Salta i links e vai al contenuto

Ho fatto un sogno

Lettere scritte dall'autore  klaus

Questa mattina mi sono svegliato in preda ad una strana sensazione positiva: ho sognato d’essere governato da persone intelligenti.
Durante il sogno ho vissuto situazioni razionali che voglio raccontarle.
Ogni cittadino italiano aveva una targa personale, come in Svizzera e, visto che non è possibile guidare due auto contemporaneamente, non doveva pagare due assicurazioni. Quando l’auto era guidata da un familiare aveva la targa del guidatore.
Alla fine di un viaggio in autostrada non ho trovato code al casello perchè i caselli non esistono più: ogni auto ha una vignetta pre-pagata e le code sono finite come in Svizzera ed in Austria.
Ho cambiato l’auto e mi sono recato dal concessionario con la mia targa sotto il braccio, ho pagato e sono ripartito subito senza dover aspettare settimane. Durante il breve viaggio verso casa ho fatto il pieno di benzina ed il benzinaio mi ha rilasciato uno scontrino fiscale che potrò detrarre dalle tasse. Ma a casa ho trovato una sorpresa: l’impianto elettrico era in tilt. Chiamato l’elettricista che ha risolto il problema mi ha consegnato uno scontrino fiscale che puntualmente porterò in detrazione dai miei redditi e lui dovrà pagare le tasse come faccio io. La dichiarazione gliela fa l’Ufficio delle imposte perchè somma tutti gli scontrini emessi con il suo codice fiscale e portati in detrazione dai cittadini, tutti nessuno escluso.
Sono andato al Comune per un certificato e l’ho trovato aperto dal lunedì al sabato dalle 8,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,30 e li mi hanno comunicato che avrei potuto farne a meno perchè tutti i dati sono contenuti nella mia tessera personale digitale.
Andrò a votare e sceglierò tra tre schieramenti presenti su scheda elettorale semplice anche per la mia vecchia mamma e non più su un lenzuolo lungo un metro con 40 simboli.
E’ finito l’incubo delle code per pagare la tassa della RAI: me la fanno pagare con la dichiarazione dei redditi e, visto che la devono pagare tutti, è stata ridotta del 50%.
Ascolto il giornale radio dall’auto: stanno dicendo che i 120 Deputati, i Senatori non esistono più, hanno deciso di abolire il titolo di Onorevole, d’ora in poi si chiameranno con nome e cognome preceduto da Sig.
Torno a casa ma prima un passaggio rapido in palestra: due esercizi, una corsetta; devo ricordarmi di ritirare la ricevuta perchè posso scaricarla anch’io così anche loro pagheranno le tasse. Un salto supermercato e dal vinaio per le cose che mancano ed anche lì scontrino fiscale.
Domani devo andare dai Vigili per una contestazione dove vedrò una simpatica e cordiale signorina che ha sostituito i “Ghisa” in divisa perchè adesso sono tutti fuori a dirigere il traffico; sono stati sostituiti da personale civile.
Dopo il caffè, una strusciata della mia gattina rossa mi sono reso conto che è stato solo un sogno ma non dispero: prima o poi riusciremo ad essere governati da persone intelligenti e di buon senso e non da una A.a.D.d.S.M. (Associazione a Delinquere di Stampo Mafioso).

Cordialmente

Claudio

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ho fatto un sogno

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    Maddalena -

    Non me ne intendo di tasse, ma una cosa si: il Codice della Strada c’è, è stato fatto da esseri intelligenti e va rispettato, come vanno rispettate tutte le Forze dell’Ordine che in ogni istante della loro vita sono pronte a morire per noi.
    E’ questo, per fortuna, non è un sogno.

  2. 2
    Dordon -

    Bellissimo questo sogno, sarebbe troppo bello per l’Italia

  3. 3
    Ari -

    Bel programma elettorale.
    Perchè non ti candidi?
    Devi aver vissuto in America perchè lì funziona davvero più o meno così (a parte la dichiarazione dei redditi che ti devi fare da solo).
    Però non sono felici lo stesso.
    Ciao.

  4. 4
    klaus -

    Carissima Maddalena, sul fatto che il codice della strada sia stato redatto da esseri intelligenti ho i miei dubbi ed i morti sulle strade ne sono la prova. Le sanzioni non sono adeguate ai reati commessi: vedi il soggiorno in residence di un assassino che ne ha freddati 4. Per quanto riguarda le Forze dell’Ordine ho una mia personalissima convinzione che voglio condividere con te: sono mal pagati e non adeguatamente attrezzati.

  5. 5
    klaus x Ari -

    Non è necessario aver vissuto da qualche parte dove hanno semplificato gli obblighi dei cittadini per scoprire che da noi siamo ancora nel giurassico.
    Basterebbe copiare le cose positive fatte in altri paesi per trasformarci da sudditi in cittadini. Non ho le competenze per candidarmi, credo d’avere solo più buon senso dei nostri politici dell’AADDSM.

  6. 6
    marco_ex_incasinato -

    Girala a Veltroni e Berlusconi. Votiamo chi ti da retta.
    M

  7. 7
    not_only -

    Messaggio “svizzero”, quello di Klaus.
    D’istinto verrebbe da condividerlo. Questa mattina per esempio sono andato in un ufficio ACI per pagare il bollo di un’auto immatricolata il 31.01.08. La risposta dell’impiegato è stata: “Non è possibile. I dati della sua auto non sono ancora stati inseriti nel sistema e non posso farla pagare. Torni la settimana prossima che è l’ultima utile per non incorrere in sanzioni.”
    Incredibile vero?
    Però, nonostante vicissitudini del tipo che ho appena raccontato, ho esordito, in questo commento, con un “d’istinto” e vorrei dirvi perchè elencandovi alcuni punti.
    1) Come ben sapete, ogni popolo ha il Governo che si merita e quindi gli italiani sono governati da gente che è uguale alla media di loro stessi.
    2) Non ho mai visto uno svizzero felice.
    3) A Zurigo si va dal macellaio e dal vinaio con la carta di credito.
    4) Avete mai visto uno svizzero al di qua del confine? Inguardabile…..
    5) In Lombardia, quando ti curano (gratis) ci sono buone probabilità che ti guariscano. In altre regioni ci sono, magari, dei problemi ma non si può che migliorare.
    6) In Svizzera c’è la più famosa Associazione per Delinquere del mondo: le Banche.

    Basta?
    E poi, diciamocelo, dove la mettiamo la sensazione di soddisfazione che si prova quando, anche se più raramente, troviamo un ufficio comunale che (ma te guarda…) funziona?

    Saluti

  8. 8
    klaus -

    da Klaus x not_only
    Tutto quello che dici sugli svizzeri è condivisibile ma io mi riferivo al fatto di copiare SOLO le cose positive e collaudate, tutto il resto noi italiani possiamo lasciarlo perdere, non ci interessa. Mi dispiace che tu abbia perso tempo all’ACI ma questo è quello che ci meritiamo come giustamente affermi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili