Salta i links e vai al contenuto

Infatuazione per un mio professore

Lettere scritte dall'autore  socrate92

Ultimo anno di superiori, fidanzata con un ragazzo che mi ama veramente.
Con lui ci sto bene, ma c’è un però, da 5 anni anni mi ritengo infatuata da un mio professore e pensavo che la cosa piano piano passasse, ma non è così. Lui è mooolto più grande di me e sarebbe solo una cosa platonica, oltre al fatto che ritengo stupido buttare tutto all’aria con il mio ragazzo. Con il prof ho avuto sempre un ottimo rapporto, si ride, si scherza e ogni tanto non sembra neanche un rapporto prof e alunna. È stato sempre presente per me durante questi anni e lo ritengo un punto di riferimento. Quando siamo fuori dalla scuola e lo incontro è capitato anche di fermarci a parlare per un po e questo migliorava i miei pomeriggi. Ora che è tutto finito non so come potrò starci…
Lo so che è sbagliato pensare a lui fantasticando, ma proprio non ce la faccio a toglierlo dai miei pensieri.
Vorrei mantenere un rapporto ma non so come.
Aiutatemiii

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Infatuazione per un mio professore

Lettere correlate a:

Infatuazione per un mio professore

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Scuola

4 commenti

  1. 1
    Barbara Crusco -

    È accaduto anche a me, era il mio professore di educazione artistica. Dove è il problema? Che cosa ti spaventa? Non cercare di scacciare queste sensazioni, non cercare di giungere a conclusioni, non illuderti di poter “sistemare” in qualche modo la cosa, perché non puoi. Quello che puoi è che devi fare è esplorarti, conoscerti, ci sono tanti messaggi nascosti da cogliere. Familiarizzare con quello che senti senza averne paura è l’unica via per andare oltre la situazione, sei umana. Ciao

  2. 2
    Captain Rhodes -

    È normale entro certi limiti di essere attratti da persone più grandi. Però ti consiglio di toglierti dalla testa di poter realizzare qualcosa. Semplicemente perchè non ne saresti in grado.

  3. 3
    Ana Jurisic -

    Mi é capitato a 17 anni, ma poi sono andata in vacanza in Irlanda, ho intralazzato con un bel biondone del posto e mi é passata. Alcuni avevano capito e mi dicevano questa poveraccia croata si tromba il professore per farsi mettere bei voti sennò quella la boccerebbero perché non parla neanche italiano (nata a Trieste poi?)

  4. 4
    Sirenetta -

    Io ero attratta dai miei compagni di classe compreso quelli che mi bullizzavano almeno dal punto di vista sessuale e già mi vergognavo ma mai ho preso cotte per professori anche perché:
    1 non sono mai stata attratta da persone tanto più grandi di me dal punto che potrebbero essere mio padre, mio zio o mio nonno
    2 già è sbagliato instaurare un rapporto di amicizia tra insegnante e alunno poiché la figura dell’insegnante è correggere i compiti, verifiche, interrogare, giudicare, valutare e alla fine promuovere o rimandare l’alunno a fine anno. Già instaurare amicizie con professori si incentiva il bullismo verso altri alunni e si sia che i bulli spesso e volentieri sono difesi dai professori, figuriamoci se una o uno s’innamora o vuole trombarsi l’insegnante.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili