Salta i links e vai al contenuto

Ho pensato più volte di togliermi la vita, ora sono solo!

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti ho 28 anni e a quanto mi dicono sono pure carino ma imbruttito dai miei pensieri e dal mio vissuto che potrebbe essere quello di una persona già in tarda età….
Infanzia difficile con mio padre che non era presente e mia madre che copriva tutte e due le figure con difficoltà perché ero ribelle, non mi è mancato mai niente di materiale ma , dato che sono una persona molto sensibile mi è mancato il pugno chiuso di mio padre e la comprensione di mia madre…
Ho iniziato presto a fare i giochini del dottore e la paziente con un’amica di famiglia, però sempre con la paura di essere scoperto, quindi appena ho avuto l’occasione di provare il sesso l’ho fatto con un bimbo di 4 anni più piccolo di me, ed io ne avevo 12…. in questo modo mi sono compromesso con il crescere fortissimi sensi di colpa …
La mia prima ragazza e penso l’unica seria l’ho avuta a 18 anni, ma non riuscivo ad avere una consapevole erezione (per via dei sensi di colpa), poi ho iniziato con le droghe e amici sbagliati che vedevano in me un blokko ma mi hanno usato… mentre ero al militare ho lasciato la mia ragazza per una che cercava solo sesso e andava con molti altri , ma io volevo mettermi alla prova con altre, quest’ultima me l’aveva presentata un mio pseudo amico molto geloso di me e della relazione che avevo, ingomma questo amico e il gruppo che frequentava e di conseguenza la ragazza facevano parte di un gruppo di magia nera e rossa… io ho avuto le allucinazioni sonore di presenze… per loro è stato facile agire perché io ero terreno fertile per i loro movimenti.
A 22 anni ho iniziato a prendere farmaci antidepressivi prima da privato, poi con una struttura pubblica, sono fuggito molte volte per ritrovarmi e altrettante volte di togliermi la vita perche io mi sento il contrario di un idea quando sto con le persone il mio corpo è passivo e la mia mente combatte, quindi non ho mai avuto in vita mia dei rapporti autentici amorosi di amicizia e nella famiglia….
Però poi penso che un giorno cambierà tutto dentro di me che riuscirò a prendermi le mie rivincite personali ad amarmi e capirmi, per quello che non mi sono ancora tolto la vita e sono qui a raccontarmi…..
E’ come se vivessi per questo e non riesco a sviluppare nessun altra capacità sia a livello lavorativo , di passione amorosa, ricerca di amici cari, ricucire e prendere il mio posto da figlio nella mia famiglia,
Non ho più energia sessuale , ho provato ad andare da sessuologi, fare meditazione, psicologi, e santoni vari …. MA A LORO INTERESSAVA SOLO I SOLDI CHE PORTAVO……
Sono spento sessualmente e a volte passivo, ma io non voglio questo e voglio capire ma a volte mi rassegno e per fortuna che la notte dormo.
Insomma grazie per aver accettato il mio sfogo e se potete mandatemi da qualcuno che non vuole i soldi ma che possa riaccendere la mia sessualità e che doni le sue qualità o parole
per poter fare anche io così quando finirà tutto.
GRAZIE A TUTTI.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

10 commenti

  1. 1
    aromatic -

    sei depresso e apatico e si sente da ogni parola che dici. Metti da parte ciò che ti è successo da piccolo, analizzilo per l ultima volta e poi basta. Da bambini queste cose a volte capitano ma tu ti senti in colpa e dovresti iniziare a crescere. Cercati un buon lavoro,reagisci ma non aspettarti niente dagli altri, a mano a mano affronta i tuoi problemi e cerca di maturare.un ultima cosa:evita di frequentare gentaglia.meglio solo che male accompagnato ciao

  2. 2
    bo -

    io ci penso ogni giorno,a 26 anni ho perso l’entusiasmo e la voglia di fare tutto,non riesco a smuovere più un passo,non so che fare..se guard avanti vedo solo un grande vuoto,se guardo dietro vedo solo tanta sofferenza.morto dentro o fuori sinceramente non so se sia tanto diverso a questo punto

  3. 3
    guerriero -

    i problemi sono altri

  4. 4
    aromatic -

    oggi si ha tutto e non si riesce più ad aprezzare la vita. Io al contrario non vorrei morire mai, purtroppo è una pura illusione la mia. E per questo che amo la vita e ciò che mi offre.un tramonto rosso come un fuoco, un formicaio con tutti i componenti a lavoro, un prato verdissimo, i miei fiori che come d incanto si schiudono, un albero che scuote le foglie, il silenzio assoluto, il cielo azzurro,il mare agitato o calmo, una pietra dalle mille forme.ecco io se sono nervosa o triste mi immergo nella natura, prendo il mio cane meraviglioso e osservo la natura.non sempre risolverò i miei problemi,però mi rassereno e mi sento subito più forte.

  5. 5
    alessandro -

    ciao….ti dico solo una cosa, per favore però falla: cerca di distruggere quella brutta cornice dolorosa che hai avuto in passato e che ancora oggi ti perseguita…..nel senso, hai fatto l’errore, il rimorso però non deve accompagnarti per l’eternità…..conosci gente nuova, ragazze e ragazzi, svagati, distraiti, vivi il sesso in maniera meravigliosa con ki se lo merita e lo vuole,,,e soprattutto sorridi,,,non farti vedere apatico e depresso perchè altrimenti la gente si stufa di vederti così, non ti può aiutare,…reagisci porca miseria, partecipa a manifestazioni, concerti, feste….stai con la gente, mai solo con i tuoi problemi…ok???? e se hai bisogno di sfogarti fallo, parlane con gente e persone che ti vogliono aiutare ma non diffondere la tua storia a tutti, solo poche ma buone persone che nn ti giudicano ma ti aiutano..ok??
    in gamba, coraggio…..mi raccomando…Ottimismo, felicità e sorriso…(ale)

  6. 6
    boran -

    ragazzi il mio problema potrebbe passare ma dopol’episodio di prima adolescenza e dopo aver incontrato persone strane e sukkia energia e dopo avere fatto un coktail di droghe per fortuna non chimiche ho avuto l’impressione che la gente dicesse di me che ero gay perche tutta la mia energia sessuale e andata nella parte di dietro in negativita allora ho continuato con droghe per lenire la sofferenza fisica visiva e mentale.
    mi hanno diagnosticato una depressione bipolare solo perche quando ho avuto il controllo su di me che non avevo da anni ho abbordato una ragazza ed un vigile che mi ha VISTO UN PO EUFORICO ( E NON AVEVO NEMMENO BEVUTO)mi ha portato in centrale e hanno fatto risultare dalle carte che ero stato fermato in macchina e mi hannno tolto la patente…..
    non ho piu la dimensione della realta non ho piu passioni passo i miei momenti di sesso masturbandomi e sono sempre a disagio dasvantii sia a uomini che a donne…
    ma devo farcela sento che sono vicino alla mia liberazione ma c’e sempre una passivita fisica non voluta alivello mentale quindi se io lavoro 8 e come se ne lavorassi 16
    insommma sono stanchino non so dove trovo le forze per tirare avanti
    a presto ragazzi

  7. 7
    LORENA -

    santa madonna…madre di dio prega per noi !!! fammi sapere quando la fai finita con il piangerti adosso che io smetto di mettere ceri in chiesa!! …ma sei un uomo o una checca ?

  8. 8
    ipnose -

    Senti, tutti noi abbiamo avuto dei problemi da piccoli, da grandi insomma la vita è una lotta ma tu ti sei perso dietro ogni cosa. Daaaaaai e svolta, ti prego, o forse pregarti non funziona. Se fossi una tua amica dopo tutto quello che hai detto prima di farei un ”mazziatone” (termine napoletano per indicare le botte con le mani) e poi ti abbraccerei, poi ti direi adesso andiamo a vedere cosa c’è da fare per essere produttivi. Ciao . Ti ho fatto sorridere un po’? si?
    Daaaaaaaaaaaaaaaaaai SU SCAVALCA IL PASSATO …..QUI E ADESSO!!!!!!!!

  9. 9
    io -

    A me sembra terribile come storia…cioè da non credere…le conosci tutte te queste stramberie? hai fatto sesso con un bambino di 8 anni?ci pensi al casino che ha lui in testa?(non ucciderti per questo,però c...o ti lamenti dei tuoi sensi di colpa)la magia nera e rossa….prendo gli antidepressivi anch’io e stavo per diventare schizofrenico….ma non me la sono andata a cercare cosi!!!
    non mi funziona neanche a me,sessualmente parlando… ricordati che la vita fa schifo,abbandona la tua idea di perfezione e perdonati…

  10. 10
    davide -

    le uniche mani che possono aiutarti sono alla fine delle tue braccia. SVEGLIATI, ormai sei un ometto!!! cosa aspetti? credi che ci sia qualcuno che ti stia cercando per aiutarti??? ma perfavore…credi solo in te stesso. fidati. è la sola soluzione.
    nessuno ti conosce meglio che te stesso.
    ciao

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili