Salta i links e vai al contenuto

Grande sud / Telese Terme

Solo lamenti ed ingiustizie che si verificano al sud ma soprattutto nella mia cittadina.
Partendo dal primo cittadino, pensa solo a stesso, come anche il secondo.
Solo belle parole, per tenere calme la problematiche sapendo a priori, che gli stanno sfuggendo di mano.
È mai possibile che una persona con requisiti idonei alla funzione pubblica e/o privata debba stare a casa, senza lavoro, con mille problemi e figli da mantenere..???
Assurdissimo…!!!
Con il passare dei giorni l’unica frase che mi viene in mente è ” IL SAZIO NON CREDE IL DIGIUNO”.
Male molto male…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

3 commenti a

Grande sud / Telese Terme

  1. 1
    Denny -

    Siamo in italia, purtroppo.

  2. 2
    mimmo -

    ciao,secondo me tu vivrai una vita amara,se continui a stare li………e mi sa che quello che affermi l’hai capito troppo tardi,io personalmente la vedo al modo opposto al tuo….cioe’ nessuno mi ha dato nulla,tutti ma hanno sempre bidonato e adesso che sto’ bene mi godo la vita alla faccia dei pessimisti.

  3. 3
    alberto d'onofrio -

    non l’ho capita molto tardi, lo ho sempre saputo…!!! purtroppo l’educazione, ed la speranza di restare nella mia cittadina mi sta rovinando la vita……Mimmo hai pienamente ragione, nessuno viene è ti da, se non ti rimbocchi le maniche da solo, nessuno viene lì a rimboccartele….quello che non riesco a tollerare, è lo schifo che viene compiuto giorno per giorno da questi signori, senza rendersene conto, continuando a perseverare…” fanno gli stupidi per non andare in guerra”…..infatti c’è in programma un trasferimento al nord…ma prima di andare debbono prima darmi tutto quello che mi hanno fatto perdere cioè 6.638,00 euri, per non aver vigilato sulla società gestore delle aree blu, permettendo alla stessa di andare via senza retribuirci quanto dovuto. Saluti a tutti.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili