Salta i links e vai al contenuto

La fine del mio matrimonio… non reggo il dolore, non ce la faccio

  

Salve, ho 23 anni , il mio matrimonio è finito da poko tempo , esattamente a dicembre del 2010 mi sono sposata , i primi mesi andava tutto bene , poi iniziamo a litigare , perchè iniziava ad alzarmi le mani e a afrmi male a causa della sua gelosia , un giorno non ne potei più e lo ricattai dicendole che lo avrei lasciato, così non me ne alzò più mani…i litigi come qualsiasi coppia c erano…ma credo sia cmq normale…lui era geloso troppo geloso di me , fino al punto di soffocarmi , ma lo amavo e lo amavo tutt ora….un mese fa mi disse così che voleva libertà…voleva uscire solo…si sentiva soffocare…io restai sciokkata..in mesi e mesi di matrimonio mi ha vietato anche l aria che respiravo e tutto d un tratto mi fa la proposta di uscire 2 volte la settimana ogniuno per conto suo..io c restai male perchè mi sembrò strano…era cambiato…era più distaccato ….abbiamo litigato…si prende i vestiti e se ne andò da sua madre lasciandomi sola a casa….io disperata lo chiamai e le dissi vediamoci vieni parliamo..dopo che viene le dico ok..prenditi la libertà che vuoi….e usciamo…ma lui era sempre starno distaccato…e io le dico amore che hai?? e lui non risponde…le ridico parla t prego….lui inizia a piangere e mi dice on torno a casa nostra…sono confuso mi dispiace…io non capisco più nulla mi sento morire…allora le dico è questo che vuoi? lui mi disse si…scesi dalla macchina e tornai a casa nostra….non lo sento per 4 giorni ….allora mio padre cerca d farci recuperare il rappoto , ma mio marito non en vuole sapere di tornare a casa…dice che non riesce che con 600 euro a mese non c bastano i soldi per comprare il mangiare e pagare la luce…allora mi propone d andare a vivere da sua madre, tutti mi dissero che se accettavo era uno sbaglio , ma per l amore di stare con lui dopo 3 settimane accettai, ma la storia finì ugualmente perchè lo vedevo sempre diverso , un giorno le dissi amore compriamo l insalata e lui mi disse no…non ho soldi….neanche il pane per me comprava più…non mi manteneva di nulla , io credo che il matrimonio sia diverso da quello che ho passato io , ma lo amavo con tutta me stessa, ma mi sentì per l ennesiam volta ferita..le pesavano i miei 50 centesimi d insalata? qualsiasi cosa che dicevo era no….allora capì che non mi amava più! litighiamo quel venerdi sera , lui fa il pazzo diventa rosso e mi dice che non morirò con lui che mi ama e non mi fa andare.io le dico che se mi amatorniamo a casa nostra e lui mi disse che la non c andrà mai più e che se io lo amo devo restare a vita li con i suoi genitori…ma io non sopporto più di subire queste cose e l indomani me ne vado…e lui non mi cercò più….dopo 3 gironi lo richiamo io e c vediamo..le dico che sto male senza lui , che mi sento morire ma lui indifferente…più freddo d prima non mi disse quasi nulla per farmi star bene….scesi dalla macchina e lui mi disse che solo esteticamente è attratto da me ma fondamentalmente non andando daccordo caratterialmente non pensa di amarmi! e dali il mio mondo è crollato…io sono crollata, sto male, non mangio , non dormo , voglio morire ma mi manca il coraggio di farlo! mi ha rovinato la vita ,scusate per lo sfogo ma ho bisogno di qualcuno sto male.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

3 commenti a

La fine del mio matrimonio… non reggo il dolore, non ce la faccio

  1. 1
    Spyros -

    Scusa, ricapitoliamo il tutto. Allora ti sei sposata quasi un anno fa e in un anno lui ti ha: picchiato, chiuso in casa, lasciato e poi ripreso, costretto a vivere fuori dalla vostra casa, sta con te per il tuo aspetto fisico e non ti ha comprato una fottuta inasalata?? Ma tu vuoi vivere davvero tutta la tua vita con uno del genere??? Immagina tra qualche anno cosa farà! Magari ti darà gli orari per andare in bagno! Tesoro, capisco il tuo dolore, l’amore è amore e fidati, so cosa vuol dire il dolore di essere abbandonati ma tu non puoi accettare di vivere cosi.. Lavora solo lui se non ho capito male, so che è dura con 600 euro.. Hai provato a lavorare anche tu? Al di là di tutto, cerca di mangiare un pò, anche se poco e dormi qualche ora perchè lo stress peggiora la situazione. Capisco che vorresti morire ma uno cosi non vale la tua vita. Devi essere forte, te lo dico perchè anche io sto soffrendo molto ma non si può mollare. Piangi, spacca tutto ma non morire.. Quando vuoi sfogare la rabbia scrivi qui, ci sono tante persone che potranno starti vicino..
    un bacio e a presto..

  2. 2
    sarah -

    a 23 anni sei ridotta cosi???perchè ti sei sposata così presto?un lavoro non te lo sei trovato???in neanche un anno ti è successo tutto sto casino e sei ancora succube di lui?qui a me sembra che tu sia totalmente dipendente da lui ma lui se ne sbatte abbastanza, non ci si sposa così giovani che non hai manco i soldi per campare. sei giovane, meglio perderlo uno così, ti alza pure le mani???è da denuncia!allontanalo, ci metterai magari anni a dimenticarlo ma una storia così ti uccide e basta.

  3. 3
    rossana -

    Io,
    concordo con tutto quanto hanno scritto Sarah e Spyros.

    quanto è durato il vostro fidanzamento? non hai avuto modo di conoscere meglio questo ragazzo prima di sposarti, fra l’altro molto presto, temo, per entrambi?

    lascialo perdere: uno così poco coerente, tanto immaturo, per di più manesco e prepotente, non merita di essere rimpianto, per quanto si voglia provare ad immedesimarsi anche nelle sue difficoltà.

    cerca di riprenderti più presto che puoi e di cercarti un lavoro, in modo da poter superare i problemi a carattere economico, caso mai fossero stati essenzialmente quelli a far precipitare la situazione in negativo.

    se sarai in grado di mantenerti da sola, potrai affrontare il futuro in autonomia e con quel minimo di serenità che permette di vivere decentemente.

    un abbraccio

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili