Salta i links e vai al contenuto

È giusto soffrire per un amore non corrisposto?

E’ giusto soffrire per amore pur non essendo corrisposto?
“Ti voglio bene ma sei solo un amico”. La frase che rimbomba nella mia testa da qualche giorno. Non sono uno che si fa e tra l’altro ho sempre pensato che essendo di due caratteri completamente diversi non eravamo neanche fatti l’uno per l’altro. Ma il suo comportamento, la sua dolcezza, il suo “TUTTO” di lei mi ha fatto innamorare. La penso sempre… Mi manca tantissimo. Tutto è iniziato da lei, dai suoi messaggi, dalle sue visite a volte quasi a sorpresa dove lavoro io. Si incavolava se non mi facevo sentire, tanto che era lei la prima a non farsi sentire per vedere se prendevo io l’iniziativa.. e lei che mi diceva “sono furba io”. I messaggi del buongiorno, della buonanotte. In poco più di due settimane mi ritrovo più di un centinaio di sms suoi. Senza contare gli inviti a casa sua… che se fosse stato per lei mi avrebbe invitato tutte le sere. E quando gli dicevo di no.. ecco subito a dire in modo scherzoso “che delusione eh…”. Io non sono uno che si fa castelli mentali tanto per, ma il suo comportamento, la sua attenzione verso i miei riguardi mi ha comunque fatto immaginare che le piacevo. La conferma è arrivata una sera a casa sua, parlando per due ore.. lei ha capito che comunque mi piace e me l’ha detto. Io ho detto.. se mi cerchi, mi scrivi, mi dici che mi vuoi bene, mi dai tutte queste attenzioni.. non penso di essere considerato un amico. Lei ha tanti amici, ma non li sente cosi assiduamente come sente me. Altro che sms del buongiorno e della buonanotte. E lei mi ha confermato che comunque vede un qualcosa in più dell’amicizia verso i miei confronti. Me ne sono andato contento e felice, salutandola con un bel bacio (sulla guancia ancora.. non sono uno che osa troppo, almeno all’inizio) e con un bel abbraccio.
Il giorno dopo… “io ti voglio bene.. ma ti vedo come amico”.. poi susseguono altri sms come “te la sei presa? mai dire mai nella vita.. ora ti vedo come amico in futuro chissà”. Ma quel mai dire mai… quel “in futuro chissà” per me sono frasi buttate lì così. “Se mi trovo il fidanzato non è che farai il geloso?”. Ma se fino al giorno prima mi avevi fatto capire che sentivi più di una amicizia nei mie confronti.
E ora sto male.. si interessa di me.. anche se negli ultimi due giorni un po’ meno.
Cosa devo fare? Le ho detto che sarei pronto a tagliare qualsiasi ponte pur di non stare male più per lei. E lei sembra dispiaciuta.
Accetto qualche vostro consiglio, tenendo presente che non posso decidere io per gli altri. NOn posso farmi piacere da altre persone ma devo accettare anche le loro scelte. Mi sento disilluso.. e tanto anche. Grazie per ogni eventuale consiglio. Antonio

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

89 commenti a

È giusto soffrire per un amore non corrisposto?

Pagine: 1 2 3 9

  1. 1
    disperata91 -

    Ho letto la tua storia,purtroppo dare consigli a chi non conosci è un’arma a doppio taglio.
    E’ bello perchè il commento,il consiglio è disinteressato.
    Non vi è cattiveria,nè invidia…è naturale.
    E’ meno piacevole però perchè puoi osare a dire qualcosa di sbagliato non conoscendo bene la situazione.
    Ma io ci proverò comunque,in ogni caso ti avrò tenuto compagnia e fatto capire che qualcuno che legge di te c’è,è brutto quando si scrive su di un forum e le risposte non arrivano.
    Io,logorroica come sempre…ora torniamo a te.
    Io penso che lei sia stata poco corretta.
    Penso che lo sia stata perchè le è piaciuto vedere il suo gioco quanto durasse,come se,anche involontariamente,non voglio accusarla di cattiveria,lei si fosse voluta mettere alla prova e vedere quanto fosse in grado e in quanto tempo,di far innamorare qualcuno.
    E’ stata assidua e constante nei suoi comportamenti per far sì che questo avvenisse,e nel moment in cui si è resa conto che ci era riuscita,ha fatto un passo indietro.
    Non so precisamente perchè ci siano persone che si comportano così,probabilmente un interesse nei tui confronti lo nutre,altrimenti lo farebbe anche con gli altri amici che sente,ma non è cosi forte da falle iniziare qualcosa con te.
    Penso che più che altro le piaccia sapere che c’è qualcuno che le vuole bene e che c’è lì,per lei…
    Ecco perchè le dispiace se non doveste sentirvi più,perchè vuole che tu sia lì,e allora nè ti lascia andare e ti permette di dimenticarti di lei,nè ti tiene come dovrebbe davvero.
    Non vuole stare con te,ma vuole avere la possibilità di riprenderti quando ne ha bisogno.
    Ecco perchè dice che ora non vuole stare con te,ma non esclude che possa avvenire un giorno,proprio perchè vuole lasciarsi sempre una porta aperta.
    La lusingano le tue attenzioni e la tua eventuale gelosia e magari racconta anche qualcosa di non vero per sentirsi importante,per provocare la tua attenzione.
    Ascolta,so che è difficile,ma lasciala perdere per un pò,delle volte,il più delle volte,è necessario sapere che quella persona non c’è più per capire cosa vogliamo davvero.
    Se ti cercherà,e vorrà stare con te,davvero..senza giochetti inutili,alzerà il mondo per te e ti dimostrerà i suoi sentimenti.
    Se non lo farà,tu starai male ma avrai la possibilità di liberarti di questo tormento.
    Spero le cose migliorino,spero tu stia bene,fatti forza.
    Ti abbraccio,Paola.

  2. 2
    fabio -

    secondo me lei gioca e si diverte (facendo pero soffrire te) a “fartela odorare”
    solamente.
    mandala a quel paese!

  3. 3
    Clara -

    Caro Antony, è capitata anche a me la stessa cosa (ovviamente con un ragazzo). Mi ha dato tante attenzioni, è arrivato a dirmi che sarei una buona compagna, che con me si sentiva speciale, ma ha poi aggiunto che ha per la testa un’altra persona e da qualche mese a momenti è sparito. Ero sempre io quella a cercarlo, invitarlo ad uscire, volerlo vicino. Adesso aspetto che sia lui a farsi vivo, ho sempre terrore di disturbarlo. E lo fa, più o meno una volta alla settimana e io mi limito a rispondere (cosi sa che non ce l’ho con lui).
    Spesso quello che percepiamo noi è differente da quello che sentono gli altri. Sicuramente lei ti vuole bene, ma (non per essere cattiva) se vuoi un consiglio il “mai dire mai” raramente accade (ad una persona o piaci subito oppure dice cosi per non ferirti). Non sciupare il rapporto di amicizia. Io con fatica sto cercando di ritornare nella sua vita, ma purtroppo sono loro che devono decidere.

    Un bacio

    Clara

  4. 4
    Aléxandros -

    Risposta semplicissima, dettata dall’esperienza: è una stronza che si diverte a gratificare il proprio ego vedendo che le piaci, ma dei tuoi sentimenti se ne fotte altamente.

    Non cercarla più. Fai l’evasivo, l’indifferente… rimorchia una e fatti vedere da lei mentre te la limoni.
    Dopodiché, mandala a ramengo con una risata in faccia, dicendole: “Ora sono appagato con X; tu non mi servi più.”

    Così vanno trattate, certe “signorine”.

  5. 5
    rossana -

    “rimorchia una e fatti vedere da lei mentre te la limoni.”

    cioè, comportati da stronzo anche tu, fregandotene altamente dei sentimenti che puoi suscitare nella poveretta rimorchiata, limonata, e usata, aggiungo io…

    spero che antony abbia il buon senso di non seguire questo suggerimento…

  6. 6
    Aléxandros -

    @Rossana:

    Se la lei rimorchiata non viene ingannata ma è consapevole di farsi semplicemente una pomiciata (e una scopata in altri luoghi meno visibili, va da sé), non vedo dove stia il comportamento da stronzo.

    Si tratta di concedersi una sana botta di sesso, facendosi vedere dalla stronza. Le cagne vanno fuori di testa, quando incominci a trattarle come se non esistessero e dedichi ad altre l’attenzione che prima dedicavi a loro. Garantito dalla mia esperienza: da quando applico questa mentalità trombo come un riccio e ne ho sempre 4-5 che mi vengono dietro, senza essere Raul Bova. Questione di carattere e di non farsi mettere i piedi in testa.

    Morale: tratta coi guanti chi ti ama; tratta a palate di sterco in faccia chi ti non ti rispetta.

  7. 7
    Antony_2 -

    Grazie per le risposte.
    Innanzi tutto un ringraziamento a Paola (disperata91), mi è piaciuta la tua introduzione e questo mi fa capire che di certo sei una ragazza profonda e sensibile.
    Io non voglio essere ruota di scorta di nessuno. Se mi vuole mi deve accettare così, non scendo ad alcun compromesso. Non voglio essere ricordato e ripreso solo quando ne ha bisogno lei. Adesso, per esempio, sono due giorni che non si fa sentire. Strano perchè da quando ci conosciamo che tutti i giorni mi mandava il buongiorno, la buonanotte… e i messaggi intermedi. Ora che forse ha capito di aver esagerato non si fa più sentire, o forse aspetta me. Ma sto resistendo e continuerò a non farmi più sentire.
    Altro dubbio atroce che mi rimbomba in testa: visto che si è lasciata neanche un mkese fa col suo ex non vorrei essere un animale da compagnia per non farla stare da sola coi suoi pensieri. Lei me lo ha sempre negato ma sinceramente ci sto pensando eccome.
    Due giorni senza sentirla, ieri stavo malino, oggi un po’ meglio forse perchè comunque sono stato occupato tutta la giornata. Io continuo a non prendere l’iniziativa di sentirla. Vediamo chi dura di più… diventa quasi un gioco (per sdrammatizzare un po’).
    I messaggi sul limonamento ecc ecc non li prendo in considerazione. Il mio anche se fuori non sembra è un problema che mi ci fa pensare molto.. e sia che non sono il tipo cosi estroverso di prendere la prima che capita per limonarsela e sia perchè credo che siano cose che non servono a nulla. Mi passerà lo so, i rifiuti (se cosi vogliamo chiamarlo) o i calci nel sedere fanno male a tutti. Si spera di riprendere la strada di prima il più presto possibile. Grazie comunque dei consigli, potete scrivermi quando volete. 🙂

  8. 8
    disperata91 -

    Ciao caro,
    sono da poco su questo forum e quindi non so ancora di preciso se ci siano possibilità di inviare messaggi privati,per non perdere la possibilità di restare in contatto,ti scrivo qui…
    Ti ringrazio per la mail,ti consiglio di tenere duro ancora un pò,si spera le cose si sistemino,lo spero davvero,è triste una situazione del genere.
    Anche tu sembri un ragazzo profondo,e ti assicuro che questa profondità d’animo verrà colta nel modo giusto prima o poi,ne sono certa.
    Ovviamente concordo con te quanto ad alcuni commenti lasciati qui,non badare a chi ti consiglia di usare la solita tattica del chiodo schiaccia chiodo.
    Oltre ad essere molto triste è anche inutile.
    Se a qualcuno ci tieni,ci tieni davvero,puoi provare a stare con quante persone vuoi,lei resterà sempre lì.
    Ora l’unica cosa da fare è avviare il processo di ricostruzione di sè,è purtroppo un processo non molto semplice e anche doloroso,ma successivamente gioverai sicuramente della tua nuova forza.
    Hai bisogno di stare un pò da solo,per poi dedicarti nuovamente a qualcuno.Ora prenderesti in giro solo te stesso,e ovviamente l’altra persona che c’entra meno ancora.
    Lasciali agli illusi questi giochetti inutili e patetici.
    Ti abbraccio ancora una volta e ti auguro tanta felicità che sia con o senza lei.
    Spero di risentirti presto,bacio.

  9. 9
    Antony_2 -

    Non c’è la possibilità dei messaggi privati purtroppo. Ma se vuoi scrivimi una mail a sunrise85@hotmail.it è una mail che uso così per così… scrivimi li che ti do il mio indirizzo email che utilizzo. Ciao spero di rilegerti presto 🙂

  10. 10
    rossana -

    Aléxandros,
    mi fa piacere che tu ne abbia sempre 4 o 5 che ti vengono dietro, anche se ritengo che, viste le condizioni di base, non si tratti spesso di ragazze di grande pregio interiore…

    se siete “soddisfatti” così, perchè chiedere di meglio o di più?

Pagine: 1 2 3 9

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili