Salta i links e vai al contenuto

Gelosia e ossessione del passato

Lettere scritte dall'autore  crisalide

Salve a tutti! Sono un ragazzo di 21 anni e sto con la mia ragazza (19 anni) da un anno e poco più.
Vi spiego un po’ la situazione: abbiamo una bellissima relazione, tra di noi c’è un affinità e complicità che mai avevo avuto con una donna, alla base del rapporto abbiamo sempre messo la fiducia e l’onestà al primo posto e non abbiamo avuto mai alcun problema di nessun genere che potesse compromettere o mettere in discussione la coppia.

Quest’estate siamo partiti in vacanza insieme in un isola del dodecaneso ed è stata una bellissima esperienza.
Sono qui perché riconosco di avere una sorta di gelosia del passato della mia ragazza, che ha avuto per circa 2 mesi con un mio amico stretto, circa 6 mesi prima che iniziasse la nostra relazione.
Vorrei sottolineare che nel momento in cui loro due si frequentavano io ero impegnato con un altra ragazza, Ma già conoscevo la mia attuale fidanzata con la quale abbiamo avuto, qualche mese prima, una relazione di nascosto che abbiamo deciso di troncare dopo un breve periodo.

Perdonate un po’ la confusione, comunque in questo periodo sento di pensare costantemente alla situazione che hanno avuto, che per quanto breve è stata vissuta comunque con un po’ di interesse da parte di entrambi ed e’ come se dopo un anno non accettassi, come invece avevo fatto all inizio, questa parte del loro passato.
Tutto questo viene alimentato dal fatto che adesso lei esce nel nostro stesso gruppo in cui anche lui è presente loro dopo quel periodo hanno tagliato i rapporti tant’è che nemmeno si salutano nè parlano ci tengo a sottolineare che non hanno avuto una relazione quindi non stavano insieme a tutti gli effetti.
In questo periodo è come se sentissi un fastidio quando siamo in gruppo e sono presenti entrambi, come se la mia testa tornasse al passato e continuasse a rimuginare quest episodio che per quanto fastidioso (per me) possa essere, è pur sempre il passato.

Mi chiedo: è normale continuare a pensare e rimarginare su quest’evento del passato?

Puo’ questa gelosia/ossessione del passato compromettere la nostra relazione?

A volte penso che sarebbe stato meglio troncare i rapporti con quest’amico per vivere la relazione più serenamente, o è un problema mio?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Gelosia e ossessione del passato

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    Confusa30 -

    ALLONTANATEVI DAL GRUPPO PER UN PO’

  2. 2
    Attimo Ogi -

    Mio giovine amico,

    il nobile Itto Ogami, prima di ascendere, ha scritto una intera enciclopedia per spiegare ciò che senti, e come gestire la situazione. Devi sapere che Itto Ogami è stato il RE della trattazione della gelosia retroattiva, e in particolare egli stesso era un geloso retroattivo di tipo 1 (il più difficile).

    Ti mando il link per Sue lettere, e anche quello per le mie (comincia dalle più datate, in fondo alla lista). Troverai tutto, ma proprio tutto a riguardo.

    Lettere di Itto Ogami

    https://www.letterealdirettore.it/author/itto-ogami/

    Lettere di Attimo Ogi

    https://www.letterealdirettore.it/author/attimo-ogi/

    Buona lettura.

    Attimo Ogi, camerlengo dell’asceso Itto Ogami

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili