Salta i links e vai al contenuto

Infastidita

Lettere scritte dall'autore  

Ciao sono un ragazzo di quasi 18 anni che ormai dal 29 gennaio è stato lasciato dalla ragazza, è passato un mese ed io ne ho fatte di cose per lei ma ciò sembra infastidirla ed ogni volta che provo a parlarle mi dice sempre le stesse cose, io nono so davvero più che cosa fare, si forse il mio è un amore egoista ma io senza di lei riesco sempre a fare le mie cose ma le faccio peggio, ci ho messo anni per diventare quello che sono e non voglio rovinare tutto per questa cosa, lei mi ha spinto ad andare avanti e a fare cose che non avrei mai pensato di poter fare.
Inizialmente quando mi ha lasciato aveva dichiarato di essere confusa e che voleva un periodo di pausa, io non ho voluto concederglielo e le ho consigliato di lasciarmi, nei primi giorni la cosa non sembrava assolutamente definitiva e io ho cominciato a parlare al telefono con le sue amiche per saperne di più.
Dopo una settimana io decisi di andare a parlare con francesca, la mia ormai ex ragazza, lei mi disse che per il momento stava meglio cosi e che forse non mi amava più e mi consigliò di continuare a fare la mia vita senza di lei, in quel momento mi crollò il mondo addosso e decisi di provare ad instaurare un rapporto con un altra persona, non era il rapporto che cercavo e dopo una settimana ho lasciato questa ragazza, simona, mia ormai ex migliore amica, per parlare con francesca nuovamente,
Durante il nostro secondo faccia a faccia lei mi disse cose differenti rispetto a quelle del 29 gennaio, mi disse che nell’ultimo mese sentiva che il nostro rapporto era distaccato e che la cosa la disgustava, io le chiesi di darmi un altra occasione e le confessai di essere cambiato e di volermi impegnare anima e corpo questa volta.
Non mi credette e non mi crede tutt’ora, pensa che sia impossibile che una persona cambi in così poco tempo e mi disse che comunque avrei dovuto pensarci prima, dichiarò di sentirsi più matura di me e che non mi amava più, la cosa mi fece stare molto male, dopo un po’ di tempo nel quale io comunque mi feci sentire dalle sue amiche riparlai con lei ma al telefono, mi disse sempre le stesse cose, che era finita per sempre e che non c’era nulla che io potessi fare. A queste parole io per un periodo decisi di andare avanti con la mia vita e di non farmi più sentire, un sabato, il sabato seguente facendo una serata con i miei amici mi ubriacai e la cosa la infastidì, pensai che lei pensasse che l’avessi fatto per lei, per alleviare il mio dolore ma così non era, l’avevo fatto per sentirmi più vicino ai miei amici.
La chiamai dopo due giorni e le dissi che non avevo bevuto per lei, inizialmente lei negò addirittura di aver fatto il commento ma poi lo ammise dicendo che le dispiaceva e che pensava che mi stessi mettendo in ridicolo e che comunque l’avrebbe fatto con chiunque, mi disse che comunque lei era più felice ora che non stavamo più insieme e che alcuni miei comportamenti che all’inizio non la infastidivano alla fine erano diventati insostenibili e che l’ultimo mio attacco di rabbia nei suoi confronti fu la goccia che fece traboccare il vaso, dopo due giorni dal nostro ultimo discorso i miei compagni mi spronarono ad andare sotto casa sua a parlarle lei si arrabbiò molto di queste disse che io non dovevo mettere di mezzo i miei amici e mi disse “guarda ti sei ridotto a pregarmi di scendere” e mi disse che lei non sarebbe comunque scesa e che avrebbe chiuso il telefono entro 10 secondi.
Ieri io chiamai una sua amica con la quale era molto legata per chiederle consiglio, purtroppo tra di loro il rapporto si è un po’ sciolto e questa sua amica mi ha detto che non sapeva assolutamente niente di questa storia, almeno non questi ultimi avvenimenti e che non sapeva, per il momento come aiutarmi ma che comunque si sarebbe messa in moto, parlando con questa amica ho scoperto che molte volte francesca ha spudoratamente mentito alla sua migliore amica, stravolgendo la realtà dei fatti e facendomi passare per un imbecille.
Io non capisco come si può arrivare a mentire ad una amica nè quale sia la ragione, forse francesca per ora vuole solo una boccata d’aria e come lei ha detto molte volte “adesso voglio stare così” dopo un anno di amore sincero lei mi ha buttato ed è bastato solo un mese per far finire questa cosa meravigliosa, io non voglio e non posso crederci, so per certo che lei non vuole stare con nessuno per ora e so che lei va male a scuola, che i genitori la opprimono e che da un po’ aveva voglia di cambiare un po’ aria, vi scongiuro datemi un consiglio e una speranza perché io non so davvero più che cosa fare.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili