Salta i links e vai al contenuto

Fine dell’unico mio amore

Lettere scritte dall'autore  texano
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

57 commenti

Pagine: 1 2 3 4 6

  1. 11
    Sergio -

    Secondo me Andy ha centrato in pieno il punto.

    Queste sono persone pericolose.

    A me è capitato due volte, nelle uniche due storie importanti.
    Sempre stesse modalità.

    La settimana prima: “Amore sono fiera di te, ti amo, sei l’uomo della mia vita, grazie per tutto quello che fai, per quello che mi dai, per essere una persona con la testa sulle spalle”

    La settimana successiva a distanza di tre giorni:”Tra noi non c’è futuro, io non so quello che voglio dalla vita, non posso sopportare che tu possa viaggiare per lavoro, e poi chi ti ha detto di comprare una casa? chi ti ha detto che voglio vivere in quella casa?”
    ed io:
    “Ma io ti ho sempre detto che quella casa è solo un investimento, mio personale e tu non centri nulla in questo, dal primo momento”
    e lei:
    “Ma io sono convinta del contrario, e poi quel dj di soli 20 anni, si con lui c’è futuro”… … …

    Andy hai ragione, ma io a queste non do neanche la convivenza, stai a casa con mamma e papà ed entra nel mio letto solo per farmi divertire…

  2. 12
    Lettore di passaggio -

    ANDY…SEI S P E T T A C O L A R E !!!!!!!! Ahahaha…mi è piaciuto trooppo il tuo intervento! 😉

  3. 13
    Sergio -

    Ragazzi e ragazze,

    il discorso è semplice.
    Sia uomini che donne, ha ragione Andy.
    io sono stato nel rapporto come texano…Texano tu l’hai portata in giro per il mondo, io l’ho vestita dalla testa ai piedi…

    Poi si capisce che in giro ce nè tanta di marmaglia così, proprio dal discorso dei segnali e pippe varie, le crisi interiori che hanno rotto le palle etc etc.

    Io se ho un problema con la mia compagna lo paleso ORALMENTE, posso starmene zitto 2 volte, ma la terza volta che qualcosa mi da fastidio la dico chiaramente, perchè i problemi o presunti tali vanno risolti.

    30 anni fa queste cose erano l’eccezione perchè tutte queste psicologie del piffero non esistevano, se facevi la bastarda/o calci in c..o da mezzo mondo. Ora invece, bisogna cogliere i segnali…
    Queste nel mondo degli adulti, sempre meno, si chiamano scuse.

  4. 14
    lunaisa -

    ciao ragazzi, sono l’unica ragazza che vi risponde per ora ma che comprende a pieno quello che dite forse perchè io mi ritrovo nella stessa situazione di texano ma dalla parte opposta. forse è vero ci sono ragazze superfiali ma vi assicuro che ve ne sono altrettanti nel mondo maaschile. non punto il dito su uomini piuttosto di donne punto il dito su quello che è diventata la nostra società che non ha più valori se non il “tutto e subito”, la “comodità e il ricavo personale”, L’EGOISMO e la mancanza di sentimenti puri come l’amore e l’amicizia, della bellezza in senso unico e della ricchezza solo materiale…. ecco vi assicuro che a me questo mondo fa proprio schifo!!! io mi reputo una bella ragazza, ci sono diversi ragazzi che farebbero a gara per poter stare con me ma l’amore non è facile da trovare sopratutto quello contraccambiato. texano tu potrai rifarti una vita con un’altra ragazza ma ora il dolore la rabbia la delusione purtroppo lo devi sopportare e superare e non lo supererai andando a cercare subito un’altra tipa o facendoti la prima che capita. inoltre, forse i segnali lei te li ha dati ma se ti voleva bene non doveva darti segnali ma parlarti apertamente… e non lo ha fatto..e questo a casa mia è egoismo. in quel momento ha pensato che il suo bene eri ancora tu e quando non lo è più stato ti ha lasciato, e questo non è corretto.. texano sei un caro ragazzo e meriti di meglio..meriti una persona pura e che sappia usare sul serio il cuore e non solo altro!!! ti abbraccio

  5. 15
    Credo -

    Ciao Texano,
    leggendo la tua lettera, mi sembra di rivivere la mia situazione, solo invece di 10 erano 8, ma come sempre le storie sono tutte differenti, ora non sto a raccontartela, ma se vuoi leggi le lettere che ho scritto e le risposte che le belle persone di questo sito mi hanno dato…
    Amico mio, sappi però che tutti noi possiamo darti milioni di consigli per tirarti su, ma quella forza la devi trovare in te stesso, io sto cercando di fare così.. non ti chiudere, non pensare che sei sbagliato o che veramente sei una palla, in questo mi trovo molto d’accordo con Antuan in ciò che ha scritto, io come credo tu, il prima mese sono stato da schifo, poi aiutato molto da amici, parenti, e persone trovate qui, mi sono detto che non finisce così.. lei non mi deve distruggere, io in fondo l’ho amata con tutto me stesso, le ho dato l’anima, è questo è sbagliato? Lei tutto questo se le preso quando gli è servito, la mia anima l’ha usata come un lenzuolo, quando voleva essere protetta e riscaldata dall’inverno della vita, poi…? Quando non gli è servito più quel lenzuolo, me l’ha tirato in faccia strappato e maltrattato.. e a quel punto, mi sono seduto a gambe incrociate e guardavo quel lenzuolo, che una volta era di un bianco candido, e mi dicevo.. e ora? Che faccio? Sono rimasto per giorni, seduto a guardare quel lenzuolo ridotto in quelle condizioni, e non capivo il perché…, ma alla fine, ho capito, ho capito di dover lavare e mettere in sesto quel lenzuolo, per renderlo più brillante e resistente di prima, si… , perché ho voglia di donarlo a una futura splendida creatura che se lo merita…. Perché si deve andare avanti, perché purtroppo questa è la vita, non bisogna fare della persona che ci ha lasciato un mito, perché non lo è.. è un mito quando sta vicino a te, quando ti aiuta, quando ti capisce, quando ti ama e ti dimostra di farlo… lì si che è un mito.. ma se se ne andata, così velocemente e codardamente è un mito? No… e quindi ti capisco che stai male per lei..

  6. 16
    Credo -

    …ma non dedicargliene troppo, perché se ci pensi non merita nemmeno quello…
    Rialzati amico mio, prenditi tutto il tempo che ti serve, lavora su te stesso, e soprattutto non isolarti, esci e divertiti, sembra una cosa difficilissima, ma cerca di farlo, e anche se quando torni a casa, il pensiero va a lei, va bene.. ma pensa soprattutto a te, non pensare a ciò che sta facendo o che farà, tanto a che ti serve… come mi scrissero, tu non sei nessuno, ma nessuno e come te… dai.. fatti forza e dai tempo al tempo… tanto quello non lo ferma nessuno..

  7. 17
    Antuan -

    Colgo l’onda di Andy per mandare a quel paese la mia ex.

  8. 18
    andy -

    carissimi tutti, se volete avere la spiegazione del perchè siete stati lasciati dato che molti codardi non hanno le palle per darvele e spariscono nel nulla lasciandovi nei piu atroci dubbi leggetevi il post

    “dubbi ed egoismo”

    un pò più in basso.
    piu chiaro di quello c’è poco altro..

  9. 19
    amorelu -

    tanto ragazzi ricordate che la vita e’ una ruota oggi a me domani a te…………………..gli strn..i/e prima o poi avranno pure loro quello che si meritano tanto gia nn vivono bene perche’ la vita e’ una continua lotta e loro nn sanno lottare ,i problemi ci sono ogni giorno e se hai le palle gli affronti ma se le palle certe persone nn le hanno,SCAPPANO percio’ bene nn vivono ….almeno noi staremo male si soffriremo ma sappiamo che prima o poi riusciremo a vedere ancora il sole perche’ noi viviamo ………..un bacio a tutti LU

  10. 20
    federico -

    E invece secondo me non avete centrato un bel niente. So che faccio la voce fuori del coro e che probabilmente sarò impopolare perchè non mi unisco a quelli che ti dicono che lei è stata str…..e che una cosi non ti merita e addirittura…scenari sociali da paura!!! Mamma mia quanto siete esagerati….
    Intanto il fatto di dire che l’hai portata in giro per il mondo a tue spese..vabbè non è il massimo, ma comunque lasciamo perdere.
    Ma dico, siete stati insieme in un periodo di grande crescita e trasformazione per ogni essere umano, si passa dall’adolescenza a un’età nella quale si cominciano a prendere decisioni più serie della propia vita, si comincia ad essere indipendenti….tantissime storie naufragano in questi anni, adesso come 20 anni fa, te lo garantisco visto che non ho più 28 anni come te, ma questo non significa che quello o quella che lascia sia un mostro senza cuore. Che ne sai di quello che c’è dentro di lei, se rimani fermo nel tuo rancore e nella tua frustrazione. Io capisco e rispetto il tuo dolore, è normale che tu stia vivendo un momento di profondo sconforto, ma questo non ti deve impedire di cercare di vedere anche il punto dell’altro, perchè…udite udite, può capitare anche a te di smettere di amare!!! Caspita, leggo solo lettere di gente che sentenzia e giudica, io ho lasciato la mia morosa dopo 6 bellissimi anni (dai 20 ai 26) e che sia coinciso con la laurea, forse non è un caso, ma ti giuro che non è stato facile nemmeno per me accettare la fine di qualcosa che pensavo fosse per sempre e infatti se faccio mente locale, il mio atteggiamento di allora fu per un certo periodo molto confuso e contraddittorio. Lei si arrabbiò e litigammo, dopo molto tempo ci siamo rivisti e abbiamo parlato con un distacco che ci ha permesso di capirci l’uno l’altra…..Ma nessuno ha mai pensato dell’altro che fosse un mostro solo perchè l’aveva lasciato!!!!!…Mi sembra veramente che non stiate dando il giusto peso alle situazioni.Mah…..

Pagine: 1 2 3 4 6

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili