Salta i links e vai al contenuto

La fine della mia vita da amante

PER CHEATER
Ciao!
È arrivato il momento di scrivere dopo aver letto anche l’ultima lettera di un uomo che sembra descrivere la mia storia.
Dopo anni da amante ho messo fine ad una relazione che mi ha consumato le energie per quanto intensa e particolare sia stata. Conosco quest’uomo da anni e per lavoro.. la nostra relazione comincia nel 2006, periodo nel quale però, finita la mia precedente relazione non avevo la forza di cominciarne un’altra ma. Decido di porvi fine nella sostanza ma non nel cuore. Io vivevo altrove per cui la cosa è stata più semplice.
Per circa un anno ho condotto la mia vita ma con una voce nel cuore che diventava sempre più presente… lui. Decidiamo di rivederci e da li è ricominciato tutto… peccato che nel frattempo lui fosse andato a convivere. Io innamorata follemente mi trasferisco lasciando il resto del mondo.. volevo stargli accanto.. Una relazione passionale, inebriante, dove esistevamo solo noi e vivendo clandestinamente per 3 anni abbiamo consumato tutto l’amore che si potesse, nella testa e nel cuore. Per farla breve, malgrado lei poi abbia anche saputo, lui non ha avuto il coraggio di scegliere, dopo mille promesse ed ora ho deciso di tornare da dove sono venuta per dimenticarlo, vivendo vicini non mi sarebbe possibile.
Io so già che non riuscirò mai più a donarmi così ad un’altra persona ma il ruolo dell’amante ti logora, ti annulla, ti “nasconde” dalla vita reale.. perché tu non puoi esistere..
Sto attraversando la peggiore delle fasi… l’allontanamento che lui tra l’altro non concepisce, non accetta, malgrado ammetta la sua poca volontà.
Io credo che l’unica strada sia mollare il colpo perché tra promesse, gesti folli, passione non descrivibile.. finisci con il credere che tutto sia normale… anche essere la seconda a vita.
E lui ora parla dello stesso prezzo da pagare di cui parli tu… mi descrive esattamente come stai facendo tu ora..
Perché?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

103 commenti

Pagine: 1 2 3 11

  1. 1
    colam's -

    Da maschio ti dico: contano i fatti, non le chiacchiere e i turbinii di emozioni.

    Lui non ha lasciato l’altra per te ? Tu stavi male e in sostanza nei fatti lui se ne e’ fregato ?

    Punto. Non merita nemmeno i tuoi rimpianti.

  2. 2
    Bambolina -

    Nn è così facile.io lo so.
    mi Vedo con un ragazz fidanzato da 2 anni lui sta con lei da 4..Nn ho mai avuto il coraggio di fargli prender una decisione.forse xk sono sicura ke sceglierà lei?Nn so ke fare.sono troppo innamorat e Nn riesco a capir k forse mi usa è basta?.Xfavor aiutatemii Nn c’e la faccio Piu 🙁

  3. 3
    DIVA -

    Salve Valentina 77,
    sono Diva,
    perche’ hai provato una storia con un uomo sposato o impegnato che sia?
    Cosa ti aspettavi che lasciava la moglie per te?
    Io mi sento distrutta, non tu .
    Mio marito ha avuto una storia clandestina da due anni, l’ho scoperto adesso ma malgrado la decisione di separarci consensualmente non ce l’abbiamo fatta a concludere,non ci siamo presentati e siamo qui’ che ci amiamo piu’ di prima,siamo piu’ appassionati e mi sa’ ora a lui da fastidio la sua presenza xche’ essendo che vivono assieme ci sono nuovamente le cosiddette ”regole”.

    Ti invito a leggere la mia lettera e capirai cosa sto’ provando
    ” vale la pena di aspettare”

    Hai preso la decisione piu’ appropriata, stare lontano da loro,
    si dico da loro perche’ x tutta la vita avevi a che fare con due persone …..non con una!!!

  4. 4
    valentina77 -

    Ciao DIVA.
    Credi che non abbia mai pensato a lei? anche questo ha influenzato la mia vita dopo averle parlato e sono sincera nel dirti che ho preso una decisione anche perchè lei potesse riprendersi ciò che è suo.
    Per il resto lui all’inizio mi ha omesso di avere un’altra e l’ho scoperto solo in seguito,,già tardi.
    Ho tentato mille volte di andare via ma non ho mai trovato il coraggio.
    Gli ho solo detto che non intenderò fare la pazza e che forse malgrado lui sostenga di amare me e non amare lei..la mia risposta è stata che io sono la passione ma a casa c’è una donna che malgrado tutto quello che le ha fatto passare con il tempo…perdonerà.
    comprendo il tuo punto di vista ma ovviamente ognuno soffre in base al ruolo che si è dato. Abbiamo fatto passare troppo tempo e dopo mille bugie (ad entrambe) io ho capito che la mia vita debba essere limpida.
    grazie del parere e spero che il tuo matrimonio si aggiusti e vada davvero meglio di prima.

  5. 5
    spiderman -

    Gentile amica, forse per scherzo parlare di essere amanti lo posso accettare, ma nella vita reale sono cose che non ammetto, ti posso dare un consiglio fraterno ? cerca di costruirti una vita normale trova un bravo ragazzo e costruisci una famiglia, però prima digli la verità in merito alle tue scappatelle di sesso travolgente se riuscirà a perdonarti allora significa che è l’uomo della tua vita, (è difficile trovarne uno che accetti tutto ciò), comunque tentaci, l’onesta ripaga, non dimenticarlo mai.
    P.s.
    Carissime ragazze amanti degli uomini maturi, non credete che avere un rapporto con uomo maturo di cultura, ricco e potente appaghi, vi danneggerete solo la reputazione, finita la relazione, mai nessun coetaneo che si rispetti vorrà avere rapporti con una ragazza che intraprende una relazione con uomini maturi.
    Aggiungo le bugie hanno le gambe corte, le ragazze avete un dono naturale di raccontare fregnacce agli uomini, vi consiglio di essere un tantino oneste. Vi faccio un esempio se un ragazzo vi fà la corte e voi lo detestate perchè a il fisico che fa venire il voltastomaco, non prendetelo in giro basta dirgli molto chiaramente no, senza offendere. L’educazione alla base.

  6. 6
    ape -

    per diva-
    tu sei tanto sicura di tuo marito, tu credi che sia pentito, e ha scelto te e non l’altra,sai che cosa penso? che adesso tuo marito, faccia si, che si calmino le acque, fara’ il bravo ometto per un po di tempo, e poi alla prima litigata, prendera’ la porta e’ andra’ a farsi un giro, e’ indovina dove andra’?
    sai,anche io ero ingenua come te, pensavo che esistessero le favole a lieto fine, ma mi sto rendendo conto che non funziona cosi’. ci sono arrivata tardi a capirlo, ma alla fine ci sono arrivata.
    dimmi una cosa Diva, che gia’ ti ho chiesto una volta, come mai tuo marito poi alla fine te lo e’ venuto a dire che aveva un’altra? che cose’ che lo ha spinto?

  7. 7
    venere -

    Io ho rinunciato a fare l amante, ho rinunciato per lei e per tutti, la nostra non era una relazione “socialmente utile” insieme loro due sono una coppia vincente e di successo, io gli avrei portato via tutto un mondo di possibilità e prestigio se si fosse poi innamorato di me per sempre, credo di aver fatto la scelta giusta anche per lui, certo loro due non potevano rinunciare l uno all altra e allora l ho fatto io. Una scelta di cuore.

  8. 8
    Valentina77 -

    Mah…io non posso dire di averlo fatto per loro ma anche.
    Io sono stata molto innamorata di questo uomo (ha 41 anni quindi per Spiderman non parliamo di un uomo maturo..io ne ho 35).
    So solo che l’amante prima o dopo si trova davanti ad una scelta obbligata: o fa l’amante silente e che non pretende nulla o comincia ad aver bisogno di maggior dedizione, maggior tempo, tempo che vuole tutto per se. Noi siamo arrivati a vederci anche nei we, con mille scuse pranzavamo insieme, cenavamo insieme e proprio allo stremo ore ed ore di sms o telefonate rubate durante una sua “visita in garage” per esempio. Non posso dire di essermi sempre sentita la seconda ma neanche mai la prima.
    Ora comunque sono alla ricerca di me stessa, di tutto l’amore che ho cercato di donare a lui e di cui mi sono privata io. ora devo ricominciare da capo, trovando un nuovo lavoro, facendo l’ennesimo trasloco e solo per aver creduto che un sentimento tanto profondo avrebbe sconfitto tutto. Così non è stato.
    DIVA – spero che il tuo lui sia davvero pentito perchè ho già visto questo film che però ha dovuto subire lei almeno una ventina di volte.

  9. 9
    GoneBabyGone -

    Bè ragazzi vi ammiro davvero tanto! Rinunciare a una persona importante non è cosa facile, ma sicuramente è la scelta giusta per quanto riguarda la propria vita e libertà..poi se uno non è abbastanza forte o innamorato da lasciare la fidanzata o fidanzato per la persona che frequenta, allora significa che gli piace il doppio gioco.

  10. 10
    lizzylove -

    Anche io sono stata lasciata recentemente dall’uomo che dichiarava al mondo intero che io ero l’amore della sua vita… conosciuti per caso, entrambi occupati non ci abbiamo messo molto a “lasciare” le nostre rispettive storie…io una convivenza e lui un matrimonio…sembrava tutto come nei sogni… ma i sogni non esistono e nemmeno le favole… dopo 2 anni e mezzo di pianti, complicazioni, problemi, ecc… all’atto di firmare la separazione dalla moglie (con la quale non viveva più dopo avermi conosciuto e che ha fatto il diavolo a 4 per riaverlo) con grande stupore di tutti si è tirato indietro lui dicendo che non se la sente più di supportare economicamente la questione…. dichiara di amarmi ma di non riuscire a farcela ad accettare questo pensiero (non ha problemi economici)… dice che sta malissimo, che soffre, che il suo futuro sarà nero…E IO??? Cosa sono un pupazzo?? Cosa sono immondizia??? e adesso che tornerà con la moglie lei starà lì zitta e buona ad accettare la situazione brindando al fatto che “lui è suo ed è tornato”… anche se per per anni è stata tradita e umiliata… ma perchè gli uomini si comportano così di m****? Perchè non hanno rispetto dei sentimenti altrui?

Pagine: 1 2 3 11

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili