Salta i links e vai al contenuto

Fra i noi qualcosa è cambiato, ma lui dice di no

Lettere scritte dall'autore  Natalia

Ho un compagno da 3 anni. Lui è divorziato, ha una figlia adulta che non abita con lui. Mi trattava bene, diceva che posso venire vivere nella casa sua qualsiasi giorno. La figlia quasi 2 anni non parlava con lui, non avevano nessun rapporto. 2 mesi fa il mio compagno è stato operato per il cuore. Ogni giorno andavo a trovarlo, lui mi chiedeva di venire ed aspettava. Ma dal primo giorno di ricovero scriveva sms a sua figlia e chiedeva di venire a trovarlo. Lei arrivata dopo 2 settimane, lo rimproverava che non ha tempo per lui. Un giorno ci siamo incontrate con questa ragazza nella stanza d’ospedale e lei parlava con me in modo offensivo. Io continuavo venire a trovarlo, capivo che sta male. Anche non volevo rovinare i nostri rapporti. Ma nel ultimo giorno del ricovero lui mi ha detto che la sua figlia va vivere con lui per un paio di giorni per assisterlo. Sono passati 2 mesi, lei non sta più con lui, ma lui non mi invita a casa sua. E quasi 3 anni tutte le domeniche io venivo da lui. Io dico che fra i noi qualcosa cambiato, ma lui risponde che no e non vuole spiegarmi niente. Come devo comportarmi? Non posso più ricevere le sue telefonate e parlare come non è successo niente. Aspetto il vostro consiglio. Grazie.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Fra i noi qualcosa è cambiato, ma lui dice di no

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    rossana -

    Natalia,
    temo che la figlia di quest’uomo gli abbia imposto di scegliere fra lei e te, e che lui, al momento, non se la senta d’imporre una sua contradditoria volontà. d’altronde, è stato proprio lui a cercarla, non essendogli apparentemente sufficiente la tua presenza.

    i genitori non dovrebbero inserirsi nella vita di figli adulti, e a maggior ragione i figli adulti non dovrebbero voler incidere in alcun modo nella vita dei genitori. purtroppo, non sempre è così, soprattutto, nel secondo caso, se ci sono interessi economici di mezzo.

    come darti consigli? fa come ti detta il cuore ma cerca anche di appurare quali sono i veri sentimenti di questo “compagno” nei tuoi confronti.

  2. 2
    Natalia -

    Ciao Rossana. Grazie della risposta ed un consiglio. Sono d’accordo con te.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili