Salta i links e vai al contenuto

Ieri è finita la mia storia d’amore cominciata a 13 anni

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti,
leggendo le numerose lettere presenti nel sito, ho deciso anche io di confidarmi qui, nella speranza di qualche consiglio utile ed anche per sfogarmi un po.
Ebbene si, ieri è finita la mia storia d’amore.. cominciata quando io avevo 13 e 14 anni ( iniziata quasi per gioco), però diventando qualche anno più grande è diventato qualcosa di più serio, siamo cresciuti insieme, ed io non ho mai smesso di amarla.. la prima volta che mi ha lasciato è successo dopo 4 anni, siamo stati 3 settimane senza vederci, però ogni tanto ci sentivamo, lei mi contattò dopo 3 settimane dicendo che aveva fatto una cazzata e che aveva capito quanto ero importante per lei, siamo tornati insieme e siamo stati meglio di prima, abbiamo viaggiato, abbiamo condiviso tutto insieme, da qualche mese a questa parte è cambiata, come i suoi sentimenti per me, fredda, distaccata, non mi dava più attenzioni e dava priorità ad altro.. stanco di questa situazione.. le ho fatto notare la cosa, inizialmente aveva detto che era solo un momento, però dopo qualche giorno mi ha confermato i miei sospetti, che non pensa più di amarmi, stanco di tutto ciò, ho pensato anche io che lasciarsi era la cosa più giusta.
Ora ci sto male, ci penso spesso, mi dite come una persona può smettere di amare all’improvviso e perdere interesse?
Ho tanta voglia di ripartire.. però è una ferita che fa male, mi manca terribilmente.. però penso che devo smetterla di pensare che ritornerà.. anche perché sono sicuro che se in queste settimane lei ci ripenserà e io tornassi insieme a lei.. la situazione non cambierebbe, sono sicuro che con il passare del tempo si stancherebbe di nuovo.. è stata la mia prima ed unica storia d’amore.. e solo il pensiero che sia tutto finito mi dà tanta tristezza e rabbia, perché sognavo veramente che saremmo stati insieme per sempre, la realtà però è diversa dalle favole.
Non so cosa pensare e soprattutto vorrei fare qualcosa per riuscire a ripartire in fretta, sono un tipo timido ed ho pochi amici.. vi prego di aiutarmi, spero in qualche prezioso consiglio.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    Rossella -

    Quando conoscerai un’altra donna ti accorgerai che infondo per un uomo non è poi così naturale un certo tipo di devozione della donna svincolata dal percorso religioso. La tua indole è un’altra. Questo è un rapporto andato avanti per inerzia. Dove hai messo la tua rabbia? Forse, al di là di voi, cominci a non piacergli come persona perché non ha dei pregiudizi tali da riuscire a giustificare il tuo servilismo. Non c’è niente in lei che ti disturbi? Strano. Molto strano. Magari sei in buona fede. Devi crescere ancora. Non te la prendere. Sono cose che capitano. Si deve lottare per affermare la propria identità. Trovare strumenti di pace è sicuramente un impegno.

  2. 2
    Yog -

    Quando conoscerai un’altra donna ti accorgerai che, in fondo, non è cambiato niente.

  3. 3
    fellocraft -

    Sei giovane ed hai avuto questa fortuna…non perdere tempo…non annullarti mai…dai precedenza alle tue cose…non tralasciare mai te stesso

  4. 4
    Uomo Ragno 1989 -

    E molto simile alla mia storia, ti dico solo di andare avanti anche se è molto dura, sei ancora giovane e ne conoscerai un casino di ragazze e tra queste ci sarà quella giusta per te. Non abbatterti ma riparti ancora piu forte di prima, se lei ti ama lo capirà da se, tu non farti sentire proprio. Questa batosta serve per farti crescere e per farti maturare di piu. In bocca al lupo.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili