Salta i links e vai al contenuto

Undici giorni dopo… Torna amore mio

Lettere scritte dall'autore  

Ciao Ragazzi,
mi trovo di nuovo qui a scrivere su questo forum, dopo che l’ho analizzato, lettera per lettera e commento per commento, cercando di trovare conforto nelle vostre parole, un briciolo di speranza o qualcosa che mi facesse stare meglio. Ovviamente di esperienze come la mia ne ho trovate a bizzeffe e ringrazio tutti quelli che mi hanno risposto e consigliata.
Sono passati undici giorni dal giorno in cui mi ha chiamata per l’ultima volta e mi ha augurato di sparire dalla faccia della Terra, mi ha pregata di cancellare il suo numero, mi ha dato della facile e mi ha detto che mi avrebbe fatto mille ripicche. E questo solo perché dopo un mese ho cominciato a uscire con un ragazzo, per provare a dimenticarlo. Undici giorni in cui a volte mi sembrava di stare meglio, perché non lo sentivo più, ma poi faceva capolino quel ricordo, che mi faceva crollare nuovamente. Spero sempre che torni, anche se sono consapevole che non lo farà. Spero che mi chiami per chiedermi scusa, per dirmi che gli manco e che vuole stare con me. Invece sarà a sfondarsi di alcol e a provarci con le ragazzine e di me nemmeno si ricorderà.
Sto cercando di ammazzare la speranza, ma la speranza è una brutta cosa, si infiltra come una ladra in tutte le situazioni. A volte piango in silenzio nei momenti più sbagliati della giornata. Per fortuna esco spesso e ho amici/che gentili che mi stanno vicini. Ma queste cose non passano così. Gli amici non ci possono essere sempre, giustamente, perché hanno la loro vita e le loro cose a cui pensare e io rimango sola con i miei ricordi e le immagini di noi. Mi ricordo lui che si commuoveva dopo aver fatto l’amore, mi ricordo lui che mi guardava come avrebbe guardato la più bella creatura che avesse mai visto. Mi ricordo quando ci addormentavamo insieme, vicina l’una all’altro. Dov’è finito il mio Amore? Dov’è finito il mio Amico? Perché è cambiato così repentinamente? Voi nella lettera di qualche giorno fa mi avete detto che non devo sperare, che devo lasciarlo perdere. Le donne mi hanno detto che ha un’altra molto probabilmente, gli uomini che uno così è da cancellare e che, se tornerà, lo devo lasciar stare e mandare a quel paese. Ma io voglio che torni! Le persone non possono cambiare così, da un giorno all’altro. 🙁

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

10 commenti

  1. 1
    Daniele -

    Ciao Cam. Come sai sono nella tua stessa identica situazione. Ti capisco e ti sono vicino. Voglio dirti solo una cosa: concentra tutte le energie che hai in corpo per te stessa. Mi spiego meglio: te devi essere il centro del tuo mondo. Chiediti come stai, analizza il tuo dolore, fallo uscire, prendine atto, fattelo alleato. Sentilo, vivilo. Per smettere di sperare in un futuro che non ci sarà, l’unico modo è concentrarci su noi. So che è difficile, so che il pensiero comunque inesorabilmente va su di lui e sulla fantasia di un improbabile pentimento. Ma l’unico modo per cacciare questi pensieri è cominciare a vivere per noi, iniziare ad analizzare le nostre emozioni. Questo mi ha aiutato moltissimo. All’inizio fa un male cane, ma ti assicuro che è la miglior cura.
    Hai avuto notizie che lui già si frequenta con altre: bene, quali altre conferme ti servono? Cosa ti aspetti? Fatti questa domanda: cosa mi aspetto? E non lasciare che la fantasia si prenda gioco di te: immagina un ipotetico incontro con lui IL PIU’ REALE POSSIBILE. Te saresti li piagnucolante piena di amore, e lui ti riscaccerebbe in malo modo. Questa è la dura verità. Ora dobbiamo concentrarci esclusivamente su di noi. E’ il tempo di curarsi ed ascoltarsi. Ed è l’unica cosa che serve. Affrontiamo questa durissima fase della nostra vita con serenità. Prendiamone atto, confidiamo nel tempo e nelle persone che ci vogliono bene.
    Coraggio, ti sono vicino!

  2. 2
    cam -

    Prima sono crollata, sono andata a guardare la sua bacheca con l’account di mia sorella. Non l’avessi mai fatto. Sono andata a vedere i nuovi amici su Fb, tra i quali c’erano anche delle ragazze. Non l’avevo mai fatto, neppure quando stavamo insieme. Proprio perché mi fidavo ciecamente di lui. Adesso avrei paura di incontrarlo, avre paura di vederlo con un’altra e avrei paura che quella visione mi facesse un male da morire. Non posso certo ridurmi a controllarlo, si dice anche “occhio non vede, cuore non duole”… No?? Machi voglio prendere in giro? Sto malissimo, mi manca. Me lo ripeto come un mantra che non torna.
    Hai ragione, probabilmente accadrebbe quello che hai detto. Anzi, sai cosa ho fatto? Gli ho scritto. Mi sento uno schifo. Mi sento molto peggio. Se mi risponde con gli insulti starò malissimo ma almeno so che sa che sono viva; altrimenti se non risponde… Non so. Non so più niente. Spero solo che sia felice, anche se sono amareggiata e gelosa. Mi manca così tanto.

  3. 3
    Angelo -

    Cam, mi hanno molto colpito le tue parole, soprattutto quando dici: “Sto cercando di ammazzare la speranza, ma la speranza è una brutta cosa, si infiltra come una ladra in tutte le situazioni”. E’ proprio questo il punto. Credo di avere un carattere per alcuni versi simile al tuo. Mi ostino a non smettere mai di sperare, anche contro l’evidenza. Ma la vita ti insegna che è preferibile essere più razionali in queste situazioni. I consigli che ti sono stati dati dagli amici e da Daniele sono sensati. Altrimenti, si rischia una caduta ancora più rovinosa. Però ti comprendo. Ami questa persona con tutta te stessa, vorresti sapere come può essere cambiato tutto in un momento. La vita pone tante domande, ma non sempre dà le risposte. Cerca di ricominciare a vivere senza dover dipendere necessariamente da questa persona. La vita è un mare sempre agitato, da cui può uscir fuori qualunque cosa in qualunque momento. Ci sono passato e ho superato un momento simile al tuo senza fare nulla di particolare, semplicemente vivendo. Un abbraccio…. virtuale, ma caloroso.

  4. 4
    KATY -

    La cosa piu brutta, per me, è sembrare ridicola.

    Una patetica innamorata che si scioglie in lacrime.

    E’ davvero orribile.

    Tu sei li, coi lacrimoni e la faccia rossa, gli occhi lucidi, e lui ha quell’espressione di chi ha già deciso e tanti saluti.

    Bisognerebbe poter avere il privilegio esclusivo su una persona. Una sorta di diritto di passaggio esclusivo.

    Lo so, è una fesseria, ma a me spesso viene da pensarlo.

  5. 5
    Simone -

    Esatto, proprio come dice Daniele è il momento di pensare solo a noi stessi e cercare di cambiare o almeno migliorare quello che magari di noi non ci è mai piaciuto, ed intendo sia fisicamente che caratterialmente, è il momento di fare cose nuove o riprendere a fare cose che si facevano un tempo e che magari avevamo smesso di fare perchè al nostro partner non andavano bene o perchè ci eravamo mentalmente pantofolatizzati sul discorso futuro/famiglia, non sarà facile, il suo fantasma sarà sempre li alla porta pronto a bussare al primo momento di solitudine, però in un modo o nell’ altro, chi prima e chi dopo ne usciremo fuori e torneremo a sorridere come abbiamo sempre fatto, forza gente!!!

  6. 6
    Incaxxato! -

    Mia cara cam..nn trascinarti troppo in questa situazione xke rischi di continuare a stare male ancora + tempo del dovuto..11 giorni è poco lo so..ma nn riprendere i contatti xke x quanto lui ti possa mancare e tu lo possa amare ti faresti ancora + male..lui non esiste +,è solo un ricordo il tuo e mi spiace dirtelo, ma quando fanno cosi vuol dire ke l’amore x loro è finito da molto prima che te lo dicessero o lo scoprissi..le persone cambiano e magari mollano senza chissà quali motivi delle pietre preziose x cercare poi dei sassolini..tu come tante altre persone hai conosciuto l’amore vero..hai creduto e magari hai data tutta te stessa..e credo ke se lui tornasse dicendoti che è stato con un’altra in questo periodo tu ci torneresti insieme lo stesso..sai xke?xke x amore purtroppo si perdona..ci si azzerbina si piange e si soffre x delle persone che magari non ci pensano nemmeno lontanamente..non guardargli fb e tranquilla che ci ha perso solo lui..so ke è una frase fatta ma molte persone nn si meritano dei sentimenti cosi profondi,sappi che sei in buona compagnia e ti possiamo capire a pieno nella tua tristezza..

  7. 7
    cam -

    @Daniele:

    Grazie mille, ma sai una cosa? Prima nel commento sotto al tuo ho scritto che gli ho mandato un messaggio in cui gli scrivevo che mi mancava e che, nonostante mi avesse detto quelle cose orribili, volevo soltanto la sua felicità. Gli ho augurato buona vita. Un messaggio stupido se vogliamo, ma era sincero e pieno di amore. Zero. Nessuna risposta. Dagli insulti all’indifferenza. Non è la persona che conoscevo. Che sia cambiato o meno, che ci sia un’altra, che sia successo qualcosa in casa sua o che ne so… La persona che conoscevo e che amavo mai sarebbe stato indifferente al mio dolore. Mai mi avrebbe cancellata. Non avrebbe dato le colpe a me, anche per quello che ho fatto dopo che lui mi aveva lasciata e anche da un bel po’. Il punto è che non voglio la persona che è, forse dopo un amore ci manca tutto il bene che c’è stato e la persona che conoscevamo o che credevamo di conoscere o tutto insieme. Comunque ne parliamo via mail. Dopo il fine settimana mi faccio viva. 😉

    @Angelo:

    Purtroppo hai colto il punto della situazione. Non mi arrendo tanto facilmente, neppure davanti all’evidenza più schifosa. Il che è positivo talvolta, ma in queste situazioni no come tu ben sai. E, un altro punto a mio svantaggio, che amo talmente tanto l’amore che forse come dici tu dipendo troppo dalla persona che ho al mio fianco. Mi attacco a lui come se fosse un’ancora di salvezza. Mi faccio un sacco di domande in questo periodo, a volte viene fuori qualcosa di buono. Con gli amici più stretti disquisiamo per ore ma ora come ora credo che dovrei seguire solo il tuo consiglio… Dovrei vivere e basta. Grazie 🙂

    @KATY:

    Non è una cosa ridicola, lo penso anche io. Non sai quanto sono d’accordo, forse anche egoisticamente.

    @Simone:

    Ti ringrazio per le parole di conforto. Cerchiamo di allontanare i fantasmi, soprattutto quelli. A volte però è davvero complicato. Almeno per me che piango e piango. A volte farei solo quello durante la mia giornata anche se sto già meglio rispetto a qualche settimana fa. Per ora mi limito a fare quello che devo fare, ad andare all’università, studiare, dedicarmi ai miei hobby e conoscere nuove persone. Mi circondo di compagnie piacevoli e di amici premurosi. Soprattutto di amici maschi perché molto più pragmatici e pratici e credo che mi serva molto di più un approccio “maschile” in questo momento, piuttosto delle chiacchierate infinite e strappalacrime tipiche di noi donne 😉

  8. 8
    Angelo -

    Cam, mi permetto di intervenire ancora perchè credo che l’esperienza altrui possa dare conforto, sebbene sia tu che devi affrontare la tua sofferenza e nessuno purtroppo te ne può togliere un pò. Secondo me, è sempre positivo sperare, altrimenti si diventa cinici e vuoti. La speranza ti dà forza, ma va comunque bilanciata con la consapevolezza. L’augurio di una vita felice che hai rivolto al tuo ragazzo è qualcosa di straordinario. Io al tuo posto, tanti anni fa, ho fatto la stessa cosa con la ragazza che mi ha abbandonato improvvisamente senza un apparente motivo ( e me lo ha fatto dire da un’amica). Quando si ama, quando si è innamorati dell’amore, come tu ben dici, ci si augura il bene della persona amata, anche se ci ha abbandonato. Ciò dimostra che sei una ragazza di umanità e valori straordinari. Ma a questo punto devo anche dirti: non hai bisogno di un uomo così, tu meriti un uomo di ben altro spessore. Alcuni,in questo forum, mi hanno dato dell’idiota, del permaloso e del piagnone perchè anzichè spronare le persone che stanno male le consolo. Avranno in parte ragione, voglio bene anche a chi mi critica perchè mi aiuta a migliorare, tuttavia chi ha passato certe situazioni ed ha una spiccata sensibilità non può agire in altro modo. Ciascuno ha il suo approccio alla vita. Il tuo mi trova solidale.Tu sei in grado di amare anche chi ti fa del male.Quanti ne sono capaci? E’ il segno di una grande anima. Continua ad amare. Vedrai che prima o poi l’amore ti darà la giusta ricompensa. A me è accaduto, sia pure dopo lunga sofferenza. Come dice S.Agostino, “Ama e fa ciò che vuoi”. L’amore è più forte di tutto. Chi ama come te non potrà non trovare la felicità. E’ un augurio e una convinzione.

  9. 9
    cam -

    “Continua ad amare. Vedrai che prima o poi l’amore ti darà la giusta ricompensa.”

    Grazie 🙂 Lo spero davvero. I giorni passano e tutto va avanti, anche senza di lui.

  10. 10
    Angelo -

    Appunto cam…anche senza di lui. La nostra vita e’ piu’ importante che dipendere da una persona. 😉

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili