Salta i links e vai al contenuto

Tornerei in coma per riavere ciò che ho perso!

Lettere scritte dall'autore  lionor
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

33 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 21
    Ari -

    Ma quante storie! Spara chiaro e tondo quello che hai visto e basta! Cosa vuol dire “scusate ma adesso sono stanca”, sei ancora malata? Se hai buone notizie diccele che così siamo tutti contenti e amen. Tanto ci sarà comunque una percentuale di gente che ti crederà, una che ti prenderà per pazza e una alla quale non importerà nulla. Esattamente quello che succede ad ognuno di noi quando raccontiamo qualsiasi cosa.

  2. 22
    toroseduto -

    Ari, sei stato forte! Con la tua schiettezza mi sa che sei il più saggio di tutta la compagnia!

  3. 23
    lionor -

    Cara Ari, caro Toroseduto..
    vi spiego subito cosa vuol dire “ora sono stanca”… la mia vista non è ancora tornata a posto. la prima settimana ci vedevo doppio, ora solo male. Essere stanca vuol dire che quando leggo e poi magari scrivo, sudo, letteralmente… le braccia le ho a pezzi e tutto ciò che faccio, lo faccio con molta fatica. Secondo te Ari,dovrei andare al dunque? e come posso scrivere a parole ciò che in realtà non esiste? ti assicuro che è molto difficile, non solo l’espressione, ma anche ricordare e riprovare certe emozioni, non ho paura di essere giudicata, ma da quando tento di parlarne provo fastidio per le persone che come te, sono solo curiose e non riescono a staccarsi dalla materia per poter semplicemente ascoltare.. probabilmente tu sei una di quelle che non proverebbe nulla nel sapere, placherei solo quel senso di curiosità che giustamente hai. Cosa risponderesti riguardo alla “luce” o al “buio” di cui tutti parlano? esistono entrambi. Io lo posso dire con certezza.

    A Hellen: mi dispiace molto per la tua sofferenza credimi e mi dispiace tanto anche perchè tu non hai visto nulla, ma credo che ci sia una spiegazione ed è perchè non eri in pace con te stessa, la tua energia era in lotta con il tuo corpo. Ma credi a me! C’E’!! di sicuro non è paradiso, nè inferno, io non c’ho mai creduto, sono solo opere di DANTE, ma quel fluttuare.. quel calore che pervade l’energia che per non so quanto e dove, è traslata…
    Pensa che tra me(chiusa da porte-vetro)e la mia famiglia in sala d’aspetto, c’era un corridoio,2 sale mediche e una porta rigorosamente chiusa, io sentivo mia madre litigare con sua sorella perchè insistevano nel farla entrare e lei(mia madre),si rifiutava.. Stava soffrendo molto.
    Io in coma riuscivo a sentire oltre le pareti.. ma soltanto chi esplodeva in emozioni forti.. Cerco spiegazioni su molte cose, ma non credo le avrò mai..

  4. 24
    Ari -

    Secondo me inventi delle storie per fare l’interessante.
    Chi ha vissuto davvero esperienze di premorte ne parla volentieri e non se la tira come te.
    Comunque buon Natale.
    Meno male che non c’è Inferno, eh?
    Mi sento più tranquilla.

  5. 25
    LeonardoM -

    lionor, è proprio come dici te: esiste un altro mondo, e quel mondo, si chiama “Astrale”, che viene da astro, luce quindi.
    Ari, ho già capito che sei qui non per risolvere i problemi delle persone, ma per crearne, quindi o cerchi di immedesimarti nei sentimenti provati dagli inserzionisti (come lionor), oppure questo forum non fa per te…

  6. 26
    Ari -

    Ah si! Scusa! Me n’ero dimenticata!
    Umani nonumani incarnati disincarnati corpi astrali, quella roba lì! Miseria, me l’aveva raccontata il mio unicorno l’altro giorno mentre passeggiavamo nel parco.
    A volte sono proprio stordita.
    Esiste il mondo astrale.
    Come no.
    E Babbo Natale viaggia tutta la notte del 24 dicembre sulla sua slitta trainata dalle renne.
    Yuk Yuk!

  7. 27
    lionor -

    Grazie tante a Leonardo per la solidarietà, arrivata a questo punto non me lo aspettavo.. e per essere stato altrettanto schietto con ari.. che mi sa che ha qualche problema da risolvere con se stessa, prima di leggere i problemi degli altri.. comunque il mio è che temo che la persona più importante della mia vita.. possa leggere quanto scrivo.. perché? non sono riuscita a confidarmi, ho paura che possa non credermi.. E non me ne frega niente se non mi crede ari.. o chiunque altro, ma quella persona NO!.
    Mentre ero nel tunnel, ad un certo punto ho capito che stavo morendo, che il mio corpo stava cedendo, e così che ho avuto la coscienza di fare una preghiera, ma non quelle litanie che si usano in chiesa!(io non ci vado perchè non ci credo), ma con il cuore in mano, ho trovato una pace ed una sorta di rassegnazione a tale sorte,che mi pareva opportuno ringraziare qualcuno per la splendida (seppur normale), vita che avevo trascorso e anche chiedere perdono per qualche peccato commesso.. E avrei potuto chiedere un’altra possibilità? avevo la percezione che su di me, c’era qualcuno che mi stava osservando e quindi ascoltando, ne ero certa,è così ho sentito di non essere degna di chiedere nulla, avrei accettato la mia sorte e basta, mi ricordo che l’unica cosa che chiesi è stata di non far soffrire troppo le mie famiglie.. L’ho chiamato in diversi modi: javè, geova, dio, hallà, signore… Mi ha risposto immediatamente, pervadendomi di VITA.. è questa la parte che non riesco a spiegare, come quella della presenza che ho avuto dietro me per tutto il percorso.. come cavolo facevo a sentire cose di persone che non erano nella camera.. sentimenti, parole, litigi… un subbuglio di cose inspiegabili.

    A TOROSEDUTO: da quando schiettezza è sinonimo di saggezza??

    Per Ari: se temi che io possa essere falsa in ciò che scrivo, perchè leggi? ti assicuro che la mia vita era molto più interessante prima, fatta di cose reali e tangibili: insegnante di discipline di..

  8. 28
    lionor -

    ..danze, sport e medio-orientali. Giocavo a pallone con una squadra femminnile, lavoravo, felice e serena con la persona più bella del mondo, mio marito, ero anche incinta e l’ho perso durante questo tragitto.. che ti devo dire? sei una superficiale se pensi che sia tutto inventato. Se volevo fare l’INTERESSANTE andavo a scrivere cazzate su FACEBOOK! Perdonami se insisto, ma tu esprimi molta rabbia in quel poco che scrivi, credo che anche tu abbia qualcosa da raccontare… Fallo! io comunque ti leggerò e non ti giudicherò, semmai ti starò vicina.

    A LEONARDO: parlami tu di ciò che sai del mondo astrale.. o di quella luce che anch’io ho visto.. che ne sai tui??

  9. 29
    toroseduto -

    Lionor, nel momento che ho scritto quella frase, forse Il post di Ari,
    SOLO in quel post, era la cosa più ragionevole. Poi si è lasciata andare, scivolando nel cattivo gusto. Se leggi attentamente i miei post, io che stò studiando queste cose, e so che è parlare di certi argomenti,e camminare in un campo minato! Per questo avevo messo la mia mail, perchè credevo che ad un certo punto, come lasciavi intendere, avresti raccontato per intera la tua esperienza. Cosa che fino ad oggi non hai fatto, ed io rispetto la tua riservatezza, mi interesso di questi fenomeni, non per curiosità, per studio. E quindi
    credo che condividere un’esperienza come la tua, sìa un gesto d’amore
    incondizionato. Ma forse non sei pronta per l’argomento, peccato! Quando si ricevono certi messaggi, bisogna comunicarli, sono cose positive, e come ha detto qualcuno, possono aiutare molti!
    Non vedere ostilità là dove non c’è, è solo delusione, pazienza!

  10. 30
    lyra -

    cara lionor,lessi un libro sull’esperienza pre-mortem e mi colpì molto.ha influito moltissimo sulla mia vita,sul mio credo.Quando ho letto la tua lettera,mi è venuto in mente.Anche perchè l’autrice del libro ha descritto esattamente quello che hai descritto tu.sono felice di incontrarti qui,perchè posso parlare con chi finalmente ha vissuto quell’esperienza.Io non ho vissuto nulla di simile a quello che hai vissuto tu,ma nel corso della mia vita sono successe cose(anche se piccole)che mi hanno fatto pensare che c’è qualcosa al di sopra noi.capisco che per te qui è difficile spiegare,lo è anche per me… posso solo dire che quelle piccole cose che mi son successe ho capito che esiste una sorta di linguaggio dell’anima.Anche il solo e semplice “sentire” che chi ami in quel momento soffre…e magari è lontanissimo da te.L’anima riesce a leggere e a interagire con ciò che desideriamo anche e soprattutto senza volerlo a volte.Sono interessata alle tue parole e alla tua esperienza…rafforza qualcosa che ho dentro.
    Ciao lionor

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili