Salta i links e vai al contenuto

I musulmani davvero invadono l’Europa?

Lettere scritte dall'autore  Yoel
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 34 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

266 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 27

  1. 21
    Yoel -

    Usul…una piccola correzione, non si tratta di un conflitto di civiltà… o “scontro di civiltà”, ma di scontro con UNA civiltà e un’altra inciviltà…
    Se i libri sacri dell’Islam predicano apertamente l’assassinio degli infedeli, vale a dire di tutti coloro che non sono musulmani, atei compresi, noi che abitiamo nei paesi occidentali siamo tutti dei bersagli legittimi per loro. La sola soluzione per sfuggire al massacro sarebbe quella di convertirsi all’Islam e questo i musulmani lo annunciano ufficialmente. Infatti il Corano dice con molta chiarezza che i Musulmani devono convertire il pianeta intero all’Islam ed uccidere tutti coloro che rifiuteranno questa conversione. È giunto il tempo per il mondo libero di prendere coscienza di questa realtà insegnata da 1.3 miliardi di Musulmani, ossia quasi un quarto della popolazione terrestre.
    Alcuni pretendono che si tratti di una lettura fanatica del Corano e che la maggioranza dei Musulmani ne fanno una lettura più tollerante senza applicare alla lettera queste regole superate. È possibile, ma questo non impedisce che alla prima occasione i fanatici riportino tutti, anche i più tolleranti, sulla «retta via» obbligandoli ad un’applicazione integrale o integralista di quella che viene considerata la «parola di d-o».
    Ed ogni giorno, nel mondo intero, milioni di giovani Musulmani si recano nelle scuole coraniche che continuano ad insegnare loro incitazioni al crimine ed all’odio. E non viene certo detto loro di relativizzare questi discorsi. Visto che si tratta della parola di “D-o” trasmessa dal Profeta, questa parola, a causa della propria stessa essenza, non può essere né relativizzata né interpretata. Ciò che è scritto è scritto.
    La sola soluzione a questo problema è quella di vietare ogni religione che insegni la violenza e l’odio razziale, religioso o etnico. Non accetteremmo mai che un partito politico predichi tali cose. Esso verrebbe immediatamente proibito. Perché accettare tali cose da parte di una religione che condiziona il comportamento delle giovani generazioni molto più di quanto possa fare un partito politico?

  2. 22
    Irina -

    Epson,

    aprezzo molto il tuo modo gentile in qui mi rispondi, mi dispiace che non riesco a scrivere cosi bello come te, purtroppo non ho potuto usufruire di studiare la lingua italiana come materia quindi non mi esprimo assai bene.

    “”non si capisce bene perchè hai frequentato un college in un paese dove “i giovani che non fanno una sega e si laureano senza sapere un’ca..o”.””
    beh sai questo si scopre dopo e non prima. Ma devo dire che ho avuto il piacere di essere apprendista di alcuni prof che erano veramente esagerati come potenza cerebrale, peccato che ero l’unica in gruppo di apprezzarli veramente e scrivere gli appunti . I miei appunti fotocopiati poi hanno servito al resto del gruppo a preparaci per gli esami. 🙂

    purtroppo la nostra conversazione comincia assomigliare sempre a quella che ho visto tra i Tremonti e Pecoraro Scanio. Uno parla di economia e delle statistiche e l’altro invece essendo culato..e sa che l’altro in opposizione di questo e non riesce a parlare ma spara delle montagne di cazzate

    “””che sei straniera anche tu, mi sfugge la differenza tra immigrati della tua razza e quelli di razza africana e araba.
    Forse la presunzione, che immagino sia alla base delle tue considerazioni,ti fa sentire un’immigrata particolare”””

    Io invece mi domando come mai ad un’intelettuale come te possa sfuggire questa cosa…

    1. In Italia io lavoro e pago le tasse
    2. La maggior parte di musulmani che stanno in Italia ( con tre moglie, e dieci figli) non lavorano, come fanno a vivere ? Gli mantiene lo stato. Dove prende soldi lo stato ? Dalle tasse. Quindi c’e anche la mia contribuzione dentro, sara piccolissima ma c’e. E loro non essendo i lavoratori a me e agli italiani cosa gli danno? Pretendano che si tolgano i crocefissi dai luoghi pubblici ? Chi è a casa di chi ? Non ho capito…

    3. Il comune gli dà appartamenti da vivere – belli e spaziosi, ( quanti italiani che pagano afitto con i prezzi alle stelle riuscirebbero ad ottenere lo stesso? lavorano e pagando le tasse mantengano gli stranieri ), costruiscono le scuole, ( scuole per altri popoli in Italia non esistono – ma non pretendiamo neanche ), gli costruiscono le moschee ( e quante chiese ortodosse, oppure chiese per i buddisti ci saranno in Italia)

    4.Tempo fa volevo venire mia madre in Italia non per vivere, ma per potere venire piu spesso senza fare ogni volta il visto turistico. Andai dal’avvocato che mi ha dato una busta con i documenti da preparare senza resultato garantito. Dopo un’attimo di allucinamento lo chiedo :” Ma come fanno tutti questi arabi (per piu di meta analfabeti ) a portare tutta la sua famiglia numerosa, ottenere un’appartamento quasi gratuito e senza tante storie?”. Sai cosa mi ha detto ? Per loro ci sono i leggi diversi, le normative diversi e tutte le procedure semplificate a diferenza che per te.

    Dopo questo mi sento veramente particolare, non ho ragione ?

  3. 23
    Irina -

    (continuo)
    “””Non vedo il nesso tra i “volontari” sgozzati e la frase ”dovresti qualche volta fermarti a pensare come saresti stata accolta in questo paese da gente che la pensa come te”, frase che ti invito a ponderare meglio di quanto finora sei riuscita a fare”””

    senti caro, o ci sei o ci fai…

    gente che pensa come me? E come penso io ? Sai come penso, io non pretendo che gli’italiani smettono di mangiare i maccheroni e cominciano bere vodka.
    Invece i musulmani pretendano che l’Occidente accetta loro non come gli ospiti, ma alla pari e sfruttando la liberta e democrazia conqustata dal’Occidente costringano di costruire per loro le moschee e scuole dove fanno le prediche contro l’Occidente, e diffondano le usanze tribale e primitive.

    11 settembre 2001 io non festeggiavo, ma molti musulmani che vivono in Europa festeggiavano e come ! Tu cosa facevi quel giorno ?

  4. 24
    usul -

    “Usul…una piccola correzione, non si tratta di un conflitto di civiltà… o “scontro di civiltà”, ma di scontro con UNA civiltà e un’altra inciviltà…”

    piccola precisazione: quella che tu chiami inciviltà è solo la degenerazione di una civiltà che ha fatto scuola su tutto, tanne che sulle macchine da guerra e di distruzione di massa, a quella che tu chiami civiltà e che invece in queste ultime prelibatezze è maestra.
    ora io mi rifiuto di massificare massimalisticamente l’Islam come fai tu, anche perché non è totalmente esatto quello che dice Bernard Lewis a proposito della degenerazione islamica, cioè che l’imperialismo occidentale c’entra solo marginalmente.
    io dico che l’imperialismo occidentale entra in questo almeno tanto quanto entra nella distruzione dell’Africa e dell’America latina, non foss’altro perché ha importato in tutti questi posti una visione industriale e capitalistica dell’habitat che prima non c’era e che ne ha semidistrutto le economie conservative naturali.
    tra l’altro, si deve proprio all’imperialismo occidentale se le correnti islamiche moderate sono state sopraffatte dagli estremismi.
    riguardati la storia a questo proposito.
    queste sono considerazioni che devono essere tenute a mente quando si affronta il problema dell’immigrazione massiccia dal sud, in modo da descrivere il problema correttamente e non come se si fosse allo stadio, altrimenti, ripeto, il medioevo è già qui, altro che ritorno.

  5. 25
    Yoel -

    Con parole sue…
    Quello che scrive Irina è un pensiero di tantissima gente…che forse non ha il coraggio di esprimersi spontaneamente come fa la stessa Irina…
    …”Un essere addormentato non può capire e il sonno della mente non si risveglia in qualche istante, soprattutto se colui che dorme trova il suo sonno molto confortevole”…
    La mia speranza è che l’Europa si risveglia presto…

  6. 26
    Yoel -

    Usul Usul Usul Usul…Svegliati…

    I Musulmani hanno già, in passato, invaso la Spagna ed una parte della Francia (leggi bene sopra) prima che gli eserciti europei, fortunatamente, li respingessero. Il che prova che non sono solo i paesi occidentali a commettere a volte il crimine di invadere degli stati sovrani, come nel caso dell’Afghanistan e dell’Iraq. Se gli integralisti musulmani avessero i mezzi militari e tecnologici per farlo, senza alcun dubbio, oggi invaderebbero il mondo occidentale e tenterebbero di sterminare tutti coloro che non si convertissero all’Islam puro e duro. Lo farebbero adducendo tutta una serie di falsi pretesti: perché il mondo occidentale ha colonizzato un tempo tutti i paesi musulmani e questo fatto ha lasciato in loro un desiderio di rivincita, perché pensano che il mondo occidentale saccheggi le loro ricchezze petrolifere, perché rimproverano ai paesi occidentali di aver sottratto le terre ai palestinesi per creare lo Stato d’Israele, perché questi occupano l’Afghanistan e l’Iraq, ecc. Ma sono tutte delle false scuse: la verità è che la loro religione insegna loro a convertire tutto il pianeta e a sterminare tutti coloro che rifiutano di convertirsi, gli infedeli e gli atei, come ha già provato la loro invasione di una parte d’Europa qualche secolo fa.

  7. 27
    Ombra -

    domenico domenico,
    tutto quello che dici non fa una piega.. lo sai quel’è il problema?
    che se gli italiani in america, i turchi in germania, ecc ecc vivono lì .. stanno in pace perchè vivono secondo le leggi del paese dove risiedono, si integrano e vivono esattamente come un americano o un tedesco o chi per lui.. poi a casa mangia uno il maiale e l’altro no, ma questo non è importante.
    io non so in che città vivi, ma qua a milano è ben diverso..
    gli islamici pretendono una scuola solo islamica, entrano in ospedale e buttano il corcifisso fuori dalla finestra..
    ti faccio una domanda.. se un musulmano viene qua, è per vivere qua? è per far crescere i propri figli qua? se si allora mi spieghi perchè devono avere una scuola tutta loro? in che modo si integrano? in nessun modo fanno una civiltà dentro un’altra..
    questa non è integrazione..
    e ti ripeto e ti riconfermo che se loro sono chiusi non vuol dire che noi lo dobbiamo essere a nostra volta, ma questo non implica dire di si a tutte le richieste di chiunque venga a cercare una vita diversa nel MIO paese e spero pure tuo.
    In francia hanno detto tranquillamente fate come volete però andate nelle scuole francesi e il velo davanti alla faccia ve lo levate, perchè da noi non si gira con il viso coperto! quello è un bel esempio di libertà e di fermezza..
    in italia stiamo diventando un centro sociale globale..
    a me fa schifo
    poi tu fai come ti pare..
    tra l’altro mia madre è di roma, conosco bene roma e conosco molti a cui stanno sul certi comportamenti..
    come ti dicevo siamo liberi di pensarla come vogliamo, c’è chi vota bertinotti e chi no..
    è una scelta.. è un modo di vedere la vita
    la mia evidentemente è diversa dalla tua

  8. 28
    Domenico -

    Mia cara Irina ci dici da quale paese vieni. Si direbbe Russa??. Spero non sia così perchè altrimenti ti racconto alcune cose. Fammi sapere….

  9. 29
    Epson -

    Vado direttamente alle risposte evitando ulteriori polemiche.
    Scusami, ma non posso peggiorare il mio italiano solo per farti piacere.
    Faresti invece bene a migliorare il tuo visto che l’apprendimento della
    lingua è il primo passo verso l’integrazione…
    1. Anch’io, e fino a prova contraria lo fanno anche gli arabi, almeno
    quelli non clandestini. Per quanto riguarda invece i non autorizzati, non
    mi risulta che in maggioranza siano arabi. Anzi,secondo statistica della Caritas del 2005 ben il 53% provengono dall’Est Europeo…In testa i Rumeni,poi Albania,Bulgaria,Serbia e Montenegro, Ucraina e Moldavia.
    2.Chi ha detto che la maggior parte degli arabi in Italia non lavora? Dove
    ti sei documentata? Su Libero? O sul Foglio?
    3.Ma chi ti racconta queste barzellette? E perchè ti da fastidio che in Italia costruiscano moschee e non provi lo stesso fastidio per le
    sinagoghe?
    4.Chi ti ha detto che più di metà degli arabi in Italia sono analfabeti?
    Quali sono le leggi speciali di cui godono gli arabi in Italia?
    Se fossi in te cambierei avvocato.
    Un uomo o una donna che entra regolarmente in un paese straniero e che
    lavora e contribuisce alla comunità, NON E’ UN OSPITE ma diventa cittadino di quella comunità a tutti gli effetti e ha tutto il diritto, in regime
    democratico, di avanzare proposte di qualsiasi tipo.
    Qualcuno ti ha mai imposto di praticare il Ramadam? Qualcuno ti ha imposto il burka?
    La proposta di eliminare il crocifisso dalle aule scolastiche ha trovato
    accoglienza? Qualcuno ha avanzato minacce se non fosse avvenuto?
    La considerazione sull’11 settembre non merita risposta, si commenta da
    sola.

  10. 30
    Irina -

    “”Faresti invece bene a migliorare il tuo visto che l’apprendimento della
    lingua è il primo passo verso l’integrazione””

    🙂 🙂 🙂 primo passo verso l’integrazione sarebbe cambiare il cervello ad alcune persone altro che apprendere la lingua, e secondo passo sarebbe non puzzare e togliersi i pidocchi visto che alcuni FUTURI CITTADINI prima di venire in Italia non hanno visto il sapone

    “”Chi ha detto che la maggior parte degli arabi in Italia non lavora? Dove
    ti sei documentata? Su Libero? O sul Foglio?””

    e se dicessi di si – sono dati falsi ? E vero tu guardi attentamente il fonte, quale per te il fonte piu attendibile – dichiarazione lasciate da sinistra ovviamente.

    Domenico,

    “””Mia cara Irina ci dici da quale paese vieni. Si direbbe Russa??. Spero non sia così perchè altrimenti ti racconto alcune cose. Fammi sapere”””

    Mio caro ! E se ti dicessi che vengo dalla Mongolia – ne hai da dire qualcosa contro ?
    Mostri l’intelligenza quasi superiore se non fossi evidente che invece inferiore !!!
    Dai, faccia piacere non sperare… cosa mi puoi raccontare che non sappia gia. Di KGB, di ragazza russa in GF, di Gulag, che siamo cattivi, che siamo scemi, che ci sono orsi e lupi per le strade, che siamo morti da fame, che le ragazze russe fanno le puttane ?
    Spara pure, però ci riusciresti a scrivere qualcosa almeno una volta che c’entra minimamente col’tema di questo topic ?

    Io però al posto di moderatore ti metterei in ban-list per la prevenzione di flood-attack al server che non scrivi l’altro che fuori tema…

Pagine: 1 2 3 4 5 27

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili