Salta i links e vai al contenuto

Il problema NON ero io…

Ciao a tutti,
vi scrivo perchè spero che in qualche modo la mia esperienza possa essere d’aiuto a qualcuno.
Qualche mese fa avevo già scritto su questo sito ed ero triste, avevo la morte e la delusione nel cuore per la fine della mia storia dopo 6 anni, perchè lui mi ha mentito e messo incinta un’altra. Perchè dopo tutto quello che ho fatto per lui, lui mi ha lasciata con una mail distruggendo quello che avevo immaginato come il nostro futuro. Ha cercato di dare il più possibile le colpe a me, dicendo che se la passione tra di noi è diminuita è solo colpa mia, che io l’ho lasciato solo a New York per tornare in Italia (per il nostro lavoro…), che con lei è esattamente come il 1° anno tra di noi, pieno d’amore e passione, che io non volevo ancora una famiglia ecc..ecc..
Per un periodo ho creduto a tutto questo. Gli ho anche chiesto scusa. Mi dicevo ha ragione, non lo cerco mai a letto, non sono passionale con lui, pensavo di essere diventata anche frigida. Ho davvero creduto di non essere in grado di fargli capire quanto l’amassi… poi un giorno mi sono guardata allo specchio. Era mattina e non mi sono riconosciuta. La mia pelle era quasi grigia, spenta e il mio sguardo era vuoto, non solo triste, ma privo di emozioni. Era davvero ora di farla finita, non con la vita, ma con quella zavorra putrescente che mi portavo addosso da mesi. Era arrivato finalmente il momento di riniziare ad amarmi e coccolarmi. Dovevo tornare a vivere. Ho analizzato tutto e non trovavo colpe in me. L’ho amato con tutta me stessa, certo, in 6 anni anche io avrò fatto degli errori. Avrei voluto chiamarlo immediatamente ma a New York era notte fonda e il suo cell era spento e allora esattamente come lui gli ho mandato una mail, non perchè non avessi il coraggio di dirglielo, ma perchè avevo bisogno che lo sapesse il prima possibile. E’ stata una mail breve e senza rabbia, gli ho spiegato che mi sono “svegliata” dal torpore e mi sono accorta di aver passato 6 anni di vita con un codardo, con una persona che non sa stare 5 minuta da sola incapace di mantenere anche le più piccole promesse. Gli ho scritto che mi sentivo finalmente libera da lui e da noi. Gli auguravo una buona vita. Da quel giorno ci siamo sentiti ogni tanto per il lavoro e ogni tanto mi manda qualche mail con messaggi carini. Ora sto uscendo da poco tempo con un uomo con il quale sto bene e con il quale c’è un’ottima intesa sessuale, ed ho scoperto che anche lì il problema non ero io, ma il suo totale egoismo. Ha cercato di ostacolare questa mia nuova relazione, ha ritirato fuori i presunti problemi sessuali definendomi anorgasmica (mi sono messa a ridere facendogli notare come sono passata da 3 orgasmi in 6 anni a 3 in una notte). Chissà, forse non volevo un figlio da lui perchè avevo già un “bimbo” in casa, un bimbo di 33 anni!
Ora sto bene!

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

10 commenti a

Il problema NON ero io…

  1. 1
    serena -

    Sei una grande!!!

  2. 2
    jason -

    Mi sembrate due bambini

  3. 3
    Lady Gray -

    Grazie Serena, è davvero bello dopo tanto tempo sentirsi liberi, e per libera non intendo darmi alla pazza gioia cambiandone uno a settimana e fregandomene degli altri, ma semplicemente non sentire più addosso la pesantezza di una relazione che egiisticamente mi stava affondando.

    Jason, forse hai ragione, forse anche io sono una bambina, ma almeno ho il coraggio delle mie responsabilità e cammino a testa alta..

    Ciao

  4. 4
    sergio -

    ANCHE le ragazze rumene che incontri sulla strada camminano a testa alta ed hanno il coraggio delle loro responsabilità.ricordati che la guerra si fa sempre in due.perciò tu hai le tue responsabilità e lui le sue.sei anni con un orco sei stata?non credo sia cosi.ora stai sputando sentenze su di lui come se fosse un verme.perchè la notte invece di girarti dall altra parte e dormire non lo cercavi.era accanto a te e non distante anni luce.perchè parli dei tuoi 3 orgasmi in 6 anni con lui e dei 3 di una notte con quello attuale?voi donne siete delle serpi e volete annullare un uomo toccando la sua parte virile.ricordati che non tutti sono portati sessualmente e che il sesso è un piccolo componente in un rapporto d amore.tu invece vuoi farci credere che sia predominante.comunque mettila come vuoi ci sentiamo tra sei anni e mi saprai dire come prosegue la tua relazione con questo stallone.avrai da dire cose assurde anche di lui.ricordati che anche il fiore più bello prima o poi appassisce.fatti un esame di coscienza e non sputtanare chi ti ha amata per sei anni.io direi sopportata.

  5. 5
    Lady Gray -

    Buongiorno Sergio,
    Innanzi tutto vorrei precisare che porto un enorme rispetto per le ragazze che vivono con la strada esse siano rumene, italiane o di qualsivoglia nazionalità.
    Ti chiedo di rileggere la lettera che ho scritto in quanto parlo di 6 anni d’amore, non l’ho mai definito ORCO, per questi 6 anni lui è stato il mio eroe, l’uomo perfetto. L’ho amato con tutta me stessa e lui con me credo abbia fatto altrettanto. Ho messo da parte i miei sogni e le mie aspettative per fare in modo che lui potesse esaudire le sue. Insieme abbiamo fatto in modo che avesse la possibilità di rincorrere i suoi sogni a New York. Questo significava fare anche il suo lavoro, e l’ho fatto. Ho risolto casini che aveva lasciato qua in Italia prendendomi enormi responsabilità non mie e l’ho fatto, sai perchè? per amore. Mi scrivi che voglio farvi credere che il sesso per me in un rapporto sia predominante. Scusa, ma non hai capito una sola parola: Sono stata 6 anni con una persona sessualmente egoista e che ricercava solo il suo piacere, ma ero follemente innamorata di lui e me lo facevo andare bene. Io ho colpito la sua virilità quando dopo che mi ha chiesto del mio nuovo ragazzo con un sorriso mi ha detto: “tanto non durerà, tu sei frigida”. Ecco, lì ho tirato fuori la storia degli orgasmi. Perchè lui ferisce me! continua a farlo e in quel modo ho cercato di proteggermi. Gli chiedevo di accarezzarmi, di pensare anche a me, mi rispondeva che lo faceva, che ero io a non saper godere! Lo so che la guerra si fa in due, lo so bene, infatti nelle prime righe ammetto di aver sbagliato e che per tempo ho pensato di essere solo io il problema. Tu sei libero di pensare che io sia una serpe e che fra 6 anni sarò qui a sputare sentenze su come lo hai definito tu lo “stallone”. chissà, forse, o forse no. forse avrò trovato uno che non appena mi allontano non si infila nel primo letto e non mette incinta perfette sconosciute. Forse avrò trovato qualcuno che se vorrà chiudere con me non avrà bisogno di nascondersi dietro ad una mail, qualcuno che non avrà bisogno di dire che è solo colpa mia perchè non ha il coraggio di dire non sono perfetto, ho sbagliato anche io.
    Lui era il mio eroe.

  6. 6
    sergio -

    cara lady per prima cosa ti faccio le mie dovute scuse.nel leggere la tua seconda lettera mi hai messo in chiaro certi suoi atteggiamenti dei quali non ne avevi parlato nella tua prima.purtroppo ho scritto di impulso perchè io ho esattamente vissuto la tua identica situazione da parte della mia ex.esattamente ciò che tu dici di lui ma a parti invertite.lo so ti crolla il mondo addosso e ti chiedi se tutte le belle parole che ti diceva fossero vere o false.se il suo amore era profondo oppure eri solo una comodità.mille e più domande alle quali non riesci a dare una risposta.io ora non posso sentire il parere di lui ma su molte cose mi permetto di giudicarlo.il primo dal fatto che era solo non gli dava nessun diritto di cercare una donna.certo noi uomini siamo animali e quando il testosterone è alle stelle non capiamo più niente.dobbiamo “sfogare” la nostra”energia”se cosi si può chiamare.ma ci sono mille modi per farlo e la più stupida è proprio quella di cercare una nuova compagna senza aver il minimo rispetto per la persona che per anni ha condiviso tutto insieme a te.certo non sarebbe stato corretto nei tuoi confronti ma avrei preferito se avesse cercato un rapporto a pagamento.forse essendo anch io uomo l avrei “capito”.comunque già dal fatto che uno cerca un rapporto sessuale con un altra donna perchè tu non ci sei e sei lontana dal mio punto di vista non c è quel grande amore che lui descrive o descriveva.io in vita mia non ho mai tradito nemmeno quando ho fatto il servizio militare e questo per rispetto dell altra persona e sopratutto per amore suo.non siamo tutti uguali lo so ma se ami veramente non ti gira nemmeno per l anticamera del cervello di tradire.poi ho subito i tradimenti ed ora lei è incinta.ha voluto farmi credere che fosse mio.ho sempre tenuto nascosto a lei che purtroppo sono sterile e quando l ho messa a conoscenza del mio problema mi ha dato del bastardo e che non volevo assumermi le mie responsabilità.non le avevo mai detto ciò perchè avevo paura di perderla.siamo andati insieme in ospedale ed ho fatto le varie analisi del caso(spermiogramma se si scrive cosi).appena ricevuto l esito siamo sempre andati insieme per ritirarlo.aprilo aprilo mi chiedeva con insistenza.siccome io non credo nei miracoli e se per ben 24 anni sono stato sterile non avevo nessun dubbio che la situazione fosse ancora quella.siamo andati a casa dei suoi genitori e davanti a loro ho aperto la busta.risultato???STERILE.me ne sono andato piangendo e senza voltarmi ho chiuso la porta dietro di me.cosi è finito il mio amore.scusami se mi sono permesso di scrivere cosi tanto e se ti ho annoiata.ti chiedo ancora umilmente scusa ma la mia rabbia è talmente grande che ho scritto d impulso.ciao scusa

  7. 7
    Lady Gray -

    Sergio, scusiamoci a vicenda e va bene così.
    Mi spiace per la tua storia, ed è assurdo che se rovesciata sia simile alla mia.
    Se tu potessi sentire la campana di lui? Bè, ti direbbe quello che dice a tutti, che ha ripetuto a me di continuo. Che c’erano problemi, che me ne parlava ma che si andava avanti lo stesso. Che io facevo finta di nulla. Che tra di noi non c’era più la passione del primo anno e tutto questo solo ed esclusivamente per causa mia. Ti direbbe che quando sono partita per l’Italia lui cercava solo un’avventura per vantarsi con i nuovi amici,e che poi….. Mi ha anche detto che non sentiva il mio amore. Gli ho chiesto come fosse possibile, e ti giuro che se c’è una cosa che non gli ho mai fatto mancare era proprio l’amore. Lui ora mi scrive che non vede l’ora sia settembre per rivedermi, passare un pò di tempo insieme, abbracciarmi e raccontarmi tutto. Pensa che io sia qui a braccia aperte ad aspettarlo. E per fortuna tutto quell’amore si è trasformato in delusione, altrimenti io ora sarei agganciata con le unghie a quelle parole. E ne soffrirei ancora. Il suo egoismo non mi ferirà più.
    Sai cosa mi ha lasciato lui? PAURA. Ho ancora tanta voglia di amare, ma ora vivo nascosta dietro al mio muretto e non riesco ad uscirne, non riesco a dire al ragazzo con cui sto uscendo un semplice “mi piaci”, vorrei prendergli la mano quando passeggiamo anzichè metterla in tasca. Vorrei potergli dare quella parte di me che vive nascosta per sopravvivere. E così facendo sai cosa sta succedendo? Che questa storia non decolla.

  8. 8
    sergio -

    CIAO LADY scusa la mia assenza ma anche gli uomini passano momenti di tristezza.è quello che è successo a me in questi giorni.già proprio cosi.ho pianto ancora una volta per lei.non tanto per la sua mancanza ma per tutto ciò che mi diceva quando stavamo insieme.per lei ero unico per lei ero il suo cammino per lei ero il suo futuro per lei ero la vita per lei……….Quante bugie.la accompagnavo a casa e lei poco dopo usciva con un altro e passava la notte con lui.sicuramente avranno riso alle mie spalle e lui sicuramente si sarà fatto grande dicendo agli amici che si “scopava”la donna di sergio.qua sono molto conosciuto perchè tempi fa insegnavo arti marziali nella palestra del paese.ma credimi non è tanto il fatto che lei aveva l amante ma il tempo che io ho gettato al vento convinto di avere accanto una persona con la quale costruire un futuro.comunque posso capire le tue paure perchè sono molto simili alle mie ma credimi è meglio lasciare tutto alle spalle e ricominciare una nuova vita.tu sai benissimo che qua è tutto un azzardo.se io incontrassi una nuova compagna mi lancerei in una nuova relazione solo che ultimamente incontro donne sposate o separate che ti dicono senza nessuna vergogna che vogliono passare una serata diversa.praticamente una scopata e via.non sono mai stato amante di certe cose perchè mi considero un essere umano e non carne da macello.se devo far sesso per poi sentirmi più solo di prima rinuncio in partenza.comunque cambiando discorso lasciati andare e vivi la tua vita insieme al ragazzo con cui stai uscendo in modo più libero.non trattenere ciò che vorresti fare perchè ricordati che la vita è un soffio di vento e può finire in qualsiasi istante(purtroppo).perciò non pensare al dopo ma vivi il presente e cerca di viverlo con serenità e ottimismo.un abbraccio sergio.ciao

  9. 9
    Kid -

    @ Lady Gray

    Non voglio sbilanciarmi sul vostro precedente rapporto.
    Ma ora tu hai la tua vita e lui ha scelto la sua .
    Dopo 6 anni , sarebbe ora che il piu’ intelligente tagli i ponti.
    Non so’ cosa tu aspetti , poi non lamentarti se la tua relazione non decolla ,insieme alla tua vita. Stavolta la colpa è solo tua .
    Il passato fà bagaglio di esperienza per migliorare il proprio futuro ma và tagliato , senno’ non se ne esce.
    Non sei migliorata ancora , sei sempre debole , ed occorre che tu finalmente dimostri a te stessa di non essere una passiva , ma una persona attiva , padrona di se stessa e della sua vita , senza di lui!
    Svegliati!

    Sergio

    Sei una persona troppo buona , è ora che ti svegli pure tu . La storia dello spermiogramma è quanto di piu’ zerbinesco tu potessi fare. Ma che fai?
    Tu ne eri sicuro e allora basta ! Era certo che ti aveva tradito allora basta e fanculo! E ci vai a fare il test e metterlo in piazza? Ma che sei fuso ? Così mo’ ti sputtana in giro a destra e a manca! E andra’ pure a dire che ha fatto bene a farti le corna ..
    Ripigliati !
    E fattele ste donne che almeno ti svegli! Ti svegliano !!! Che carne e carne da macello. Almeno capirai un po’ di piu’ delle donne.
    Per rindrizzare la tua vita!
    Non esageriamo adesso col biasimarci co sta storia della carne da macello . Se voglion quello tu gli dai quello . Poi i sentimenti semmai li indirizzerai , con chi lo meriterà . Se non ti svegli , la prenderai sempre in quel posto . Devi imparare ad essere meno idealista e piu’ maschio , in tutti i sensi , in primis come attitudine mentale . Eppoi fai arti marziali quindi sti concetti dovresti conoscerli bene.
    Ma non ti innamorare , che bonaccione come sei ne saresti capace.

  10. 10
    Almost-Imperfect -

    Ciao Lady non posso che ritenerti una grande! Per il coraggio che hai avuto e per le colpe che ti sei voluta assumere
    un abbraccio

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili