Salta i links e vai al contenuto

Il mio ragazzo mi da fastidio

Iniziamo con il fatto che il mio ragazzo prima era il mio migliore amico, che per comodità chiameremo X. Tra noi in passato sono successe tantissime cose. Molte litigate sopratutto. Ho sofferto in passato molto per lui, l’ho amato tantissimo. Poi ho conosciuto un ragazzo che chiameremo y. Nel tempo mi sono innamorata di Y. Ma anche lui mi ha fatto soffrire tanto. Y è stato quell’amore che ricorderai sempre, nonostante X sia stato il mio primo amore, Y resterà sempre nel mio cuore. Dopo che ho capito che Y in realtà mi stesse un po’ usando e che non saremmo mai potuti stare insieme X si è rifatto vivo e dopo un po’ ci siamo messi insieme. Lui è veramente perfetto, è un ragazzo d’oro ed è sempre buono. Piace a tutti, compresi la mia famiglia e ai miei amici. Però a me da fastidio, mi da fastidio che mi baci, che mi tocchi oppure mi da semplicemente fastidio a volte stare con lui, mi metto sempre un po’ in guardia. E non capisco il motivo. Io penso di essermi dimenticata di Y però a volte lui mi scrive e si rifà vivo e li allora sono felice. Non so che fare. 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    Mister T -

    Cerca un Z e lascia perdere gli altri due..ormai fanno parte del passato

  2. 2
    Ariel -

    Non sei più innamorata del tuo ragazzo, per questo ti dà fastidio la sua vicinanza. Come hai scritto tu stessa il tuo cuore è occupato da un altro, anche se ti tratta male. Dì al tuo ragazzo che lo stai dando per scontato, di smettere di essere sempre troppo buono perché gli fa perdere il sex appeal questo modo di essere. Insomma digli di trattarti più da bastardo, di farsi desiderare, di darti meno certezze, e così ti potrai rinnamorare di lui.

  3. 3
    suzanne -

    Certo che stare con una persona per cui provi fastidio è veramente il massimo della libidine!

  4. 4
    Yog -

    x^2 + y^2 = 1

    Ovvero, la tua vita è un circolo MOLTO vizioso.

  5. 5
    Rossella -

    Ciao,
    nella vita si fanno delle scelte. Prenditi del tempo per essere felice per conto tuo. Io ho deciso di non sposarmi perché non condivido la cultura matrimoniale che si è andata affermando e non ho intenzione di cambiare le cose con le parole (né m’interessa cambiarle… sono le 10:30 e mi sono appena svegliata. Non ho i problemi che derivano dall’essere sposati.) non le voglio cambiare perché rispetto un istinto che è nell’uomo e alzo le mani. Nell’uomo non trovo le sicurezze che cerco, ma penso di non essere né la prima né l’ultima. Il fatto che io non sia giovanissima complica le cose. Ci ho messo una pietra sopra. Se a 18 anni mi sembravano inaccettabili determinate abitudini figuriamoci adesso! Non se ne parla proprio. Non provo neanche antipatia, proprio non m’interessa andare alla ricerca di nuovi piaceri. Per me questo sarebbe. Sposerei una mentalità e comincerei a comportarmi come un uomo. L’insoddisfazione sarebbe reciproca. Un bel giorno mi potrebbe addirittura tradire per il piacere di trovare l’umanità che manca nel nostro rapporto, per il piacere di trovare i sentimenti. Quindi non potrei fare altro che perdonarlo… e questa sarebbe la nostra vita.

  6. 6
    Yawn -

    Mah facci la derivata a xyzkj poi trombatene un altro e manda tutti a cagare.

  7. 7
    Aloneinthedark -

    Ma nell’altra lettera si chiamava L

  8. 8
    Yog -

    È che è stato declassato da incognita a vile parametro. Ci sta.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili