Salta i links e vai al contenuto

Il mio ex vuole tornare? Comportamenti ambigui?

Mi sono lasciata con il mio ragazzo quasi due mesi fa dopo una storia di 4 anni, perché lui era stanco di litigare sempre per cazzate. Una volta mollati mi ha detto che stava male ma voleva capire se era un dolore legato al fatto che voleva stare con me o per abitudine e alla mia domanda “non ti manco? Non mi ami?” Mi ha risp dicendo che gli manco ma che alla domanda non sa rispondermi e non sa dirmi da un giorno all’altro e che non ci sono date di scadenze per queste cose!lui in questi due mesi ha fatto cose molto ambigue, mi nascondeva delle foto per paura che io pensassi male (amiche donne), ha scritto a mia mamma con un motivo inesistente che mia mamma nemmeno sapeva cosa rispondere e adesso vuole trovarsi con mia cognata per raccontarle un po’. E mentre raccontava un vecchio evento di cui io ho fatto parte a degli amici che mi conoscevano, ne ha parlato dicendo “la mia ragazza”.Lui è uno riservato che le cose non le dice per paura che mi vengano riferite e ora va da mia cognata?! Aiutatemi. Dite che torna?
Ci siamo sentiti spesso le prima due settimane perché lo cercavo io ma poi ho abbandonato, ci siamo risentiti un’altra volta due settimane fa ma un messaggio molto veloce per chiarire una cosa! Ha ancora tutte le nostre foto sul comodino e nonostante non porti più la fedina ha ancora il mezzo cuore al collo

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti a

Il mio ex vuole tornare? Comportamenti ambigui?

  1. 1
    Bilionaire -

    Aiutalo a tornare, magari è timido ed ha paura di un rifiuto. Se riesci a mettere da parte l’emotività, sorridigli in modo rassicurante, vedrai che piano piano qualcosa succederà.

  2. 2
    Yog -

    In effetti non è mica una cosa normale, ma forse è soltanto poco scolarizzato e non sa che in italiano può usare il prefisso “ex”. Magari dì a tua cognata di spiegarglielo.

  3. 3
    flower97 -

    Ieri, parlando con mia cognata, ha ammesso di essere stato veramente male per me, di non volermi vedere e sentire o sapere cosa faccio perché sta male, che l’ultima cosa che vuole e farmi soffrire ma che adesso si rende conto che sta meglio e che ha trovato un suo equilibrio e che se non vuole tornare e perché non mi ama più. Io le prime due settimane l’ho cercato spesso senza risultati positivi. Adesso cosa devo fare? Lui ha sempre detto Di voler rimanere in buoni rapporti con me ma che non mi saluta per paura che io mi illuda e perché lui sta male, ha detto che io non devo aspettarlo di farmi una vita consapevole che se un giorno dovessero tornare potrebbe prendersi una porta in faccia.

  4. 4
    Yog -

    Era solo questione di cognata…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili