Salta i links e vai al contenuto

Gerontofila convinta!

Vorrei raccontare una storia che ho tuttora con un uomo di 43 anni.
Voglio fare questo perchè sono stanca di sentire le persone che si lamentano della gerontofilia.
Ho 16 anni e da circa un anno ho una storia fantastica con questo uomo.
Ho avuto molti problemi all’inizio ad adattarmi a questa situazione poichè ero abituata a frequentare persone della mia età circa.
Una mia amica solo era a conoscienza di quello che stava succedendo e mi è sempre stata molto vicina.
Sono anche andata da una psicologa dopo due e tre mesi perchè la mia migliore amica era venuta a conoscenza della storia.
Non mi parlava più. Voleva denunciare la nostra storia alla polizia perchè secondo lei si trattava di pedofilia.
Inoltre voleva raccontare tutto alla figlia dell’uomo, la quale era nostra amica.
Non riusciva a capire che io l’amavo. Con questa storia ho perduto due mie amiche. Nonostante questo sono felice lo stesso.
Secondo il mio modesto parere per poter essere amici bisogna aiutarsi nel bene e nel male.
Ovviamente loro non erano disposte a farlo.
Io spero, però, che le generazioni future non siamo limitate e che non pensino alla gerontofilia come ad una malattia.
Secondo me dovremmo tutti aprire le nostre menti e lasciare che lo sviluppo del mondo faccia il suo corso.
Solo così ci potra essere un pò più di felicità nel cuore di tutti.

Laura.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    carmela -

    Ecco brava, apri la tua mente al mondo, perché la tua non è affatto proiettata sul mondo, dato che ti limiti ad aprirla a un uomo che ti ha soggiogato e che dimostra di essere quello che è: un malato. Credo dovresti tornare indietro con la mente e riesaminare il rapporto che hai avuto con tuo padre:forse era troppo severo?non ti abbracciava mai?male hanno fatto le tue ex amiche a non raccontare tutto ai tuoi genitori. Mi meraviglio come tua madre non si sia accorta di nulla. Leggi tanto mia cara ragazza, documentati, perché colui che tu ami è per legge solo un pedofilo. Non offenderti, ti invito soltanto a documentarti. Ciao

  2. 2
    Lorenzo -

    Cara lalletta, le tue amiche hanno sicuramente esagerato minacciando di denunciare la tua storia. Ma non le biasimo per aver cercato di metterti all’erta sui pericoli insiti in una storia come la tua. Magari andrà tutto bene, magari sarà la storia della tua vita, te lo auguro, ma non si può negare che ci sono parecchi campanelli d’allarme.

    Sei giovanissima e, non t’offendere, facilmente manipolabile da un uomo di 43 anni che potrebbe solamente illuderti per raggiungere i suoi fini. Ma mettiamo anche il caso lui sia in buona fede: tra 10 anni, quando tu sarai nel pieno della giovinezza, lui avrà 53 anni,e non sto neanche a spiegarti cosa significa questo enorme scarto di età.

    Vivi la tua storia fino in fondo, se è questo che vuoi, ma ricordati che hai solo 16 anni e che c’è un mucchio di esperienze che ti aspettano là fuori, e che se rinuncerai ad esse, la tua giovinezze perduta verrà a bussare alla tua coscienza tra qualche anno…

  3. 3
    lipsia -

    Scusa e i tuoi genitori in che contesto stanno? Possibile che non si siano accorti di nulla?

  4. 4
    ilmarmocchio -

    Gerontofilia ? Pedofilia ? Ma di alle tue amiche di comprare un buon dizionario. Che ci sia una troppo alta differenza di eta’, sono d’accordo, ma pedofilia e gerontofilia sono tutt’altra cosa.
    @ Carmela : cosa c’entra suo padre ? E sua madre ?
    A proposito, e dell’amore di Woody Allen con la figlia dottiva che pensi ? Anche li’ colpa del padre ?

  5. 5
    lalletta -

    allora voglio premettere che mia mamma svolge il suo ruolo benissimo e se non si è accorta di nulla è solo perchè io sono riuscita sempre a mascherare sempre bene la cosa.Con mio padre è vero non ho avuto un buon rapporto, anzi non ci ho mai parlato..Ma non è stato quello a spingermi ad avere una storia con un uomo più grande. Comunque grazie ilmarmocchio!
    laura

  6. 6
    carmela -

    Marmocchio, spesso quando una ragazza cerca un uomo molto più grande di lei, il più delle volte dipende dal fatto che non si è avuto un padre al proprio fianco o meglio si è avuto ma mancante sotto vari aspetti e allora scatta la ricerca di un uomo che sostituisca il padre perché in realtà durante l infanzia quel padre era latitante. Poi abbi pazienza: lui 43anni, lei 16,anzi quando si sono messi insieme lei ne aveva 15. Trovo tutto ciò sconcertante e poco chiaro. Lui un adulto,lei una bambina con gli attributi da donna. Francamente lo avrei fatto arrestare, anzi se vuoi che ti dica la verità,mi domando se non sia una storia inventata! Spero per la ragazza che lo sia

  7. 7
    ilmarmocchio -

    @ Carmela : inanzitutto condivido il tuo dubbio sulla veridicita’ della storia, chissa’. Sul divario di eta’ non c’e’ dubbio che e’ eccessivo, pero’ perche’ l’arresto ? A 16 anni si possono avere rapporticonsenzienti con maggiorenni anche per il codice. Sul discorso del padre, non lo dico contro di te, pero’ la psicologia, che come scienza e’ assai lacunosa attacca sempre il padre. E se ci fosse la classica madre castrante e invadente che se non l’ammazzi non la smette di intervenire ? Non e’ raro, lo ammetterai. Alla fin fine, se la nostra amica ha un po’ di cervello, e non vedo perche’ a 16 anni non si possa averlo, fara’ un po’ di esperienza. Ti concedo che in Italia a 40 anni si e’ ancora ragazzi, Cannavaro a 35 anni gioca in nazionale con i risultati nefasti che abbiamo visto col Brasile, e il Parlamento e’ una sfilata di mummie.

  8. 8
    carmela -

    Perché a 16anni la mente è in piena formazione:si vive di fantastici sogni,rimanendo in bilico tra sogni e realtà entusiasmanti e credo, che quest uomo di 43 anni si nutra di tutta la linfa della ragazza e si aggrapperà ad essa finché la ragazza aprirà gli occhi e deciderà di circondarsi di nuovo di suoi coetanei, anche se prevedo che questa sedicenne cercherà sempre uomini più grandi di lei, che prendano il posto del padre che praticamente l ha sempre ignorata. Solo che lei cerca affetto,amore, mentre il tizio mi sa che cerca solo carne fresca! Avrei accettato un rapporto del genere solo se lui avesse avuto la bontà di attendere almeno fino al compimento di 21anni di lei e non mi meraviglierei se il tizio oltre a una figlia della stessa età della ragazza, abbia una moglie ignara di tutto! Ps: l arresto perché lei è metà bambina e metà donna e lui..va bè,avrai capito.

  9. 9
    xavier -

    ho letto questa storia non sembra vera, mi sembra che la fanciulla usi termini troppo forbiti per la sua eta’. Ho la vaga idea che comunque si tratti di storia verosimile
    Pertanto mi permetto di andare con ordine.
    Partiamo dall’aspetto legale che e’ quello che ci preme. Se la storia raccontata fosse questa siamo a limite. infatti, il codice penale all’art 609 quater punisce chi compie atti sessuali con minori di anni 14.Diciamo che questo caso sembrerebbe essere fuori dalla predetta ipotesi.Tuttavia sarebbe necessario capire il rapporto che lega te a quest’individuo, se vi fossero le ipotesi di cui al comma seguente (ovvero soggiace alla stessa pena chi compie atti sessuali con chi non ha compiuto gli anni sedici, quando il colpevole sia l’ascendente, il genitore anche adottivo, il tutore, ovvero altra persona cui, per ragioni di cura, di educazione, di istruzione, di vigilanza o di custodia, il minore e’ affidato o che abbia, con quest’ultimo, una relazione di convivenza) .
    E siccome il rapporto in questo caso sarebbe iniziato quando tu avevi 15 anni, ripeto se ci fosse l’ipotesi predetta si rientrerebbe nel reato. Salvo prescrizioni varie che vanno analizzate Senza contare che laddove Tu 16 enne decidessi che la cosa non ti va piu’ giu, per qualsiasi motivi, sai gli amori vanno e vengono, potresti anche denunciare quest’uomo per raggiro. In questo caso, per uno strano onere della prova e per uno strano consolidato orientamento giurisprudenziale il tizio di cui sopra sarebbe inevitabilmente condannato.Diciamo che quest’uomo o ti ama alla follia o e’ uno sprovveduto. (credo secondo caso)Poi in quanto al tuo rapporto, non vedo niente di sano, hai 16 anni i tuoi coetani sono certamente piu’ interessanti, e non c’entra alcuna pscologia del tipo rapporto difficile con il padre o altro, noi dobbiamo essere pratici, Quindi io riterrei che e’ venuto il momento di far diventare questa storia di sesso rovente una dolce conoscenza e di iniziare a frequentare i coetani

  10. 10
    LALLETTA -

    Non è una storia inventata in primis visto che in un paio l’avete detto.é una storia vera.Comunque non avevo 15 anni visto che faccio gli anni il primo luglio e io e lui ci siamo incontrati più o meno alla metà di questo. Poi un’altra cosa : IO NON SONO UNA BAMBINA!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili