Salta i links e vai al contenuto

Ferito da chi mai ti saresti aspettato

Lettere scritte dall'autore  Gianni123

Ciao a tutti,
avevo bisogno di un parere esterno per capire se quello che penso è sbagliato o no.
Sono stato un anno e mezzo con una ragazza, ero follemente innamorato, lei era bellissima, piena di vita, una di quelle ragazze che quando le incontri ti tolgono il fiato.
Premetto che il nostro rapporto era a distanza e vivevamo ad un ora e mezza di macchina.
Dopo 3 mesi che stiamo insieme lei inizia ad avere un problema che la tortura psicologicamente, piano piano diventa sempre più triste, non riesce a reagire.
Io cerco di stargli vicino in tutti i modi, purtroppo a volte anche senza successo, il tutto si ripercuote sulla nostra storia con continui litigi perché lei sviluppa una gelosia morbosa, avendo molto tempo per pensare controllava ogni mio singolo movimento. Ci lasciamo e ci prendiamo spesso, ma io nonostante tutto continuo ad amarla. A giugno di quest’anno il problema che aveva si risolve, e al primo litigio decide di chiudere il tutto.
Io provo a fargli capire che finalmente ora è felice, che insieme lo saremmo stati ancora di più, ma lei niente.
Io cado nella disperazione più totale, continuo a cercarla, a farla ragionare.
Dopo 3 mesi, a metà settembre mi dice che vuole vedermi, purtroppo per impegni di entrambi dobbiamo rimandare di qualche giorno, ma tutto ad un tratto cambia idea facendomi star male di nuovo.
Quando stavamo insieme comprammo due biglietti per un concerto, questo concerto c’era ad ottobre, lei all’inizio mi dice che non vuole andarci, mentre 3 giorni prima mi scrive se vogliamo andarci insieme premettendomi però che sarebbe stata solo una parentesi.
Arriva il giorno del concerto, lei viene nella mia città, passiamo una giornata bellissima come se stessimo insieme, dorme anche a casa mia. Dopo tre giorni le scrivo un sms perché volevo capire la situazione e lei mi dice che non vuole avere vincoli, io acconsento ma pretendo almeno fedeltà.
Lei tutta arrabbiata dice che non può garantirmela e che ognuno deve prendere la sua strada.
Io cado di nuovo nel baratro.. tutt’ora sto malissimo, non riesco a lavorare, a divertirmi, a far niente.
Ora mi chiedo, se passi un anno e mezzo ad aiutare una persona, è giusto che appena non ha più bisogno di te ti abbandona?
È giusto che pur sapendo che sono ancora innamorato mi fa vivere una giornata stupenda da fidanzati e poi sparisce di nuovo?
I suoi continui cambiamenti d’idea mi hanno distrutto.
Come si fa a fidarsi di nuovo di una persona ora..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ferito da chi mai ti saresti aspettato

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    Sergio -

    E che non lo sapevi che tante persone ti usano per sfruttarti?

    Tutte le donne che ho conosciuto, tranne qualche amica, hanno sempre
    agito così. quando queste cose le vedi dall’esterno ti rendi conto dello
    schifo che ti circonda.

  2. 2
    tofee -

    Ciao,
    il mio ex compagno mi ha lasciata dopo 7 anni e 2 di convivenza non me lo sarei
    mai aspettata per la persona che è sempre stata, in realtà dopo 3 mesi di
    disperazione ho capito una cosa che voglio condividere con te “Le nostre
    convinzioni, più che la menzogna sono nemiche della verità” Io ero convinta che
    fosse lui la persona giusta per me, l’ho amato molto e questo mi ha impedito di
    vedere molti aspetti del suo carattere tra cui l’egoismo. Nel tuo caso mettila alla
    prova devi farlo anche se hai paura di perderla.. i tira e molla prolungano l’agonia,
    guarda in faccia la verità qualunque essa sia, non è possibile basarsi solo sulle
    proprie convinzioni. Non puoi essere solo tu a volerlo. un abbraccio

  3. 3
    Marquito -

    Le persone più nocive non sono gli “stronzi” (da quelli ci si può sempre difendere). Le persone più nocive sono i superficiali, i cialtroni, quelli che non sanno ciò che vogliono … quelli che giocano spensieratamente coi sentimenti della gente. Queste persone possono portarti dritto dritto al manicomio. Ti illudono e poi ti disilludono nel giro di pochi giorni, di poche ore, di pochi minuti. E se gli fai notare che hanno detto una certa cosa, che hanno agito in un certo modo, ti accusano di avere interpretato male le loro parole e le loro azioni. A volte arrivano perfino ad affermare che ti sei sognato tutto. Qui non si tratta di incomunicabilità; si tratta di ben altro. Anche io ne ho passate di tutti i colori. Prima di incontrare il mio grande Amore ho conosciuto delle donne totalmente inaffidabili, che si comportavano proprio come la tua ex. La più sincera fu una rumena che mi disse (testualmente): “Forse non lo so nemmeno io quello che voglio”. Peccato che non me lo avesse detto prima … L’unico modo di salvarsi è troncare ogni rapporto.

  4. 4
    Federico -

    Lasciala fottere… Come fai ad amare una persona simile? Non ti rendi conto che t’ha solo “usato”? Svegliati.

  5. 5
    misterx87 -

    e’ giusto? non e’ giusto? …cos’e’ giusto alla fine?

    in base alla mia etica non e’ giusto, ma e’ anche vero che al cuor non si comanda…di certo non e’ il modo di trattare chi ti ama, anche quello di aprire e chiudere le parentesi…c’e’ da dire che ti aveva avvisato che sarebbe stato cosi’ e tu-comprensibilmente-ci sei stato…purtroppo ora a toglierti il fiato non e’ + la sua bellezza, ma il fatto che di esser stato ferito dalla persona da cui meno ti saresti aspettato 1 cosa simile…

    e’ quello che proa chiunque venga tradito o improvvisamente accantonato dalla persona amata…come si suol dire in queste amare circostanze, bevenuto nel club!

    purtroppo non c’e’ molto che puoi fare se non darti tempo, magari leggere qua qualche esperienza simile alla tua (e ce ne sono)…e ovviamente evitare di sentirla, chiamarla, cercarla, guardare che fa su fb (anzi se ce l’hai come amica toglila pure o meglio ancora eliminati l’accont), chiedere di lei agli amici…non ha senso, ti provoca solo dolore…fatti coraggio e vai avanti! un abbraccio

  6. 6
    sara -

    se passi un anno e mezzo ad aiutare una persona, è giusto che appena non ha più bisogno di te ti abbandona?
    È giusto che pur sapendo che sono ancora innamorato mi fa vivere una giornata stupenda da fidanzati e poi sparisce di nuovo?

    C’è solo una cosa che puoi fare, per quanto difficile, questa possa essere: DIMENTICARLA! Và avanti per la tua strada, persone così meritano solo di stare sole a vita!
    Forse, il mio pensiero è un pò cinico, ma è la verità, che lo si voglia ammettere o no.

  7. 7
    Gianni123 -

    Quando sei innamorato non vedi niente..sei cieco..
    ora la odio..

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili