Salta i links e vai al contenuto

Se indossa la maschera…

Lettere scritte dall'autore  

Vi è mai capitato di incontrare una persona apparentemente buona, generosa, altruista e accorgervi dopo tanto tempo che vi eravate sbagliati?
Come fare per gestire la rabbia che riaffiora per essere stati ingannati, raggirati, magari derisi o ignorati, mentre credevate in quell’amicizia o in quell’amore?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

10 commenti

  1. 1
    viseminara -

    oddio!

  2. 2
    silvana_1980_reset -

    inizialmente c’è una delusione bella pesante da digerire, poi bisogna fare un respiro profondo e ragionare…perchè a tutti verrebbe istintivo buttare all’aria tutto…lo si può fare solo in alcuni casi per non darsi la zappa sui piedi da soli
    fermo restando che la persona comunque mi va in disgrazia e la fiducia è persa
    per me i casi sono 3

    cancellazione, “erase”, “delete” se si tratta di un amico-parente-moroso…con possibile vendetta a posteriori
    poco rispetto e distacco se si tratta di un capo (domandatelo al mio ex capo al quale ho tolto o quasi il saluto…se non sporadiche parole di circostanza molto fredde, e anche quando era ancora il mio capo)
    diplomazia se si tratta dell’amico-spia del capo (perchè non è tanto il capo già arrivato in alto a preoccuparmi quanto l’amico spia del capo che va a riferire cose distorte con lo scopo di arrivare in alto o conquistarsi un posticino)

    comunque la rabbia c’è, la puoi trattenere e nascondere ma c’è perchè è come ti sostituissero una persona con un altra totalmente diversa e non sai mai bene con chi hai a che fare…con la versione normale o la versione modificata?
    e ti domandi…perchè si è modificata? boh…forse è un incubo, forse ero su scherzi a parte
    e la rabbia sarebbe meglio non stuzzicarla perchè quando esplode fa danni anche a chi l’ha innnescata la bomba

  3. 3
    ultimo -

    giudichiamo prima e BENE noi stessi.

  4. 4
    diana -

    A me è successo con la mia ex migliore amica e tra l’altro testimone di nozze, mi ha spezzato il cuore e nonostante siano passati 3 anni mi fa ancora male. Ogni volta che la vedo, ogni volta che qualcosa mi riporta ai vecchi ricordi (siamo cresciute insieme) sto male. Cerco di distrtarmi nel momento in cui ci penso ma non c’è niente da fare certe ferite non si rimarginano mai, restano sempre le cicatrici e i dolori post trauma

  5. 5
    glosstar -

    Le persone a volte dissimiluno e i bugiardi patologici lo fanno molto bene. Quel che pero’ e’ un fatto e’ che spesso siamo noi a lasciarglielo fare, siamo miopi al punto di non VOLER vedere la realta che ci si presenta. Pensandoci infatti a osteriori e rivisitando certi comportamenti che ci hanno visto vittima, riusciamo sempre a trovare le nostre risposte, e proprio e tutti quegli indizi che se avessimo considerato, ci avrebbero risparmiato la fregatura. In buona sostanza quel che dico e’ che la dissimulazione, il comportamento bugiardo era li’, presente, palpabile, e gli unici che non lo vedevano eravamo noi.

    Nel corso della mia vita, ho imparato a misurare le persone per come si comportano con gli altri e soltanto dopo per come si comportano com me. Come trattano gli altri, quelli verso cui non hanno interessi e’ indice di quale persona siano e mi rivela come potrebbero essere con me–un giorno–quando l’interesse per me potrebbe scemare.

    Questo metro mi ha salvato da un sacco di finte amicizie, amori e relazioni sbagliate. Anche perche le relazioni umane sono sempre e comunque uno scambio e per esserci un bugiardo, ci deve per forza essere qualcuno che la bugia l’ha interpretata, o ha voluto interpretarla come una verita’.

    G.

  6. 6
    silvana_1980 -

    non è questione di giudicare, ultimo, ma tutti possono vedere come si comportano gli altri, e trarre le loro conclusioni, e dire le cose come stanno
    questo fino a prova contraria, che nella maggior parte dei casi non arriverà mai
    in tal caso si può solo prendere atto delle cose e comportarsi di conseguenza
    comunque do in parte ragione a glosstar che queste cose si potevano evitare dall’inizio fidandosi del proprio istinto, senza ascoltare quella vocina dentro che dice “ma no, magari è solo un momento, solo un impressione, magari non è così, sono io che son prevenuta”
    quante volte tacitiamo, a torto questa voce…troppe. E i cocci sono nostri alla fine, mica loro…ai quali invidio una cosa. La mancanza totale di sensibilità, che a volte servirebbe.

  7. 7
    star -

    Forse avrei dovuto essere meno generica: la persona in questione, con tante maschere, è conosciuta come “affidabile e generosa”. Tuttavia, mentre commuoveva l’amante di turno con le sue tragiche vicende personali, adescava sprovvedute su diversi portali per single e divorziati…Uno, nessuno e centomila…

  8. 8
    pippi -

    ciao star,purtroppo le persone doppie sono tante,a poco a poco imparerai a leggere tra le righe,a non abbassare la guardia e soprattutto a diffidare sempre di chi si piange addosso come uno zingaro con la mano tesa.Le persone a volte sanno essere davvero infide,ma ringrazia sempre per riuscire a capire per tempo con chi hai a che fare…per aver scansato questo scarabeo stercoraro,con tutto il rispetto per lo scarabeo.Non sentirti delusa,pensa piuttosto che se la cosa ti tocca così,evidentemente avevi bisogno di quest’esperienza per crescere…non sempre la vita è una favola….la prossima volta forse no,ma con il tempo imparerai a sorridere di queste persone mediocri che ti scivoleranno addosso se non sarai riuscita a scansarli per tempo…ti sentirai un pò più sola forse,ma sicuramente migliore di tanta marmaglia che nasce per inquinare il mondo.

  9. 9
    sara -

    Ho perso degli amici, per colpa di una persona che credevo amica,
    col passare degli anni ho capito che era solo una str…., che è un
    insulto definire persona!” Quel che peggio è che di persone come lei
    ce ne sono anche troppe!

  10. 10
    tracy -

    IO credevo amico una persona che in realta voleva solo andarmi assieme. quando gli ho detto che non ero innamorata di lui non mi ha voluto piu vedere. é stata una delusione.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili