!
    hi mai pensato di fare causa al chirurgo?
    ti abbraccio

  6. 6
    lulu -

    Io sono più o meno nella tua stessa situazione la mia psiche e la mia anima sono segnati da un intervento di rinoplastica discretamente riuscita e successivamente corretto da cani oggi mi vedo il mio bellissimi viso rovinato e pensare che avevo un volto bellissimi che non aveva bisogno di niente maledetto chirurgo mi convinse lui ha cambiare,l estetica del mio naso io avevo solo un problema di respirazione oggi la mia anima soffre terribilmente perché questo volto non riesco a riconoscerlo la mia vita affettiva è compromessa dal mio stato psicologico che deriva da questa brutta storia….ho pensato anche di farla finita e a volte il desiderio è forte ma la paure di finire all inferno e di far soffrire la gente che mi ama mi blocca ero una persona con tante qualità oggi sono talmente fuori di testa che non riesco più a fare niente

  7. 7
    Carletto -

    Mi piacerebbe vivere in un mondo dove le donne (ma anche e forse soprattutto gli uomini) non siano schiave dell’estetica, dove chiunque ragioni ottantamila volte prima di sottoporsi ad un intervento di chirurgia plastica.

    Vedo le donne nei ristoranti, nei locali serali: sono una la copia dell’altra, stessa pettinatura artificiosa, stesse ciglia allungate, stessi zigomi alzati col trucco o col chirurgo. Stesse gambe depilatissime, stesse unghie rifatte, allungate, gellate.

    Che noia, che falsità.

    E la chirurgia non è che il capolinea di tutto questo: estenuante ed estremo conformismo ad un ideale di bellezza malsano e contro natura.

  8. 8
    klara -

    carretto vero troppo schiavi dell’estetica però non credo che ti piacerebbe toccare una donna pelosa, almeno di quello non ti lamentare 🙂

  9. 9
    marco -

    Io ti posso aiutare come un angeli ha salvato me nn faccio publicita ma ti sto aiutando ti dixo da xhi andare uno dei pochi super professionisti ho foto su di me . Volevo addirittura farla finita do combattere lui m ha rimesso al mondo. Un chirurgo che puo esse considerato michelangelo

  10. 10
    Mario -

    Vorrei sapere da Marco chi lo ha salvato, perchè io 15 anni fa, ho avuto una brutta esperienza con una rinoplastica che mi ha rovinato la vita,vorrei trovare una soluzione ma non mi fido più di nessuno.
    Grazie.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili