Salta i links e vai al contenuto

Grave situazione economica

Lettere scritte dall'autore  antonina

Egregio senatore sono una donna di 47 anni percepisco la pensione di invalidità di 250 euro mi trovo in una grave situazione economica x le dovute spese di bollette ENEL e tutte le altre spese. MI sono rivolta ai servizi sociali pur sapendo la mia situazione mi sentivo dire x ennesima volta che io non devo contare sul l oro appoggio a questo punto vedendo la mia grave situazione non oso dire ciò che mi passa x la mente mi trovo in un brutto periodo di forte depressione le chiedo cortesemente in un suo urgentissimo intervento in attesa di una sua la ringrazio anticipatalmente DISTINTI SALUTI TIZIANA SABA

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Grave situazione economica

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

4 commenti

  1. 1
    LUNA -

    Ciao, mi dispiace molto per la tua situazione. Posso chiederti in che senso i servizi sociali ti dicono che non devi rivolgerti a loro? Scusa l’ignoranza, ma e’ perche’, seppure esiguo, hai un reddito e percepisci una piccola pensione di invalidita’?

  2. 2
    antonina -

    ciao tengo a precisare che la pensione d invalidità non è reddito infatti nel foglio isee e zero spendo cento euro al mese in farmacia poichè certi medicinali non sono mutuabili 40 euro al mese x la bombola oltre alla grave mia patologia sono anche diabetica ho la legge 104 è 162 dal quale non isufruisco vivo in una casa non idonea io non capisco onestamente il motivo x cui i servizi sociali non intervengono nella mia situazione vedendo con i miei occhi gente che viene aiutata da loro avendo beni che io non avrò nel resto della mia vita ritrovandomi con zero euro x poter mangiare xchè prendo medicinali io oltre alle 250 euro di pensione non ho nessuna altra entrata e nessun aiuto da parte di nessuno ora le chiedo ho diritto di un piccolo aiuto dai servizi sociali? lei mi dirà di si però la mia parola non ha nessun valore in quanto ci sono stata mille volte con risposte sempre negative non chiedo altro solo aiuto x le bollette della luce poichè ormai la luce in casa mia è rara grazie x le vostre attenzioni sperando di avere un riscontro positivo….. in fede….. distinti saluti……. TIZIANA SABA

  3. 3
    LUNA -

    Tiziana, io non so purtroppo rispondere ai tuoi perche’, anche perche’ non so al momento attuale quali farmaci siano esenti da pagamento anche indipendentemente dal reddito. Non so se valga ancora l’esenzione per il farmaco salvavita. Se vivi con 250 euro (vivi male) abiti in una casa di proprieta’ o con edilizia agevolata? Non te lo chiedo per farmi i fatti i tuoi e per capire. Non ricordo se hai detto quanti anni hai. esistono nel tuo comune i programmi di borsa lavoro? la tua patologia ti permetterebbe di usufruirne? In realta’ purtroppo molte persone vivono oggi in condizioni difficilissime e devono, pare, arrangiarsi quindi non so come funzioni effettivamente il sostegno da parte dei servizi sociali, se c’e’ e secondo quali parametri. A volte pero’ abbiamo diritti che non sappiamo di avere e che in qualche modo sono fruibili. quindi se qualcuno che ne sa di piu’ non ti rispondesse qui di fronte a cio’ che non riesci a capire non arrenderti finche’ non ottieni una risposta, sensata e logica pure nell’insensatezza di questi nostri tempi pessimi e contorti, che rendono confusi tutti e tanto piu’ chi lotta con maggiori angoscie e difficolta’. Putroppo anche in cose apparentemente piu’ banali o serie ho visto quanto bisogna informarsi e non fermarsi talvolta di fronte all’incompetenza di chi sta allo sportello o dovrebbe sapere. Diverse volte mi erano state date indicazioni errate (tanto quanto puntuali altre volte). Viviamo in un’epoca del cavolo e piena di ingiustizie, in cui la gente si deve arrangiare parecchio. In cui collette private cercano di sopperire alle mancanze di chi dovrebbe tutelarci e tanto piu’ le categorie veramente piu’ deboli. Quindi puo’ darsi che davvero tu debba arrangiarti. Ma comunque informati al meglio che puoi perche’ ho visto davvero cambiare delle cose in persone in difficolta’ anche perche’ prima seguivano iter sbagliati o non avevano tutte le informazioni necessarie. L’ho visto accadere anche nella sanita’, che non e’ quella di anni fa, comunque (cosi da mia esperienza nel territorio in cui vivo) ma dove – dico una banalita’ – molti non sanno per es che fare certi esami del sangue costa meno in privato che pagando il ticket.

  4. 4
    antonina -

    ciao luna io ho 47 anni si nel mio comune esiste il progetto lavori socialmente utili ma io x mia sfortuna non posso isufruirne poichè il mio stato di salute non me lo permette.si molti farmaci non li pago ma purtroppo alcuni si è x me sono pesanti. vivo in un garage abusivo è non so x quanto ancora mi lasciano sono veramente in una situazione grave il lunedi faccio la seduta psicologica 2 volte al mese sedute pschiatrica io sto uscendo veramente fuori testa non riesco a trovare soluzioni anche volendo chiedere un piccolo prestito non ci viene concesso a noi invalidi è anche questo è sbagliato che altro dirti alla fine quando una persona esce fuori di testa è pensa di andare via da questo mondo pieno di ingiustizie senti dire solamente poverina \o era depresso \a non mi resta che ringraziarti x il tuo aiuto morale ciao……… tiziana

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili