Salta i links e vai al contenuto

Ho avuto troppa fiducia per amore. E adesso ?

Lettere scritte dall'autore  

Vi racconto una storia inverosimile, quasi quasi mi vergogno della mia ingenuità ad appena 45 anni. Nell’agosto del 2009 ho conosciuto un uomo di 35 anni tramite chat, lui si era presentato come un uomo separato e papà di una bimba di 6 anni con la quale vi si era fotografato e messa la foto in chat e viveva con sua madre nella sua casa.
Tra di noi nacque una simpatia che poi si trasformò in qualcosa di più piano piano. Cominciò a parlarmi di volere convivere insieme a me e non vedeva l’ora di farlo, io sempre a rimandare questa iniziativa lo trovavo troppo precoce in tre mesi. Poi nacque un problema, lui per continuare a fare la sua professione doveva mettersi in proprio e così cominciammo a fare progetti per lavorare insieme. Morale della favola, avendo costatato la sua difficoltà nel realizzare questo sogno lo aiutai economicamente per ben 2 volte con cifre considerevoli, gli ho dato questi soldi con assegni non trasferibili. Dopo poco tempo lui aprì un ufficio e mi pareva che il nostro sogno si stesse consolidando, ma a poco a poco inizio ad allontanarsi, ogni volta che gli chiedevo di uscire era sempre stanco perché diceva che lavorava molto, e poi notai che l’idea che avevamo avuto di lavorare insieme non l’ha considerava più. La sera l’ultima chiamata me la faceva intorno alle 19. 30 poi spegneva il cellulare o non rispondeva se lo chiamavo. Insomma, caso volle che un giorno io conobbi una persona che lo conosceva bene e mi raccontò una serie di cose che io non immaginavo e che mi chiarivano molte cose che accadevano a cui io sorvolavo per la troppa fiducia. Dopo avere scoperto che era ancora sposato chiusi questa storia con molta sofferenza anche se lui continuava a negare ma d’altronde non poteva dire diversamente perché scoprii pure che era affetto da bipolarismo. Adesso non so cosa fare sono stata raggirata da uno più piccolo di me e sposato per giunta. Ho perso i miei soldi perché lui mi ha detto che non mi conosce per soldi ed io mi sento ferita nell’anima che dopo averlo aiutato mi ripaga in questo modo. Adesso non so come agire per farlo ragionare, vorrei un consiglio ponderato da voi, cosa fareste al posto mio? Grazie un saluto.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    Mau -

    Buongiorno.

    Credo che ci siano i presupposti per adire le vie legali, in sede penale, per il reato di truffa o raggiro.
    Il fatto che quest’uomo abbia conseguito un ingiusto profitto sottraendo con la menzogna somme di denaro, fa si che si sia ‘consumato’ il reato stesso.
    Si rivolga ad un buon avvocato penalista.
    Non credo ci sia molto altro da dire.
    Pensare di far ‘ragionare’ questo signore che non la vedeva come una persona da amare, ma solo una donna da spennare mi pare piuttosto utopistico.
    Se vuole provare faccia pure.
    Io gli farei causa.
    Certo è che rimane una esperienza di grande significato.
    Saluti.

    Mau.

  2. 2
    maya -

    Vai da un avvocato ma secondo me (che sono un avvocato) non conviene querelarlo per truffa, sarebbe troppo difficile da provare. Vai da un civilista e comincia a fargli scrivere un’intimazione a restituirti i tuoi soldi minacciando, se non lo fa, di citarlo per ingiustificato arricchimento, che è un’azione civile. Fallo perchè recuperare i tuoi soldi ti servirà a sentirti meglio…. tra l’altro, se davvero è ancora sposato, certamente non vorrà che la moglie venga a conoscenza dei suoi raggiri…

  3. 3
    Qualita -

    Grazie per il consiglio Mau ,credo che se lui si e’ comportato cosi’ con me ,di certo non potro’ avere pieta’ per lui.Mi rivolgero’ ad un legale al piu’ presto possibile non voglio fargliela passare liscia,queste tipologie di persone vanno perseguite dopo un reato del genere ,non sara’ un bene per il suo lavoro un’accusa del genere e questo lui non lo vuole capire ,pensa che io non abbia il coraggio di farlo ma mi conosce poco per esserne sicuro.
    Un saluto.

  4. 4
    Qualita -

    Grazie Maya.. seguiro’ anche il tuo consiglio.Grazie ancora…

  5. 5
    Lorena -

    é successo anche a me….e sono ancora nel pieno della delusione…Si è finto un “agente segreto”…quindi irreperibile…e mi ha chiesto soldi per diversi motivi…Non chiedermi come ho fatto a crederci….Lo amavo…
    ……
    In bocca al lupo..

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili