Salta i links e vai al contenuto

La gelosia

Lettere scritte dall'autore  

Buona sera sono giada da Milano. Il mio problema è questo: Capire la gelosia.
Vivo un rapporto clandestino da un anno, tutto andava bene, niente domande, niente bugie. Poi è cambiato mi accusa di avere fatto scattare in lui la gelosia con il mio comportamento gentile verso i miei amici. Gli chiedo se vuole lasciarmi : Risponde che non vuole, vuole solo che io frequenti amici sposati e amiche fidanzate. Poi mi dice che per lui questa gelosia è un sentimento mai provato per nessuno, che si sente molto stupido e infantile.
La mia domanda è questa gelosia o è amore? Io non essendo gelosa non capisco questo suo modo di comportarsi.
Grazie buona serata a tutti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    gianni1089 -

    Secondo me paura di perdere la persona amata…..io ero molto peggio di lui e alla fine l’ho persa….

  2. 2
    Roberta -

    Ti farò un esempio di vita vissuta:una mia ex amica (ex perchè non accettava i miei consigli sulla sua frequentazione con un uomo sposato)ha vissuto una storia clandestina di circa 10 anni dove lui era gelosissimo,sembrava la persona più innamorata del mondo,le ha persino comperato un’ automobile ma…quando la moglie ha scoperto tutto l’ha lasciata in cinque minuti senza mai cercarla e tornare indietro…tu non spieghi se sei tu impegnata o lui ma se fosse lui sappi che gli uomini sono diversi,a casa sono una cosa e fuori un’altra ancora e tutte le loro esternazioni di gelosie,amore,passione si potrebbero invece chiamare colossali BALLE…non bisognerebbe mai entrare in queste storie che sono un tantino squallide…ma ormai ci sei e ti tocca mettere dei paletti ben piantati,fagli capire che la sua gelosia è solo un suo problema che dovrà risolversi da solo e che tu hai la tua vita che MAI e poi MAI deve cambiare in funzione sua…ricordati,è solo un Otello all’acqua di rose…

  3. 3
    roy -

    Grazie per aver risposto al mio poblema. Rispondo a Roberta. Io sono separata ho 43 anni, lui ha 50 anni e sposato senza figli , ci conosciamo da 14 anni, siamo meglio dire eravamo colleghi di lavoro: mi sono trasferita in una altra sede da quando ci siamo messi insieme. Io non pretendo niente da lui non voglio che lasci la moglie ecc.. Gli voglio un mondo di bene questo si,non predendo nulla da lui. Mi scoccia solo che metta delle regole nella mia vita privata . Cosa che io non faccio della sua: Non sono gelosa sentimento che non condivido ,avendo scelto una persona sposata. E solo che trovo stupido che lui faccia il geloso e poi descrive questo sentimento come un atto di amore non trovate?

  4. 4
    darklady -

    Secondo me non è amore ma solo “possessione”. Vuole solo che tu sia sua e di nessun altro.
    Amare una xsona vuol dire fidarsi e lascare il giusto spazio.

  5. 5
    psYco -

    Boh, la gelosia è solo sinonimo di insicurezza. Lui ha paura di perderti, e facendo così ti perderà sicuramente. Digli pure che non deve rovesciare su di te le sue paure, che tu hai la tua vita e lui la sua, e che non ha nessun motivo di preoccuparsi. Se la capisce bene, altrimenti la storia finirà da sé.
    by psYco

  6. 6
    Danny Meehan -

    parlane con la moglie

  7. 7
    vittorio -

    Ma con tutti gli uomini che ci sono in giro, perche’ vi andate a scegliere uno sposato? Questa non mi sembra una domanda poi tanto superficiale. Che ci trovate in uomini gia’ impegnati?

  8. 8
    guerriero -

    il gusto del brivido, egoismo, mancanza di rispetto e menefreghismo nei confronti degli altri. Tutto qui.

  9. 9
    vittorio -

    Devo darti ragione guerriero. Ma perche’ le donne forse pur sapendo di agire male, perseverano? Forse perche’ assetate d’amore se ne fregano di rovinare una famiglia. io non sono un moralista ma ho una morale: se una donna va con un uomo sposato, allora perde il mio rispetto. Cara giada, comincia a rispettare te stessa e goditi un amore alla luce del sole anziche’ uno clandestino, senza valore. Capisci quello che voglio dire?

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili