Salta i links e vai al contenuto

Il figlio unico e l’amante

Lettere scritte dall'autore  valeria0505

Ho 50 anni ed ho cominciato tre anni fa una storia con un uomo più giovane di me di dieci anni, sposato e con un bimbo che adesso ha 5 anni. Eravamo molto liberi di frequentarci alla luce del sole, visto che pranzavamo spesso insieme, partivamo, uscivamo con amici. Con la moglie, il mio compagno non aveva più rapporti da tempo, tanto che lei non ha mai obiettato il comportamento e le assenze del marito. Da più di un anno, il bambino chiede ripetutamente un fratellino, che io stessa ho sentito da lui, e il mio compagno, preso dai sensi di colpa nei confronti del figlio,che resterebbe figlio unico, ha preso la decisione di…. accontentarlo, e naturalmente assieme alla moglie, con la quale, ripeto, non c’era più un rapporto. Nonostante continui a cercarmi e a dirmi che la sua vita sono io, mi chiedo cosa avreste scelto voi, tra la compagnia al figlio o l’amore. Grazie a chi volesse farmi riflettere su questo gesto che io considero un tradimento nei miei confronti .

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Il figlio unico e l’amante

Lettere correlate a:

Il figlio unico e l’amante

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Famiglia

6 commenti

  1. 1
    Gimmy -

    A me sembra molto surreale che una DONNA consapevole del fatto che il proprio matrimonio sia finito, si presti ed accetti volentieri una cosa del genere quando dall’altra parte si trova un marito impegnato anche con un altra. I figli sono la conseguenza naturale di una relazione d’amore e soprattutto stabile, non il frutto di uno stato d’animo. Non prendiamoci in giro. Evidentemente c’è ancora del tenero tra i due e tu non sei cosi importante come vorrebbe invece farti credere. Francamente io sceglierei un altra fiction, questa non mi piace.

  2. 2
    Golem -

    Li porti molto bene i tuoi 50 anni. Da come hai ragionato sulla situazione te ne darei 18, massimo 19.

  3. 3
    Valeria0505 -

    Golem, forse non hai letto bene la mail o forse hai 5 anni e non sai ancora leggere. Ho chiesto solo un parere e non ho detto che condivido o porto avanti questa situazione.

  4. 4
    Golem -

    E io il parere te l’ho dato. Stai con un uomo sposato, con un figlio, e che sta per farne un altro raccontandoti una storia strappalacrime di un figlio unico che vuole il fratellino, credi che lui non abbia più rapporti con la mogliera, e ancora non capisci quale sia il tuo ruolo nella storia? Cosa c’è da riflettere?

  5. 5
    nip56 -

    golem hai centrato la situazione che hai spiegato con la tua diplomazia 😂. anch’io sono dell’idea che l’amante sposato è prima di tutto un bugiardo, prima con la moglie e poi con l’amante. la storiella che non fa più sesso con la moglie e intanto vuole fare il secondo figlio per tenerla impegnata mentre la cornifica, non mi sembra una persona coerente(per non citare altri termini).

  6. 6
    glosstar -

    Curioso credere alle pappole di un tizio decida di fare il fratellino che il figliolo gli chiede, con la donna con da anni applica una rigida “castità” coniugale.

    Sara’ anche tagliente la modalità espressiva di Golen, ma gli va certamente riconosciuto precisione e l’accuratezza dell’analisi. Analisi che forse faresti bene a fare anche tu, Valeria0505.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili