Salta i links e vai al contenuto

Fine di un’amicizia profonda

Buon giorno,
come altri anch’io è la prima volta che scrivo su un blog in quanto non è mia abitudine leggere nè scrivere sul web ma in seguito ad un evento che posso definire traumatico ho cominciato a cercare storie simili alla mia per trovare una sorta di conforto.
A quarant’anni mi sono trovata ad affrontare una situazione nuova, che mi ha fortemente scosso. Solo un breve preambolo della mia storia per farvi meglio comprendere il mio stato d’animo : nel 2003 sono stata oggetto di un episodio di quello che oggi definiamo come STALKING a causa del quale ho dovuto lasciare l’impiego (al quale tenevo tantissimo) e che ha minato seriamente il mio matrimonio. Nonostante le difficoltà sono riuscita a superare questo brutto momento che ha rischiato di compromettere seriamente tutta la mia vita, mi sono rialzata ed ho ricominciato tutto da capo, con l’amore e l’affetto dei miei familiari. Un paio di anni fà è cominciato un rapporto di sincera amicizia con un collega – ripeto amicizia perchè entrambi amiamo profondamente i rispettivi compagni, ma a causa dei fantasmi del passato non sono riuscita a vivere serenamente questo legame – lui avrebbe giustamente voluto portare fuori dall’ambito lavorativo questo nostro legame, coinvolgendo anche le rispettive famiglie : mio marito si è dimostrato fortemente contrariato e mi ha chiesto di interrompere i rapporti con il collega. Amo moltissimo il mio compagno e quindi a malincuore ho dovuto rompere l’amicizia – E’ molto doloroso perchè c’era un legame veramente speciale, una rara affinità elettiva e una grandissima intesa professionale. Ora è tutto molto difficile anche sul lavoro e soffro tantissimo. Mi impongo di andare avanti e di farmi forza per superare il tunnel … ma la luce è ancora lontana – grazie

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Famiglia

4 commenti a

Fine di un’amicizia profonda

  1. 1
    cuoreeanima -

    Francamente se da parte tua non hai fatto niente per attirare l’attenzione degli altri, non vedo come il tuo compagno possa imporsi in questa maniera.
    Mi pare che fra di voi (per lo meno da parte di lui) ci sia poca fiducia. O forse è troppo geloso.
    Ma a parere mio quando uno è così diffidente è perchè ha motivo di esserlo. L’amicizia fra uomo donna ci sta…ma meglio non esagerare mai perchè ci si mette un attimo a varcare la soglia….
    Sei proprio sicura che questo tuo collega non ti piaccia per niente..o che per lo meno non ti attiri fisicamente?

  2. 2
    Kid -

    Credo che tuo marito non abbia tutti i torti.
    Una amicizia pulita puo’ essere ,anche, non così tanto approfondita.
    E’ anche una scelta personale il livello di profondità che si vuole instaurare , introducendo ed affrontando argomenti piu’ intimi e personali . Se non altro per me , almeno ,è questo .
    Quindi , forse , portare una amicizia tra sessi opposti ad un livello troppo profondo , quando si è impegnati , potrebbe avere come conseguenza il togliere tempo ed energie , o semplici pensieri ( Inteso come dedicarsi al proprio partner) verso la persona con la quale si condivida legittimamente il proprio tempo libero.
    Potrebbe anche non essere una sfiducia nei confronti della moglie , ma semmai si puo’ immaginare che suo marito pensi che lei sia troppo ingenua e non sappia gestirsi , visto anche l’episodio di stalking accaduto, che ,immagino , abbia minato seriamente anche la serenità di suo marito.
    Insomma , quel che voglio dire è che non è sempre giusto , nei confronti di chi abbiamo vicino ,che una amicizia diventi piu’ profonda , soprattutto quando questo avviene in loro assenza .
    Perchè , potrebbe dar adito a pensare che quando si sia soli con un amico di sesso opposto , si parli anche di fatti personali o piu’ intimi , che magari dovrebbero trovare una naturale controparte emotiva e confidenziale , nel nostro partner .
    Capisco che successivamente abbiate esteso l’invito anche a vostro marito/ moglie , ma a quel punto , visto dagli occhi del marito che ha negato il suo consenso , potrebbe essere interpretato come il non volere ulteriori intrusioni nella sua vita di coppia : Visto che eravate così affini da soli e durante la giornata lavorativa e ,forse , suo marito sentiva parlare ,spesso , di questa persona , posso capirlo di non volerci condividere anche il suo dopo-lavoro.
    Mi spiace , ma capisco di piu’ suo marito , del resto egli difende solo la sua vita di coppia e malgrado lei dica di amarlo molto ,forse dovrebbe renderlo piu’ complice . Non sentendosi messo , anche involontariamente , in un angolo , visto che ormai il vostro rapporto di amicizia era già grandemente consolidato , magari avrebbe accettato di conoscere quelle persone e si sarebbe trovato senza alcun pregiudizio anch’egli ad apprezzare e stimare quell’uomo ed il vostro rapporto di amicizia, che a quel punto , sarebbe potuto diventare anche il suo.
    Capita!

  3. 3
    marco -

    mah è comprensiile, il rischio che l’amicizia si trasformi in qualcosa di più c’è sempre ed è concreto, soprattutto se il tuo amico non è un cesso, tuttavia non credo che tuo marito abbia il diritto di importi le tue amicizie, se il sentimento che provi è così forte, allora fregatene di tuo marito e continua a frequentarlo, lasciando fuori il tuo consorte.

  4. 4
    Almost-Imperfect -

    No secondo me non può essere, personalmente avrei avuto mille campanelli di allarme nella mia testa, perché rapporti molto profondi possono diventare un’arma a doppio taglio e vuoi per sfiducia, vuoi perché siamo esseri umani, avrei fatto anch’io come tuo marito.
    A parte che nei tuoi panni e viste anche le esperienze passate, avrei comunque avuto il sospetto che il mio collega desiderasse altro…

    Di sicuro per egoismo e insicurezza, se succedesse a me, trovandomi dalla parte di tuo marito, non sarei nè contenta, nè serena

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili