Salta i links e vai al contenuto

Il ministro degli esteri è tanto bravo che…

Oggi per televisione il nostro ministro degli esteri ha se ho capito bene nel suo viaggio in Perù ripeto se ho capito bene ha condonato i debiti che hanno verso il nostro paese .ma iddio santo possibile che non sanno che ci sono tanti vecchi senza casa o medicine perchè prendono circa 500€ devono togliere il fitto circa 300€ acqua,luce,gas,per non parlare di abbigliamento o pranzi di ostriche Signor ministro sii bravo con i suoi soldi non con quelli che possono servire agli italiani bisosognosi.dispiace sapere che ci sono persone peggio di noi ma allora mettete le tasse al 70% di chi prende sopra una certa cifra e fate i generosi all’estero ma prima pensate anche i nostri poveri vecchi hanno bisogno di vivere alla meno peggio.

L'autore ha scritto 15 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Mondo

4 commenti

  1. 1
    filippo -

    nell’Italia razionale c’è un Presidente che fa sul serio il Presidente e il capo del Governo (non il mantenuto speciale), c’è un Parlamento di 200 membri (non 935), di cui 20 senatori e 180 deputati, ci sono solo 5 Ministeri (non 18 + 8 Dipartimenti senza portafoglio), ci sono solo i Comuni (non anche inutili Regioni e superinutili Provincie), le imposte si pagano tutte localmente e sono rigorosamente calcolate in progressione continua e sul reddito reale (non multiformi gabelle e patrimoniali surrettizie e improprie, non un sistema che privilegia nettamente i ricchi), la Sicurezza è in mano ai Sindaci (non a un esercito di gente in concorrenza reciproca che per giunta si lamentano d’esser pochi), la Sanità, l’Istruzione, la Previdenza, l’Assistenza sociale e la gestione delle risorse Primarie sono pubbliche ma sottoposte a rigorosi controlli d’efficienza (non lasciate decadere in mano a ladri e zozzoni d’ogni specie), le pensioni sono calcolate per tutti in base ai contributi (non in base a privilegi per gli uni e alla disponibilità di cassa per altri), le forze armate sono solo corpi speciali e la leva non esiste, la Ricerca scientifica è al primo posto (non all’ultimo), le Chiese si mantengono da sole con i fedeli di ciascuna (non con contributi statali equivalenti a 30MldE/anno com’è per il Vaticano), i mascalzoni vanno in galera, chi subisce danno riceve giusti risarcimenti in una settimana (non nell’arco di 2 vite) e chi non paga le tasse prende 1 anno di galera per i primi 500E sottratti all’erario, 2 per i secondi e così via.

    ti sembra che stiamo in quella situazione?!
    a me non pare, anzi mi pare che, indipendentemente dal colore del governo, stiamo nella situazione opposta.
    perciò, non ti meravigliare se D’Alema fa il grande con le risorse degli altri o se Berlusconi è diventato I Min. dopo che s’è arricchito sul debito pubblico italiano facendo il palazzinaro, il riciclatore e la televisione spazzatura, perché dal loro punto di vista e da quello di tutti i maledetti politici ladroni di questo paese di ladri, l’importante è che loro stiano bene.
    D’Alema ha fatto una mossa che per lui è politicamente vantaggiosa, come fece Fini quando andò a Gerusalemme a fingere che degli Ebrei gli importi qualcosa; quindi, tutto quadra e il paese e il mondo continuano ad andare in malora.

  2. 2
    Anna73 -

    Solo che Fini – opinabile il suo gesto a Gerusalemme – non ha regalato soldi pubblici, e poichè pubblici sacrosanti, degli italiani a chicchessia.
    Non so nulla della notizia riportata da gigino ma se è così, povera Italia!

  3. 3
    gigino371 -

    per anna 73 sai questa notizia è stata data al telegiornale venerdi 5 gennaio ,ma poi a riguardo di spreco hai visto per striscia la notizia quella palazzina per gli anziani finita negli anni ’90 costo un miliardo e mezzo e mai utilizzata vicino a avellino o benevento con tutti gli accessori all’interno perchè i vari sindaci da allora ad oggi non hanno mai provveduto ad utilizzarla diceva bene totò e io pago o meglio dico noi paghiamo saluti a tutti

  4. 4
    francascanio -

    Molto brevemente nè d’alema nè fini ma tutti e due si devono vergognare di prendere 15000 euro al mese più infiniti di privilegi mentre ci sono tre milioni di disoccupati e dieci milioni di famiglie che vivono nella miseria. Manifestiamo in massa perchè riducano almeno alla metà questi assurdi privilegi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili