Salta i links e vai al contenuto

Richiesta di intervento sulle parole del sig. Feltri

Lettere scritte dall'autore  GV

Per il dott. Enrico Mentana

Egregio Direttore,

Prima di tutto buon 25 Aprile!

Mi rivolgo a lei perchè la reputo uno dei pochi esponenti affidabili del giornalismo negli ultimi tempi.

Ho ascoltato con sdegno, stupore ed amarezza le affermazioni del Sig. Feltri alla trasmissione di Mario Giordano qualche giorno fa in merito ad una presunta inferiorità dei meridionali rispetto ai settentrionali.

Le scrive un napoletano emigrante, che ha vissuto anni all’estero ed ora è (ri)tornato nella bella Milano. Non ho mai avuto alcun interesse intellettuale ad ascoltare le esternazioni del Sig. Feltri men che meno mi sono azzardato a comprare il suo quotidiano. Nonostante abbia sempre ritenuto, e continui a ritenere, che in democrazia ognuno possa e debba esprimere una opinione, sono fermamente convinto che le affermazioni sopra riprese del Sig. Feltri siano un’offesa non solo a noi meridionali, ma soprattutto a voi giornalisti, al vostro Ordine.

Dovreste essere voi a ribellarvi, prima ancora che i meridionali (che fortunatamente reagiscono con la proverbiale ironia) a chiedere l’espulsione dal vostro Ordine del Sig. Feltri.

Ed allora mi rivolgo a lei affinché provveda con un appello, o se non altro palesi pubblicamente attraverso il suo TG il suo sdegno, che sono sicuro condividerà con me.
Me ne scuso qualora lo avesse già fatto, ma non mi sembra di aver sentito ancora da parte sua e della sua redazione una forte presa di posizione in tal senso.

Qua non parliamo del “piagnisteo meridionale” di cui qualcuno si diverte a tacciarci di tanto in tanto e dinanzi al quale rispondo con indifferenza, bensì della dignità della vostra categoria di giornalisti.

Intervenga Direttore, intervenga con la sua autorità, intervenga per evitare che queste parole, furbescamente declassate a goliardate pochi istanti dopo (quando tali non sono), alimentino i pregiudizi di una parte verso l’altra in un momento in cui questa fragile Nazione, capace di dividersi anche il 25 Aprile, ha bisogno di essere una e forte.

La ringrazio in anticipo per un suo cortese riscontro ed intervento sul tema.

Ancora, Buon 25 Aprile.

Cordialmente.
Gaetano Vittoria

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Richiesta di intervento sulle parole del sig. Feltri

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili