Salta i links e vai al contenuto

La giustizia è veramente uguale per tutti?

Lettere scritte dall'autore  lansan

Egr. Direttore,
abito nella provincia di Lecce ed ultimamente non si parla altro che dello scandalo scoppiato dopo le indagini su un ex Assessore regionale per storie di corruzione e malaffare. In questo scandalo sono coinvolti Sindaci, Amministratori di società con partecipazione pubblica, ed anche la Sanità della provincia.
Uno degli attori principali della corruzione sanitaria ,stando a quanto scrivono i giornali, è il Direttore Generale della ASL/LE.
Ora mi domando e chiedo anche a chi è più competente: Perchè io, essendo un dipendente pubblico proprio nella Sanità, se non rispetto le regole vengo mandato alla commissione interdisciplinare rischiando magari anche il posto di lavoro, mentre al Direttore Generale dopo quello che ha fatto non viene quantomeno sospeso in attesa di conerme e gli viene concesso il posto di Direttore di Distretto.
Per me è una cosa incomprensibile.
Mi scusi per lo sfogo, e Le auguro Buone vacanze.
Lansan

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi: La giustizia è veramente uguale per tutti?

Altre sul tema

Altre nella categoria: cittadini

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili