Salta i links e vai al contenuto

Gli sgradevoli sapienti

Ha saggezza Gino Strada quando afferma che la perdita di una vita è ben diversa da quella di altre. Per un Prodi dapprima attento e scrupoloso, riscontriamo nel medesimo un agire da ingenuo. Per la barbara uccisione dell’interprete s’è avuta forse una diversa capacità di adoperarsi? Quanto al riguardo di Gino Strada, nobile figura per molti fastidiosa per taluni, l’uccidere è sempre la sconfitta di tutti.

L'autore ha scritto 140 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

3 commenti a

Gli sgradevoli sapienti

  1. 1
    DAGO44 -

    Ciao Carloalberto,penso che Gino Strada non sia poi quel personaggio cosi inerme come vuole fare e farci credere,per avere piena libertà in quei paesi dove non ti fanno nemmeno respirare,e addirittura ergersi a liberatore di ostaggi(con dollari AMERICANI…)La dice lunga sul personaggino che è.Poi per alcuni potrà anche essere il padre eterno,e rispetto questa opinione,ma quando ci sono di mezzo ostaggi meglio lasciare fare ai servizi segreti,e ai canali riservati e adatti a certe trattative.Poi che l’Italia sia il paese di Pinocchio è risaputo,liberiamo un ostaggio e lasciamo in mano ai sequestratori gli altri due,si fanno manifestazioni per ostaggi,mentre altri cadono nel dimenticatoio(vedi tecnici in Niger).Vedrai che in questi giorni particolari delle porcate commesse in questa liberazione non mancheranno..DAGO44

  2. 2
    Carlalberto Iacobucci -

    Vedi Dago di personaggi stravaganti presumo ne sia pieno il Paese.Nessuno a priori farebbe Santo Gino Strada
    Non dimentichiamoci però che a differenza di molti predicatori che razzolano però assai male il Gino Strada fa del bene in quel di Kabul da ben 25 anni amputando arti di poveri bimbi Afghani ridonando loro quelli artificiali, conseguenza questa delle molpelici mine antiuomo che sono a gtrappoli da quelle parti.
    Dalle nostre invece, si fa del gossip su Vallettopoli. Preferisco gli errori… se errori sono, dello Stada, che la baldanza del Fabrizio Corona come l’ingenuità della Nina Moric.
    Ciao Carlalberto

  3. 3
    DAGO44 -

    Nulla da eccepire su ciò che scrivi,cio che fa gino stada sicuramente,anzi certamente non lo fa nessuno,hai ragione,tante persone vengono orribilmente mutilate da quelle mine antiuomo che si fabbricano anche in Italia,sul lavoro di Gino Strada non ho nulla da dire,mi rimangono molti dubbi sul suo operato riguardo a l’affare Mastrogiacomo.Ma io sono qui comodamente seduto,mentre là le pallottole fischiano vicine all’orecchio,e allora anche i miei post,diventano piccoli e insignificanti.
    Per quanto riguarda Vallettopoli,e scemenze del genere meglio chiudere il libro prima ancora di leggerne una pagina.Ti abbraccio DAGO44

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili