Salta i links e vai al contenuto

Fine di una psicoanalisi

Buonasera,
ho da poco finito una psicoanalisi molto intensa durata 5 anni e adesso, che sta per iniziare una nuova vita vorrei conoscere persone che come me ce l’hanno fatta, sarei molto curiosa di sapere come sono riusciti a superare il primo momento di smarrimento senza nessun punto di riferimento oltre che noi stessi, è vero che adesso ho tutte le armi per farcela ma bisogna solo crederci e vivere intensamente ogni momento bello o brutto che sia.
Non so bene spiegare il mio stato d’animo ma è allo stesso tempo una sensazione di soddisfazione per essere riuscita a guarire da tutte le mie ansie, la mia depressione e prò adesso sentirmi senza una guida della quale ormai mi ero abituata.
Grazie a tutte le persone che mi possano aiutare raccontandomi la loro esperienza, o che hanno voglia di condividere con me.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

2 commenti

  1. 1
    tristezzainfinita -

    Cara Luce, anche se non ti conosco sono felice che tu sia riuscita ad uscire dal tunnel della depressione. Anche io ho passato dei momenti bruttissimi e sto cercando di uscirne. Voglio volermi bene. Questo è già un buon inizio. I miei più sinceri auguri per tutto. Sei in gamba! 🙂 Complimenti!

  2. 2
    rossana -

    ciao Luce,
    per me la psicanalisi, durata circa sei anni e nemmeno canonicamente terminata, è stata una vera e propria rinascita. è grazie al medico donna che ha avuto cura di me che ho ripreso ad affrontare l’esistenza con maggior equilibrio e serenità.

    se sei riuscita a guardarti dentro e a rimettere in ordine quanto era sbilanciato, già hai compiuto i 2/3 del tuo cammino. niente dovrebbe più spaventarti, ora.

    quando ti senti priva di una guida a cui ti eri abituata, pensa all’eterno feminino che è in te, a tutte le donne che prima di te ce l’hanno fatta a essere se stesse, a gioire e patire, come a tutti succede vivendo. nel tuo intimo è la sorgente a cui sempre puoi attingere…

    ce la farai senz’altro e tutto sarà meglio di prima.

    un abbraccio.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili