Salta i links e vai al contenuto

La mia felicità irraggiungibile

Sembra che il cielo quando cade non faccia rumore, nemmeno quando si riprende una delle sue più belle stelle. Sembra che ci siano circa sei miliardi di persone nel mondo; sembra che abbiano scelto l’unica che amassi più di tutte. Sembra che i giorni che passano, le stagioni che portano via una conseguentemente all’altra parti di questa vita non possono bastare per rimediare al dolore, non c’è nessun rimedio per questa sensazione. Sembra che quando le fondamenta di un’esistenza vengono meno sia impossibile ricostruirci sopra qualcosa. Non c’è più. Lo posso dire, scrivere, ripetere all’infinito, ma nessuna sensazione è così devastante se mi soffermo a pensare che forse è veramente così. E’ così, se n’è andato per sempre. Era il mio cuore. Semplicemente. Ecco perchè non posso mai più raggiungere la mia felicità. Mai più mai più mai più.

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    Colplay -

    “Vivere… anche se sei morto dentro”. Questo canta Vasco in uno dei suoi tanti successi.
    Adesso non so cosa abbia determinato la tua infelicità…però ti capisco.

  2. 2
    mayte -

    se smetti di amare..smetti di vivere …e non puoi…perchè la vita è un regalo che non tutti hanno ….almeno tu questa ce l’hai…anche se ora il suo senso sembra perso…

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili