Salta i links e vai al contenuto

Indecisione femminile

Vivo una storia da circa 4 mesi con una ragazza fidanzata. Ci sono stati moltissimi alti e bassi tra noi e lei mi ha sempre confuso molto. Avevamo già avuto una breve storia un anno fa poi ci lasciammo e lei tornò col suo ex. Dopo circa due mesi è stata lei a cercarmi di nuovo, dicendo che le mancavo, che avrebbe voluto lasciarlo ecc.. così abbiamo ricominciato a vederci e a vivere una storia questa volta clandestina. Il mese scorso abbiamo anche fatto un viaggio assieme di nascosto dal suo ragazzo e non appena siamo tornati lei ha preso coraggio e lo ha lasciato.
Mi direte qual’è il problema? Il fatto è che immediatamente prima che lei lo lasciasse abbiamo avuto un periodo bellissimo, dove vedevo in lei per la prima volta un trasporto vero e sincero nei miei confronti, tant’è che dopo due giorni lo ha lasciato. Dopo averlo lasciato, però, ho avvertito subito che qualcosa in lei non andava… Era un po’ giù, a tratti pensierosa, a tratti quasi scontrosa fino a quando ieri mi ha confidato che le manca lui, anche se dice che più che altro le mancano “le abitudini” che aveva con lui e alle quali era abituata in tre anni di storia ecc. ecc.
Io a primo impatto non ho accusato il colpo, ma poi una volta rimasto solo mi sono fatto mille domande e le ho mandato un messaggio al telefono in cui le ho detto che è meglio non vederci più per un po’ almeno. Lei non mi ha neanche risposto e con lei non ho neanche affrontato l’argomento e credo, anzi ne sono quasi sicuro, che sia arrabbiata con me (lei! ). Ma il fatto è che, anche se lei dice che crede che sia uno stato d’animo normale il suo, io mi sento fuori posto e di troppo e peraltro sono veramente stanco di stare in bilico… Ma cosa significa questa indecisione? E cosa dovrei fare? Nel frattempo sto uno straccio.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti

  1. 1
    rosarossa -

    arrabbiata con te??e perchè mai??dovresti esserlo tu.non devi fare niente,deve essere lei che deve farsi chiarezza e soprattutto non devi fare da ripiego ogni volta che si lascia..

  2. 2
    colam's -

    Scusate, ma l’unico che abbia veramente diritto ad essere arrabbiato penso sia il ragazzo cornuto.

    Io non giustifico proprio le storie tra persone non libere.

  3. 3
    ale -

    Giusto colam’s. Questa è subumana che fa il ping pong fra i due ma chi la prende in saccoccia è il suo ex. In realtà Hellboy dovresti prendere atto che sei stato l’incomodo col consenso di questa scema, quindi paghi la penale e te lo meriti alla grande di stare così. Come si fa inoltre ad amare una infingarda del genere? Dai e rimettiti a posto l’autostima che una migliore la trovi in qualsiasi reparto psichiatrico altrimenti. Ora fai il punto su te stesso e cambia, prendila a pedate e rispediscila all’ex, tanto è lì che vuole andare, tu sei solo una comodità e non ti ama, come del resto non ama nessuno. Stai un pò da solo per disintossicarti e capire cosa anche in te va migliorato e trovati una persona libera ed equilibrata che non ti rovini la salute, e con questa riga dritto anche tu, non deve essere un ripiego. Tanto quella là farà solo quella vita là fregando il prossimo. L’ex dovrebbe riempirla di legnate e mandarla a cagare a sua volta per rimettere in ordine il tutto.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili