Salta i links e vai al contenuto

Infatuazioni continue, ma sono fidanzata

  

Ho 20 anni e sono fidanzata da pochi mesi con un ragazzo. Vi scrivo perché da un po’ di tempo a questa parte continuo a pensare di essermi in qualche modo accontentata della mia attuale relazione. Per la carità, il mio ragazzo è davvero un tipo a posto ed è molto preso da me. 

La cosa che mi spaventa è che è passato così poco tempo e io guardo già altri ragazzi, o meglio, cerco negli altri quello che lui non ha. Tra queste cose un po’ di spirito d’iniziativa e socievolezza. Lui infatti vive un po’ nel suo mondo ed è secondo me troppo legato alla quotidianità. Insomma a 20 anni si comporta come un uomo vissuto e fa sempre passi indietro se si tratta di uscire e stare in compagnia di altra gente ! Forse dovrei accettarlo per quello che è ma allo stesso tempo mi sembra un atto giusto nei miei confronti quello di “fare i capricci” e non accontentarmi più . Non ho intenzione di lasciarlo, perché sento che sarebbe un gesto affrettato e forse devo solo fare chiarezza io, ma ho paura che questi dubbi perdurino.

Mi sento in colpa a essere in casa e pensare a come sarebbe una storia con altri ragazzi , che non siano lui .

Grazie delle risposte.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

9 commenti a

Infatuazioni continue, ma sono fidanzata

  1. 1
    Rossella -

    All’inizio di una conoscenza (che chiamiamo fidanzamento perché il rapporto ha avuto inizio solo perché lui ci teneva e ha fatto tutti i doveri…. la qual cosa ha generato in te sentimenti di gratitudine che evidentemente non possono bastare a metterti a tuo agio, tant’è che è diventato un problema fati vedere in disordine, se non addirittura trascurata nella cura dell’igiene personale -realtà questa dalla quale nessuno è esente per motivi legati agli sbalzi di temperatura, ad una macchia di gelato e via dicendo- più che fidanzato direi “promesso” ) la forza del pensiero non basta a placare gli animi. Il ragazzo che ti frequenta, e che ti ama, è ben consapevole del fatto che la sera t’intrattieni a parlare con un amico con intenzioni che vanno oltre la semplice amicizia. Ma ti dico anche questo: se non eserciti lo spirito non sarai mai una persona libera. Le tue “frustrazioni” ti renderanno schiava del mondo, verranno strumentalizzate per fini che ti vedono ridotta in schiavitù e questo ti dovrebbe incentivare ad essere più santa.

  2. 2
    Rossella -

    Quando comincia a piacerti significa che ricerchi un valore in queste seduzioni di normalità che ti portano all’attenzione del mondo, perché una persona consapevole della propria dignità non si lascerebbe prendere dalla disperazione. Far crescere questa consapevolezza è un dovere. Per cui non vedo niente di male in un desiderio che è sostenuto da preoccupazioni nobili. Cosa dire? Quando ci penso ancora mi domando cosa ho trovato in lui perché se un uomo mi raccontasse di essere stato sedotto da una donna io mi farei delle domande sulle motivazioni che li hanno spinti a diventare intimi. La confidenza che si è creata dipende solo dalla volontà di lui e per me non andrà mai bene. Non è un uomo che potrà mai rappresentare il marito in giacca e cravatta. La nostra storia non sopravvivrebbe a questa pantomima. Perché io la vivo in questo modo. In compenso è l’unico uomo con il quale riuscirei a vivere un matrimonio divertente. Perché sono innamorata. L’amore è un comandamento che perfeziona la legge. Altrimenti sarebbero dolori di pancia.

  3. 3
    lilly -

    Beh, ma lo hai gia’ capito: non e’ il ragazzo che fa per te. Non sono dubbi da chiarire dentro te, gia’ lo sai. Dovresti lasciarlo invece, non e’ giusto bloccare in una relazione sbagliata qualcuno che ci ama ma che noi non ricambiamo perche’ pensiamo ad altri. Se ci resti insieme, non amandolo, sarebbe un gesto di egoismo da parte tua (che ci stai insieme solo per non stare sola).

  4. 4
    white knight -

    Appunto, hai 20 anni e vuoi divertirti. È normale e fai bene, anche se ti invito a non prendere in giro nessuno e a tenere sempre la testa sulle spalle. Quanto al tuo ragazzo, probabilmente non ne sei innamorata se no questo problema non te lo porresti. Non fartene un cruccio, sei giovane e la vita può essere molto breve ma anche mooooooolto lunga.

  5. 5
    nicola -

    Non lasciare un bravo ragazzo.
    Cerca invece di svegliargli il sonno e fagli capire che siete giovani e vi dovete divertire.
    Ma se proprio lo vuoi lasciare, stai attenta: molto spesso i ragazzi che si vogliono solo divertire, non ti renderanno felice.
    Buona fortuna e buona giovinezza!

  6. 6
    Ello -

    1) nel mondo attuale in cui regna l’imbecillità totale, è normale che ci sia il 5% di gente come lui che è allergico al sistema e quindi non ama la compagnia generalmente integrata nel sistema. La cosa anormale è il restante 95%…
    2) scusa la brutalità: ma la verità è che tu hai voglia di altri c****. O ti dai una regolata, oppure abituati con l’idea di essere considerata indegna da un geloso retroattivo e spera che lui non lo sia. Altrimenti o sei così disonesta da (riuscire a) nasconderglielo oppure ti lascerà lui.

  7. 7
    SetteS -

    Semplicemente lascialo.. mi è capitato di trovarmi nella tua stessa situazione e posso dirti che SI, ti stai accontentando.. altrimenti gli altri ragazzi non mi guarderesti nemmeno.
    Hai 20 anni l’amore a quest’età deve BRUCIARE.

  8. 8
    Ello -

    Non capite una beata m****a. In questo modo non ti accontenterai mai. NOn esiste l’uomo perfetto. Inversamente se fai come dice la signorina Sette…milaca**iall’anno, ti ritroverai come il traforo del monte bianco. L’amore deve bruciare un par de palle. Metti la testa a posto, se no ti si brucia il cervello insieme alla f**^. Se no poi arrivi al prossimo che hai già fatto il tagliando dei 500000 Km… e l’usato più è usato più perde valore, e valori, in questo caso.

  9. 9
    Xavi -

    “La cosa che mi spaventa è che è passato così poco tempo e io guardo già altri ragazzi, o meglio, cerco negli altri quello che lui non ha. Tra queste cose un po’ di spirito d’iniziativa e socievolezza.”… e una guardata al pacco…no?
    Che poco spirito d’osservazione sarotta(nta voglia di qualcos’altro)

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili